piccole e medie imprese
piccole e medie imprese
Attualità

Al via il microprestito post covid in Puglia: la Regione pubblica il bando

La misura di sostegno è destinata alle microimprese colpite dalla pandemia

La Regione Puglia si mobilita per la ripresa post covid, con un aiuto che permetterà ai beneficiari della misura di disporre delle liquidità necessaria a sostenere le spese di funzionamento.

L'avviso Microprestito è destinato alle microimprese - ditta individuale, società in nome collettivo, società in accomandita semplice, società cooperative, società a responsabilità limitata, anche in forma unipersonale e semplificata - e a lavoratrici e lavoratori autonomi iscritti al registro delle imprese, con sede operativa in Puglia che a causa delle misure di contenimento per contrastare la pandemia da Covid-19 non hanno ancora raggiunto nel 2021 i livelli di ricavi conseguiti nel 2019.

I finanziamenti sono erogati sotto forma di mutui quinquennali, a tasso zero, tra i 5mila e i 30mila euro, con pre-ammortamento della durata di 12 mesi. Le ultime 12 mensilità saranno a fondo perduto, e quindi non dovranno essere restituite, per le imprese che prima della scadenza della 49a rata saranno in regola con il pagamento delle rate e la rendicontazione delle spese. L'avviso è attivo da oggi, giovedì 21 ottobre, sino al 31 dicembre 2021.

Le misure MicroPrestito è sostenuta dal Programma Operativo Regionale POR Puglia 2014-2020, Asse Prioritario III "Competitività delle piccole e medie imprese", Azione 3.6 "Interventi di supporto alla nascita e consolidamento di micro, piccole e medie imprese" e Azione 3.8 "Interventi di miglioramento dell'accesso al credito e di finanza innovativa"
  • regione puglia
  • imprese locali
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

2519 contenuti
Altri contenuti a tema
Somministrazione vaccini nelle farmacie della Bat: «Un paio di settimane per andare a regime» Somministrazione vaccini nelle farmacie della Bat: «Un paio di settimane per andare a regime» Il presidente di Federfarma Bat, Michele Pellegrini, definisce «graduale» il ritmo delle somministrazioni
Natale in masseria: in Puglia negli agriturismi è sold out Natale in masseria: in Puglia negli agriturismi è sold out La nuova variante Omicron e la possibile evoluzione dei contagi hanno ridotto drasticamente la scelta di passare le vacanze all'estero
Si va organizzando in Puglia la campagna vaccinale per la fascia di età dai 5 agli 11 anni Si va organizzando in Puglia la campagna vaccinale per la fascia di età dai 5 agli 11 anni Sono circa 244mila i bambini 5-11 anni che compongono la platea vaccinabile in Puglia
Anche Andria adotta l'ordinanza per l'obbligo di mascherine all'aperto Anche Andria adotta l'ordinanza per l'obbligo di mascherine all'aperto Il provvedimento sindacale avrà valore dal 7 dicembre al 9 gennaio
La curva degli attualmente positivi in Puglia sale, quella dei ricoverati scende La curva degli attualmente positivi in Puglia sale, quella dei ricoverati scende 291 nuovi contagi nelle ultime ore
Proseguono senza sosta nella Bat le somministrazioni dei vaccini anti covid 19 Proseguono senza sosta nella Bat le somministrazioni dei vaccini anti covid 19 Il consigliere Amati plaude all'iniziativa di avere anche i laboratori mobili della Difesa, in grado di processare tamponi effettuati a domicilio da team militari
Si alza ancora il numero degli attualmente positivi in Puglia Si alza ancora il numero degli attualmente positivi in Puglia Scende però il numero dei ricoverati
Regione: impegnati 15 mln per formazione post laurea e 30 mln per obbligo formativo Regione: impegnati 15 mln per formazione post laurea e 30 mln per obbligo formativo Nuove misure per la formazione professionale a favore dei giovani
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.