primo premio del concorso 
primo premio del concorso "Il Presepe negli anni 2000"
Eventi e cultura

Allo studente Mauro Pilato della classe 2^ sez A della scuola media “Cafaro” il 1°premio al concorso "Il Presepe negli anni 2000"

E' quindi pervenuto l’encomio  da parte del dirigente scolastico dott.ssa Grazia Suriano e di tutta la comunità scolastica dell’IC "Verdi Cafaro"

In occasione dell'VIII Centenario dalla realizzazione del primo Presepe a Greccio (1223/2023), ad opera di San Francesco, il Museo diocesano "San Riccardo", la Parrocchia Sacre Stimmate di Andria e il Terz'ordine Francescano secolare della medesima parrocchia hanno indetto, in occasione del Santo Natale, il Concorso denominato "Il Presepe negli anni 2000", rivolto ai gruppi classe delle Scuole medie e medie superiori di Andria.

Il primo premio è stato assegnato all'alunno Mauro Pilato della classe 2A della scuola "Pasquale Cafaro" coadiuvato dalla prof.ssa Acquaviva, il cui presepe si è distinto per aver espresso le parole chiave che dovrebbero caratterizzare l'operato di ogni essere umano quali ACCOGLIENZA, SERVIZIO, AMORE, INTEGRAZIONE, CURA, VICINANZA, FRATERNITA', CONDIVISIONE.

L'elaborato, selezionato da una Giuria di esperti quali il Direttore del Museo Diocesano, il Parroco "Sacre Stimmate", il Responsabile del Progetto, il Ministro del Terz'Ordine Francescano, un Esperto d'Arte, un Esperto dei materiali, un rappresentante della comunità parrocchiale, è stato valutato sulla base di criteri quali:
sostenibilità ecologica dei materiali utilizzati.
-Efficacia nella rappresentazione dei temi
-Creatività, fantasia e originalità di -Espressione
-Impegno
-Qualità formali del presepe

Allo studente è pervenuto l'encomio da parte del dirigente scolastico dott.ssa Grazia Suriano e di tutta la comunità scolastica dell'IC Verdi Cafaro.
  • Comune di Andria
  • scuola Giuseppe Verdi
  • Istituto Comprensivo Verdi-Cafaro
  • presepe
Altri contenuti a tema
Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Dal 22 al 18 maggio provvedimenti per il traffico
Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Ricco e variegato il programma delle manifestazioni che si apre ufficialmente oggi, 23 aprile
"Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria "Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria L'evento organizzato dall'associazione "Hi Nic" per un inclusione "consapevole"
Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla "Un ex Presidente del Consiglio Comunale che ha contribuito alla caduta del precedente Governo cittadino e allo sfascio totale della coalizione"
Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Viene rimarcato come "l’inutile tratto della provinciale" sia "a scapito del nuovo ospedale"
Lavori di manutenzione per viale Ovidio, via Vecchia Barletta e via Barletta Lavori di manutenzione per viale Ovidio, via Vecchia Barletta e via Barletta Nelle vie indicate istituito il divieto di sosta e fermata, il restringimento della carreggiata ed il senso unico alternato
Fiera d'Aprile 2024: ecco tutte le manifestazioni in programma Fiera d'Aprile 2024: ecco tutte le manifestazioni in programma Un'edizione nata nel segno della rinascita
Prima Giornata della Prevenzione, boom di adesioni ad Andria: 130 visite gratuite in un solo giorno Prima Giornata della Prevenzione, boom di adesioni ad Andria: 130 visite gratuite in un solo giorno La lodevole iniziatica dei medici FADOI e degli infermieri ANIMO, con la collaborazione della Croce Rossa di Andria
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.