Pasquale Colasuonno
Pasquale Colasuonno
Enti locali

Al Comune di Andria 55 nuove assunzioni grazie al nuovo Piano Occupazionale

Saranno 31 a tempo determinato extrafinanziate e 24 indeterminate tra assistenti sociali, geometri, istruttori direttivi, informatici ed agenti della Polizia locale

Licenziato ieri, martedì 19 luglio, dall'esecutivo comunale, il Piano Occupazionale del Comune già presentato ad aprile, ora integrato grazie al PNRR.
"Al Comune di Andria, – spiega l'Assessore al Personale, Pasquale Colasuonno – grazie al nuovo assetto, ci saranno in tutto 55 nuove assunzioni. 31 a tempo determinato extrafinanziate e 24 a tempo indeterminato.
Entreranno a far parte della macchina amministrativa assistenti sociali, geometri, istruttori direttivi, informatici, agenti della Polizia locale, figure che saranno fondamentali per una riorganizzazione generale della macchina amministrativa e un potenziamento degli uffici.
Ovviamente, a beneficio della cittadinanza. Alle nuove assunzioni vanno inoltre aggiunte le progressioni verticali previste, ossia gli avanzamenti di carriera, fermi da anni, che interesseranno parte dell'organico.
Va ricordato che essendo noi un Comune in pre-dissesto finanziario, la nostra capacità di assumere è ridotta a un terzo, e non è stato facile trovare la quadra restando dentro certi limiti rigidissimi.
A tal proposito adesso il Piano dovrà essere valutato dal COSFEL, la Commissione per la Stabilità Finanziaria degli Enti Locali.
Dopodiché procederemo all'avvio delle procedure di assunzione. Non ci resta che auspicare tempi brevi di approvazione, così da avere – conclude Colasuonno – il prima possibile al servizio della città una nuova dote di energie e professionalità, di cui abbiamo bisogno come l'ossigeno".
  • Comune di Andria
  • pasquale colasuonno
Altri contenuti a tema
Approvato raddoppio ferroviario Andria-Barletta e la realizzazione di una Casa - Ospedale di Comunità Approvato raddoppio ferroviario Andria-Barletta e la realizzazione di una Casa - Ospedale di Comunità Nel corso della massima assise cittadina di ieri 28 febbraio
Restauro e riuso di Palazzo Ducale: pubblicato il bando per l'appalto integrato Restauro e riuso di Palazzo Ducale: pubblicato il bando per l'appalto integrato Un recupero completo degli spazi distribuiti nei quattro livelli dell’edificio, che trasformeranno lo storico palazzo in un polo culturale
Periti agrari esclusi dal bando servizio esternalizzato UMA: le critiche del Collegio provinciale Periti agrari esclusi dal bando servizio esternalizzato UMA: le critiche del Collegio provinciale La richiesta di spiegazioni rivolta all'Amministrazione comunale: "Un vero e proprio sgarbo istituzionale"
Centro di aggregazione Fornaci: la Giunta comunale da il via libera al progetto di fattibilità tecnico-economica Centro di aggregazione Fornaci: la Giunta comunale da il via libera al progetto di fattibilità tecnico-economica Intervento di manutenzione straordinaria
In giunta il ponte Bailey e messa in sicurezza del Canale Ciappetta-Camaggio In giunta il ponte Bailey e messa in sicurezza del Canale Ciappetta-Camaggio Approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica
Ad Andria al via le candidature per l'esternalizzazione del servizio Uma Ad Andria al via le candidature per l'esternalizzazione del servizio Uma Ecco tutte le informazioni utili per gli interessati
Ciclovia urbana, Barchetta (FdI) propone una raccolta firme per la modifica del progetto Ciclovia urbana, Barchetta (FdI) propone una raccolta firme per la modifica del progetto Insieme ad incontri con commercianti e residenti
Via Ferrucci, Confcommercio: "Ok la Ciclovia ma parliamone prima per non creare disagi" Via Ferrucci, Confcommercio: "Ok la Ciclovia ma parliamone prima per non creare disagi" Così Claudio Sinisi, presidente della Confcommercio Andria a seguito della presentazione alla stampa della Ciclovia urbana
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.