Didattica degli scacchi
Didattica degli scacchi
Scuola e Lavoro

All'I.C. "Verdi-Cafaro" di Andria partono i corsi di formazione sulla didattica degli scacchi

Il progetto si intitola “Chess, a game to spread at school”

"Chess, a game to spread at school"- Scacchi, un gioco da diffondere nelle scuole": questo il titolo del progetto che vede l'Istituto Comprensivo "Verdi-Cafaro" di Andria partecipare ad un progetto internazionale nell'ambito del Programma educativo ERASMUS PLUS. Il progetto, che annovera tra i partecipanti lo CSEN, l'università di Torino, e affermati club scacchi della Svezia, della Svizzera, della Spagna, del Portogallo e dell'Olanda, si propone di formare insegnanti della scuola dell'infanzia e della scuola primaria che consenta ai docenti di insegnare gli scacchi in autonomia in classe, senza bisogno di esperti esterni.

«Partiti due corsi di formazione destinati a docenti in servizio nelle scuole dell'infanzia e nelle scuole primarie del territorio. La finalità - spiega il dirigente scolastico Grazia Suriano - è quella di fornire ai docenti una formazione di primo livello per introdurre il gioco degli scacchi nel curricolo scolastico non come progetto episodico ma come attività ordinaria, in considerazione della riconosciuta valenza formativa». I corsi sono tenuti dai chess ambassador Angela Civita e Anna Colasuonno che svolgeranno attività formativi sui modelli didattici scacchi al banco e scacchi e coding.
Didattica degli scacchiDidattica degli scacchiDidattica degli scacchiDidattica degli scacchiDidattica degli scacchiDidattica degli scacchiDidattica degli scacchiDidattica degli scacchiDidattica degli scacchi
  • Istituto Comprensivo Verdi-Cafaro
Altri contenuti a tema
Ancora successi per l’Istituto comprensivo Verdi -Cafaro di Andria Ancora successi per l’Istituto comprensivo Verdi -Cafaro di Andria Porta a casa ben tre premi per il concorso indetto nell'ambito del progetto, "Pillole di... Sicurezza"
Spazio Europa: la città di Andria protagonista del progetto “Olio in Cattedra” Spazio Europa: la città di Andria protagonista del progetto “Olio in Cattedra” Due riconoscimenti all'Istituto Comprensivo "Verdi-Cafaro"
Ottimi piazzamenti per l'I.C. "Verdi-Cafaro" di Andria ai Giochi Matematici del Mediterraneo Ottimi piazzamenti per l'I.C. "Verdi-Cafaro" di Andria ai Giochi Matematici del Mediterraneo Hanno conquistato il primo posto nelle finali regionali Chiara Contessa, Giovanni D’Avanzo e Roberta Fortunato
La "Cafaro" sul gradino più alto del concorso musicale nazionale Euterpe Best Music School La "Cafaro" sul gradino più alto del concorso musicale nazionale Euterpe Best Music School Grande soddisfazione è stata espressa dal dirigente scolastico per i prestigiosi riconoscimenti  conquistati
Concorso nazionale "Classe di Lettori": Primo premio ai ragazzi della scuola Verdi Concorso nazionale "Classe di Lettori": Primo premio ai ragazzi della scuola Verdi Le classi terze della Verdi premiate sul palco del Centro Congressi del Salone Internazionale del Libro di Torino
"La Divina Avventura": successo per il laboratorio teatrale dell'IC Verdi Cafaro "La Divina Avventura": successo per il laboratorio teatrale dell'IC Verdi Cafaro Presso l'Auditorium della scuola secondaria di primo grado Cafaro si è tenuto lo spettacolo delle classi seconde
Ottimo risultato della "Verdi" alla 10ª edizione della “Coppa Ecolier” Kangourou della Matematica 2024 Ottimo risultato della "Verdi" alla 10ª edizione della “Coppa Ecolier” Kangourou della Matematica 2024 Sono gli alunni Piccolo, Di Renzo, Larosa, Forte, Cammarota, Cannone ed Attimonelli
L'Istituto comprensivo "Verdi Cafaro" presenta il progetto “INCANTI VERDIANI” L'Istituto comprensivo "Verdi Cafaro" presenta il progetto “INCANTI VERDIANI” Si aggiudica la vittoria del bando SIAE "Per chi Crea". La partership con l'Accademia Musicale Federiciana
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.