Tampone coronavirus
Tampone coronavirus
Attualità

Accordo Regione con Federfarma Puglia e Assofarm per test rapidi antigenici gratuiti per guarigione da covid 19

I risultati dei test effettuati saranno registrati dalle farmacie sul sistema informativo IRIS

"Il Dipartimento Promozione della Salute regionale ha appena siglato -giovedì 13 gennaio 2022- un accordo con Federfarma Puglia e Assofarm per l'esecuzione dei test rapidi antigenici, con oneri a carico della Regione per la rilevazione di antigene Sars-Cov-2 tramite farmacie convenzionate pubbliche e private, ai fini dell'accertamento della guarigione da Covid-19 con riammissione in comunità per gli assistiti residenti". Lo comunica il direttore Vito Montanaro.
"L'accordo riconferma il ruolo fondamentale che le farmacie di comunità esercitano nell'ambito del Servizio Sanitario Regionale mediante attività di screening e monitoraggio dello stato di salute della popolazione. La partecipazione delle farmacie a tale attività sarà su base volontaria e i test rapidi saranno eseguiti con oneri a carico della Regione al prezzo calmierato di 15 euro, previa prescrizione su modulistica regionale dematerializzata da parte dei Medici di Medicina Generale/Pediatri di Libera scelta.

L'accordo definisce gli aspetti tecnico-operativi sottesi all'attività di screening che potrà svolgersi, su prenotazione, secondo modalità diverse e alternative: all'interno della farmacia in uno spazio separato da quelli dedicati all'accoglienza dell'utenza e alla vendita; durante l'orario di chiusura dell'esercizio; in ambiente esterno e adiacente alla farmacia; mediante il servizio domiciliare.
I risultati dei test effettuati saranno registrati dalle farmacie sul sistema informativo IRIS.
L'accordo, che sarà approvato con provvedimento della Giunta regionale, ha inteso potenziare, con il coinvolgimento della rete capillare delle farmacie di comunità, la capacità di screening e tracciabilità del Sistema Sanitario regionale, messo a dura prova dal sensibile incremento del numero dei contagi che sta caratterizzando la quarta ondata pandemica".
  • regione puglia
  • farmacia
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

2658 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid in Puglia, positivi ricoverati in calo nelle ultime ore Covid in Puglia, positivi ricoverati in calo nelle ultime ore Scendono a 61 i posti attualmente occupati nelle terapie intensive. Altri 15 decessi registrati
Spesa e farmaci per le persone in isolamento e quarantena ad Andria: in prima fila la Misericordia Spesa e farmaci per le persone in isolamento e quarantena ad Andria: in prima fila la Misericordia Per richiedere il servizio basterà contattare lo 0883.292592 o il 338.9369390
Pubblicato il 6° Bando per Borse di studio "Aldo Moro" 2022 Pubblicato il 6° Bando per Borse di studio "Aldo Moro" 2022 Saranno premiati 13 elaborati selezionati dalla Giuria: al primo classificato verrà consegnato un assegno di 1.500,00 euro
Caro energia, Confartigianato: "Le imprese pugliesi rischiano il default" Caro energia, Confartigianato: "Le imprese pugliesi rischiano il default" La spirale energetica è un’altra conseguenza della pandemia
Ad Andria piccione impigliato in una mascherina: l'immagine simbolo dell'inquinamento da "Coronavirus" Ad Andria piccione impigliato in una mascherina: l'immagine simbolo dell'inquinamento da "Coronavirus" La segnalazione di una cittadina andriese pubblicata sui canali social dell'associazione ambientalista 3Place
Covid in Puglia, quasi 800 i positivi ricoverati Covid in Puglia, quasi 800 i positivi ricoverati Registrati 3471 nuovi casi nelle ultime ore
Oltre 400 mila i negativizzati in Puglia dall'inizio della pandemia Oltre 400 mila i negativizzati in Puglia dall'inizio della pandemia Cala il numero dei ricoverati ma si registrano altri dieci decessi nelle ultime ore
Puglia in zona gialla: 1/3 delle perdite colpiscono consumi, ristoranti e agriturismi Puglia in zona gialla: 1/3 delle perdite colpiscono consumi, ristoranti e agriturismi La variante Omicron rischia di peggiorare nel 2022 la situazione già difficile del settore agrituristico
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.