don Riccardo Agresti
don Riccardo Agresti
Attualità

31º anniversario della strage di Capaci: riconoscimento antimafia a Don Riccardo Agresti

Alla cerimonia prenderà parte anche Riccardo Scamarcio, che leggerà brani tratti dalle interviste di Giovanni Falcone

Nell'aula magna della Corte di Appello di Bari, il Presidente della Corte di Appello di Bari, Francesco Cassano ed il procuratore generale Angela Tomasicchio, ricorderanno il 23 maggio 2023 alle ore 11,00 il giudice Giovanni Falcone, la moglie il giudice Francesca Morvillo ed i poliziotti della loro scorta, in occasione del 31º anniversario della strage di Capaci.

Alla cerimonia sono invitate, oltre alle autorità, una rappresentanza degli studenti delle scuole superiori che hanno svolto attività nell'ambito dei progetti scolastici sulla educazione alla legalità. L'Inno Nazionale verrà eseguito dalla fanfara della Legione allievi della Guardia di Finanza di Bari.
È prevista la presenza dell'attore Riccardo Scamarcio che leggerà dei brani tratti dalle interviste di Giovanni Falcone e del giudice Giannicola Sinisi, stretto collaboratore al Ministero della Giustizia di Giovanni Falcone, durante il suo incarico agli Affari penali del dicastero di via Arenula, oggi tra i più convinti assertori del progetto diocesano "Senza Sbarre".

Ed al termine verrà conferito proprio un riconoscimento per le attività di antimafia sociale al sacerdote don Riccardo Agresti, responsabile del progetto "Senza Sbarre" della Diocesi di Andria. Negli anni precedenti, prima della interruzione dovuta alle limitazioni della pandemia, analogo riconoscimento venne conferito al compianto dott. Stefano Fumarulo, responsabile del1'Ufficio regionale di Bari dell'antimafia sociale, ed alla dr.ssa Daniela Marcone, di Foggia Vicepresidente dell'associazione "Libera — contro le mafie".
  • Comune di Andria
  • Diocesi di Andria
  • don riccardo agresti
  • giovanni falcone
Altri contenuti a tema
Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Gli istituti, le date e gli orari dell'iniziativa del Comune
Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Assessore Colasuonno: "Regole ferree. Con la bella stagione, tornano a circolare in libertà e più numerose"
Mons. Renna ospite della scuola di politica della diocesi di Andria Mons. Renna ospite della scuola di politica della diocesi di Andria "La democrazia che verrà" il tema dell'incontro che si è svolto nell'auditorium della parrocchia Sacro Cuore di Gesù
A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” Questa sera, giovedì 11 Aprile 2024 alle ore 18:30 presso la Sala Consiliare
L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria Una serie di interventi sono in corso, fino al 30 aprile 2024 ad esclusione dei sabati e delle domeniche
Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Garantiti i servizi essenziali previsti per legge e saranno ripristinati le eventuali disfunzioni nelle giornate successive
Eletta Maria Selvarolo, Presidente dell'Azione Cattolica Diocesana di Andria Eletta Maria Selvarolo, Presidente dell'Azione Cattolica Diocesana di Andria "Accanto ad una nuova nomina sorgono timori, sensazioni di inadeguatezza di fronte ad un incarico molto complesso, delicato, impegnativo"
Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati "Anche grazie alle continue sollecitazioni che provenivano dalle forze politiche e in particolar modo dal Sindaco"
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.