14 nuovi dipendenti al Comune di Andria
14 nuovi dipendenti al Comune di Andria
Vita di città

14 nuovi dipendenti al Comune di Andria

Che salgono a 26 con le progressioni verticali effettuate per gli interni. Il 30 dicembre 2022 la presa in servizio

Nuove assunzioni al Comune di Andria come non se ne vedevano da circa tre lustri.
Il 30 dicembre 2022 ha segnato una data storica per la storia amministrativa a Palazzo di Città. A seguito della conclusione di alcune procedure concorsuali hanno preso servizio ben 14 nuovi dipendenti comunali di arie categorie mentre per 12 dipendenti già in servizio sono scattate gli avanzamenti di carriera, essendosi concluse le progressioni verticali, anche queste attese da lungo tempo. Le ultime risalgono al 2006.

Nel dettaglio il Comune di Andria ha così assunto:
- 11 dipendenti di categoria D, per progressione verticale di cui 8 amministrativi contabili, 2 istruttori direttivi di vigilanza ed 1 istruttore direttivo tecnico
- 7 assistenti sociali di categoria D, per attingimento da graduatorie di altri Enti
- 2 agenti di Polizia locale per mobilità
- 1 dirigente amministrativo contabile per attingimento da graduatorie di altri Enti
- 4 istruttori direttivi amministrativi contabili anch'essi di categoria D da apposito concorso
- 1 istruttore tecnico informatico categoria C1 per attingimento da altre graduatorie
In totale sono 26 le assunzioni effettuate per personale che ha preso servizio entro il 30 dicembre 2022.

Inoltre, a questo già di per se storico risultato raggiunto va ad aggiungersi la proroga per 7 assistenti sociali a tempo determinato fino al 31 dicembre del 2023.
Nuove risorse che rappresentano della linfa vitale per il funzionamento della macchina comunale, che giornalmente lavora con passione e impegno per il buon funzionamento degli uffici e l'erogazione dei servizi a noi cittadini. Una soddisfazione non da poco, cui segue la stabilizzazione dei lavoratori addetti alle aree di sosta a pagamento da parte dell'AndriaMultiservice, cui ha contribuito la caparbietà e la sagacia dimostrata dal Sindaco Giovanna Bruno e dall'assessore al personale Pasquale Colasuonno che hanno dovuto superare, anche con il contributo della RSA comunale, non poche difficoltà, in primis per l'attuale critica situazione finanziaria in cui versa il Comune di Andria per raggiungere questo importante risultato.
  • Comune di Andria
  • giovanna bruno
  • sindaco di andria
  • polizia municipale andria
  • pasquale colasuonno
Altri contenuti a tema
Nuovo ospedale di Andria. Di Bari (M5S): “Lunedì fondamentale la presenza nel consiglio comunale monotematico di tutti gli attori coinvolti” Nuovo ospedale di Andria. Di Bari (M5S): “Lunedì fondamentale la presenza nel consiglio comunale monotematico di tutti gli attori coinvolti” Si sono tenute oggi in III Commissione Sanità le audizioni sul nuovo ospedale di Andria. Presente anche la consigliera del M5S Grazia Di Bari
Castel del Monte, l'infopoint del Gal aperto ogni giorno Castel del Monte, l'infopoint del Gal aperto ogni giorno Nella struttura si promuovono i territori di Andria e Corato
Abbandona rifiuti: ad Andria individuato il colpevole Abbandona rifiuti: ad Andria individuato il colpevole Grazie alla costante azione di monitoraggio della Polizia Locale
Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Gli istituti, le date e gli orari dell'iniziativa del Comune
Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Assessore Colasuonno: "Regole ferree. Con la bella stagione, tornano a circolare in libertà e più numerose"
A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” Questa sera, giovedì 11 Aprile 2024 alle ore 18:30 presso la Sala Consiliare
L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria Una serie di interventi sono in corso, fino al 30 aprile 2024 ad esclusione dei sabati e delle domeniche
Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Garantiti i servizi essenziali previsti per legge e saranno ripristinati le eventuali disfunzioni nelle giornate successive
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.