Teatro
Teatro
Eventi e cultura

Alessio Di Modica presenta lo spettacolo Ossa

Evento in programma domenica 15 marzo nel SS. Sacramento

Il presidio Libera di Andria propone, per la XX^ Giornata della Legalità, la rappresentazione teatrale Ossa di Alessio Di Modica, in scena domenica 15 Marzo alle ore 19,30, nell'Auditorium "Monsignor Di Donna" della parrocchia SS. Sacramento di Andria. Con il suo moderno cunto, l'artista siciliano rinnova la leggenda pastorizia dell'Osso che racconta storie agli uomini, facendola vivere negli occhi e nel cuore degli spettatori. Quella di Di Modica è una personale visione del cunto, arcaica forma di racconto in dialetto, con uno stile narrativo semplice ed asciutto, impegnato tra la ricostruzione storica ed il fiabesco, dove il vero e l'immaginario si intrecciano indissolubilmente in due storie.

La prima è una storia popolare legata al mondo della pastorizia, che narra del tradimento e della memoria di un fratello che ammazza l'altro e tenta di nascondere il suo crimine. La seconda è la storia vera di Placido Rizzotto, il sindacalista che animò il movimento di occupazione delle terre di Corleone, dando vita alla prima forma di antimafia del dopoguerra. Placido Rizzotto fu ammazzato dalla mafia e poi fatto sparire nel tentativo di occultare il corpo e far scordare l'uomo e la sua battaglia per la legalità. Ma le sue ossa sono state ritrovate, qualche anno fa, in una foiba della Calabria. La partecipazione all'evento ha un costo di 5 euro ed i biglietti sono in prevendita presso la sede dell'associazione Libera di Andria.
  • spettacolo teatrale andria
  • Teatro
  • alessio di modica
  • Parrocchia SS. Sacramento
Altri contenuti a tema
La comunità del SS. Sacramento in fermento per la festa parrocchiale del 30 giugno La comunità del SS. Sacramento in fermento per la festa parrocchiale del 30 giugno Ricco programma di appuntamenti religiosi e momenti di condivisione
Sabato 18 maggio all'auditorium "Mons. Di Donna", in scena la commedia "Il Settimo si riposò" Sabato 18 maggio all'auditorium "Mons. Di Donna", in scena la commedia "Il Settimo si riposò" Divertimento assicurato per questa rappresentazione diretta da Antonio Montrone
Al centro psicologico educativo “La tartaruga” di Andria la prima “Rassegnazione Cinematografica” Al centro psicologico educativo “La tartaruga” di Andria la prima “Rassegnazione Cinematografica” Tutto pronto per il debutto della più particolare rassegna cinematografica mai vista prima
"Rassegnazione cinematografica" del centro psicologico educativo "La Tartaruga" "Rassegnazione cinematografica" del centro psicologico educativo "La Tartaruga" Tutto è pronto per la 1^ edizione di questa singolare iniziativa
Debutta lo spettacolo di teatro-musica "Le Relazioni Pericolose". Nel cast il cantante andriese Raffaele D'Ercole Debutta lo spettacolo di teatro-musica "Le Relazioni Pericolose". Nel cast il cantante andriese Raffaele D'Ercole Il leader dei Sottosuono debutta in veste di attore
“L'estranea di casa”: il 2 aprile arriva ad Andria “L'estranea di casa”: il 2 aprile arriva ad Andria Ultimo appuntamento della mini rassegna teatrale “Visioni – dei conflitti, dei diritti”
"L’estranea di casa", ultimo appuntamento per la rassegna teatrale presso l'auditorium "Mons. Di Donna" "L’estranea di casa", ultimo appuntamento per la rassegna teatrale presso l'auditorium "Mons. Di Donna" In scena martedì 2 aprile c.a., alle ore 21 -promossa dalla comunità Migrantesliberi e dalla Diocesi di Andria
La compagnia Nexus in scena con “Premiata Pasticceria Bellavista” di Vincenzo Salemme La compagnia Nexus in scena con “Premiata Pasticceria Bellavista” di Vincenzo Salemme In programma il 16 e il 17 marzo alle ore 20.30 presso l’Oratorio Salesiano di Andria. Regia di Savino Troia
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.