piccole e medie imprese
piccole e medie imprese
Attualità

Al via il microprestito post covid in Puglia: la Regione pubblica il bando

La misura di sostegno è destinata alle microimprese colpite dalla pandemia

La Regione Puglia si mobilita per la ripresa post covid, con un aiuto che permetterà ai beneficiari della misura di disporre delle liquidità necessaria a sostenere le spese di funzionamento.

L'avviso Microprestito è destinato alle microimprese - ditta individuale, società in nome collettivo, società in accomandita semplice, società cooperative, società a responsabilità limitata, anche in forma unipersonale e semplificata - e a lavoratrici e lavoratori autonomi iscritti al registro delle imprese, con sede operativa in Puglia che a causa delle misure di contenimento per contrastare la pandemia da Covid-19 non hanno ancora raggiunto nel 2021 i livelli di ricavi conseguiti nel 2019.

I finanziamenti sono erogati sotto forma di mutui quinquennali, a tasso zero, tra i 5mila e i 30mila euro, con pre-ammortamento della durata di 12 mesi. Le ultime 12 mensilità saranno a fondo perduto, e quindi non dovranno essere restituite, per le imprese che prima della scadenza della 49a rata saranno in regola con il pagamento delle rate e la rendicontazione delle spese. L'avviso è attivo da oggi, giovedì 21 ottobre, sino al 31 dicembre 2021.

Le misure MicroPrestito è sostenuta dal Programma Operativo Regionale POR Puglia 2014-2020, Asse Prioritario III "Competitività delle piccole e medie imprese", Azione 3.6 "Interventi di supporto alla nascita e consolidamento di micro, piccole e medie imprese" e Azione 3.8 "Interventi di miglioramento dell'accesso al credito e di finanza innovativa"
  • regione puglia
  • imprese locali
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

2812 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid, 14 decessi rilevati in Puglia nelle ultime ore Covid, 14 decessi rilevati in Puglia nelle ultime ore Il dato dei guariti continua ad aumentare in modo sensibile
La 14^ edizione del congresso scientifico di Radiodiagnostica si terrà nella Bat La 14^ edizione del congresso scientifico di Radiodiagnostica si terrà nella Bat A confronto i migliori specialisti, con i valenti clinici in servizio presso i Presidi ospedalieri di Andria, Barletta e Bisceglie della Asl Bt
Ulteriori risorse per i progetti ammessi e non finanziati per gli Info Point Ulteriori risorse per i progetti ammessi e non finanziati per gli Info Point Una buona occasione per città qual'è Andria che potrebbero, in attesa della gestione da parte di associazioni, veder qualificare i propri Info point
Guardia di Finanza: oltre 105 le tonnellate di grano duro sequestrate in diverse regioni d’Italia Guardia di Finanza: oltre 105 le tonnellate di grano duro sequestrate in diverse regioni d’Italia 5 persone sono state denunciate per l'ipotesi di reato di fabbricazione e commercio di beni usurpando titoli di proprietà industriale
Aggiornata la Guida alla Legge Regionale n. 13/2008 “Norme per l’abitare sostenibile” Aggiornata la Guida alla Legge Regionale n. 13/2008 “Norme per l’abitare sostenibile” Al fine di realizzare edilizia di qualità e a basso impatto ambientale, quartieri e città sostenibili per il benessere delle attuali e future generazioni
Vaccini: ad Andria il 62% della popolazione ha ricevuto la terza dose Vaccini: ad Andria il 62% della popolazione ha ricevuto la terza dose La Città Fidelis si posizione al quinto posto tra le 10 città della provincia Bat
Covid, referendum 12 giugno: come votare se si è positivi o in isolamento Covid, referendum 12 giugno: come votare se si è positivi o in isolamento La scheda, dopo la votazione, sarà depositata in un'apposita busta; le matite dovranno essere sanificate al termine dell'operazione di voto
Bando per la formazione dei centralinisti non vedenti: in pubblicazione l'avviso pubblico Bando per la formazione dei centralinisti non vedenti: in pubblicazione l'avviso pubblico Iniziativa della Regione Puglia in favore dell'inclusione socio-lavorativa
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.