Alla contrada Abbondanza, festa della Madonna della Quercia. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
Alla contrada Abbondanza, festa della Madonna della Quercia. Foto Riccardo Di Pietro
Religioni

Madonna della Quercia, in contrada Abbondanza è festa

In vacanza senza lasciare a casa la Parola del Vangelo

Nella serata di sabato, 24 agosto, in contrada Abbondanza, nella chiesa della Madonna della Quercia, il Vescovo di Andria, mons. Luigi Mansi, insieme al parroco della chiesa di San Luigi - Santa Maria del Monte don Riccardo Agresti, ha concelebrato una Santa Messa in onore della Madonna della Quercia.

Il Vescovo Mansi, nell'omelia rivolgendosi ai fedeli ha sottolineato che "i valori del Vangelo sono una porta stretta, nel senso che chiedono impegno, sacrificio e fatica. La vita non è una passeggiata allegra sulle strade del mondo, è un compito che il Signore ci dà e noi siamo chiamati a svolgerlo nel modo migliore che ci riesce. Certo è, che noi siamo chiamati da questa Parola a fare una scelta di campo, a voler entrare anche noi per la porta stretta, la porta di una vita impregnata, intessuta, tutta giocata sui valori del Vangelo, che sono i valori della fraternità universale, i valori dell'amore, i valori del servizio a tutti"

"Chiediamo al Signore - ha detto ancora il vescovo - che questo Vangelo penetri nelle nostre ossa, nella nostra carne, nel nostro cuore e chiediamo l'intercessione della Vergine Santa, Lei che ha dato la carne umana a Cristo, affinché dia carne di Vangelo a ciascuno di noi e ci aiuti veramente ad essere tutti quanti ad immagine e somiglianza di Gesù il suo Figliuolo, che diventa così il nostro primo, grande e vero fratello, al quale noi dobbiamo cercare con tutti i modi di rassomigliare".

Il Parroco don Riccardo Agresti, prima della benedizione finale ha ringraziato il Vescovo Mansi per la sua partecipazione ed ha aggiunto: "Grazie per esserci a questa comunità, che i miei predecessori hanno voluto come luogo in cui ci fosse questa devozione alla Vergine sotto il titolo della Madonna della Quercia. Lei ha conferito a questa comunità un progetto molto ambizioso: quello di occuparsi di coloro che vivono la sofferenza di essere incatenati, carcerati con la misura alternativa. Svilupperemo questo aspetto nel tempo se il Signore vorrà, ma dobbiamo sviluppare il senso della comunità e non solo di una parte di un territorio perché il Signore ci vuole sempre in cammino per un progetto molto più ampio".

"Ho notato qui un affiatamento, un vivere con quel senso ecclesiale, al servizio della Chiesa, insieme ad un cammino eretto. Ma dobbiamo fare ancora molto di più, cioè dare un segnale che noi qui siamo un'unica comunità, non "Abbondanza" e magari su "Castel del Monte" che è la parrocchia titolata. Chiediamo alla Vergine Santa di continuare a sollecitare non in un cammino di delega, ma in un cammino dove imitiamo Lei e dove a Lei non diciamo tutto quello che ci occorre, ma diciamo a Lei: "di insegnaci ad essere come Te, che hai conosciuto Gesù e noi lo vogliamo conoscere camminando con Te", ha concluso don Riccardo.

È quindi seguito un partecipato momento di aggregazione sociale, attraverso la preghiera recitata in una processione con il simulacro della Madonna della Quercia attraverso alcune vie del borgo. Al corteo cui hanno preso parte molti fedeli residenti e non della contrada rurale, sul posto per le vacanze.
38 fotoAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della Quercia
Alla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della QuerciaAlla contrada Abbondanza, festa della Madonna della Quercia
  • Diocesi di Andria
  • don riccardo agresti
  • mons. luigi mansi
  • Contrada Abbondanza
  • Madonna della Quercia
Altri contenuti a tema
Si apre ad Andria lo Sportello di contrasto al Gioco d'Azzardo Patologico Si apre ad Andria lo Sportello di contrasto al Gioco d'Azzardo Patologico Ieri sera l'inaugurazione presso Casa Accoglienza "S. Maria Goretti"
Al via “La città che verrà: tra resilienza e rigenerazione”, oggi il primo appuntamento Al via “La città che verrà: tra resilienza e rigenerazione”, oggi il primo appuntamento Itinerario promosso dal Forum di Formazione all’Impegno Sociale e Politico della Diocesi di Andria
"Tu fai la differenza!": ad Andria la Festa diocesana dei Ragazzi di Azione Cattolica "Tu fai la differenza!": ad Andria la Festa diocesana dei Ragazzi di Azione Cattolica Domenica 10 novembre si avvia l'anno associativo con un momento dedicato a bambini e ragazzi
La Diocesi di Andria presenta lo Sportello di contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico La Diocesi di Andria presenta lo Sportello di contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico Appuntamento giovedì 14 novembre presso Casa Accoglienza “S.Maria Goretti”
Il Progetto Senza Sbarre arriva in Calabria: convegno su giovani, istituzioni e forze dell’ordine Il Progetto Senza Sbarre arriva in Calabria: convegno su giovani, istituzioni e forze dell’ordine Tra i relatori, don Riccardo Agresti parroco della chiesa di San Luigi a Castel del Monte
Una celebrazione eucaristica per festeggiare Santa Cecilia Una celebrazione eucaristica per festeggiare Santa Cecilia Tutti i musicisti (professionisti e non, scuole di musica e cori parrocchiali, cantati e coristi, direttori di coro e strumentisti, ecc) chiamati a partecipare
Come scrivere un curriculum vitae, valorizzando al meglio le proprie esperienze Come scrivere un curriculum vitae, valorizzando al meglio le proprie esperienze Il servizio partirà oggi, lunedì 4 novembre 2019 a cura della Diocesi di Andria
Mons. Mansi incontra Cavalieri e Dame dell'Ordine Equestre del S.Sepolcro di Gerusalemme Mons. Mansi incontra Cavalieri e Dame dell'Ordine Equestre del S.Sepolcro di Gerusalemme Presentata la Lettera Pastorale per l’apertura dell’anno sociale 2019/20
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.