Rosario itinerante del mese Mariano
Rosario itinerante del mese Mariano
Religioni

Ad Andria il Rosario itinerante del mese Mariano

Una preziosa occasione di riflessione religiosa e sociale

Anche questo mese di maggio il nostro Centro Storico e zone limitrofe, intorno alle otto di sera, si anima con la presenza di un gruppo di parrocchiani della Chiesa San Francesco d'Assisi che recita il Rosario per manifestare pubblicamente la loro fede invocando l'intercessione della Madre celeste.
Promotore dell'iniziativa è proprio il Parroco, don Gianni Agresti che proprio per la devozione alla Madonna, nel mese di maggio, ormai da anni, ha pensato di organizzare questo percorso devozionale mariano nelle vie della Parrocchia, che coincidono con il centro Storico e alcune aree limitrofe fino a viale Roma. Ciò per testimoniare l'amore e la devozione alla Madonna e condividerlo con la città.
Si tratta di itinerari semplici, alla portata di grandi e piccini, ideale per le famiglie, che hanno, evidentemente, anche il pregio di rendere vivo e sano il nostro Centro Storico.

Il 23 maggio si è svolto significativamente in piazza Duomo. Sotto lo sguardo della statua della Madonna e di fronte alla Cattedrale la piazza è stata pacificamente occupata da don Gianni, don Riccardo, don Savino e dai parrocchiani che recitavano con intensità le loro preghiere. Ebbene, anche queste sono le azioni efficaci che innescano i fenomeni di riqualificazione e rigenerazione urbana. Forse, non a caso, il luogo in cui si è svolto il Rosario itinerante è un piccolo 'vuoto urbano'. Infatti, l'area era occupata originariamente dal convento delle Benedettine, purtroppo demolito a partire dagli anni '40.
Il 24 si è svolto nel cortile della scuola Oberdan

Oggi, 25 maggio, si svolgerà nello lo slargo posto frontalmente rispetto al Mercato del Pesce di Via de Anellis, solitamente un luogo degradato. Il disordinato parcheggio a servizio del Mercato, in occasione del Rosario assumerà, per quanto possibile, una nuova fisonomia. Anche questo luogo è un piccolo 'vuoto urbano'. Infatti, l'area era occupata originariamente da un edificio come si può vedere dalla planimetria catastale del 1906 e di fronte, sorgeva il convento delle Benedettine, sopra citato.

Luoghi ricchi di storia, di memoria che meritano rispetto, attenzione da parte di noi cittadini che dobbiamo tutelarli e valorizzarli. Grazie a don Gianni Agresti che con il consueto garbo ed in assoluto silenzio svolge la sua azione di Parroco, nel rispetto della tradizione interpretata in modo innovativo. Invitiamo chi desidera a parteciparvi, si tratta di una intensa esperienza.
il Rosario itinerante del mese Marianoil Rosario itinerante del mese Mariano
  • Comune di Andria
  • Diocesi di Andria
  • cattedrale di andria
  • piazza duomo
Altri contenuti a tema
Lavori conclusi a Largo Giannotti. Il 27 febbraio la riconsegna alla città Lavori conclusi a Largo Giannotti. Il 27 febbraio la riconsegna alla città Avanza il processo di rinnovamento del centro storico, in particolare delle sue principali piazze ed edifici
Centro Zenith: "Momento importante oggi 23 febbraio 2024 per Andria" Centro Zenith: "Momento importante oggi 23 febbraio 2024 per Andria" Prof. Fortunato: "Nasce un importante argine al malaffare e alla criminalità"
Vurchio (Pd): "Contrapporre alla criminalità organizzata la Legalità organizzata" Vurchio (Pd): "Contrapporre alla criminalità organizzata la Legalità organizzata" Lo dichiara il Presidente del consiglio comunale
Antiracket FAI di Andria, Di Bari (M5S): “Segnale forte per la città. Importante fare rete per aumentare le denunce” Antiracket FAI di Andria, Di Bari (M5S): “Segnale forte per la città. Importante fare rete per aumentare le denunce” Presente oggi all’evento che si è tenuto nella sala consiliare del Comune di Andria
On. Matera (FdI): "Una bella giornata all’insegna della legalità per Andria" On. Matera (FdI): "Una bella giornata all’insegna della legalità per Andria" "Prima l’incontro con il nuovo questore della Bat, Fabbrocini, e poi inaugurazione dello sportello anti-racket"
“Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse “Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse Il Comune di Andria intende raccogliere tutte le manifestazioni di interesse
Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto In programma oggi, giovedì 22 febbraio presso la sala giunta di Palazzo di Città
UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» Riguardano lo stop all’indottrinamento gender nelle scuole, il diritto alla libertà di pagamento in contanti e quello all’autoproduzione del cibo
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.