azzurri taekwondo
azzurri taekwondo
Arti Marziali

Taekwondo, ancora quarto posto per gli azzurri

Con la cerimonia di chiusura cala il sipario sulla kermesse sportiva

La domenica dei saluti e dei bilanci. Il giorno dell'arrivederci. Con la cerimonia di chiusura, che si è svolta questa sera al Palasport di Andria, è calato il sipario sui mondiali junior e veteran di taekwondo Itf. La quarta ed ultima giornata della rassegna iridata ha fatto registrare due beffardi quarti posti per gli azzurri, impegnati nelle prove a squadre del self defense junior (14-15). Sono arrivati ai piedi del podio, infatti, sia la formazione maschile, composta da Francesco Pio Tedeschi (eroe), Luca Di Tullio, Nicola Sisto e Nicolò Tancredi, che quella femminile, formata da Maddalena Mascolo (eroina), Antonio Pinto e Marco Vitobello.

Le due prove sono state entrambe vinte dalla Corea del Nord, la nazionale che ha primeggiato anche nel medagliere dei campionati mondiali andriesi. Amarezza a parte per il mancato podio, in ogni caso, vanno considerate molto positive le performance agonistiche delle due squadre azzurre. «I quarti posti ad un mondiale – ha spiegato Giuseppe Lanotte, commissario tecnico del Team Italia Taekwondo Itf – non sono purtroppo sufficienti per salire sul podio, ma rappresentano comunque dei piazzamenti estremamente prestigiosi. Io posso solo dire grazie ai ragazzi per l'impegno che ci hanno messo e per il modo in cui hanno onorato anche in queste due gare. L'età, d'altronde, è dalla loro parte e sono convinto che riusciranno ben presto a diventare grandissimi protagonisti della nostra disciplina».

L'esperienza iridata degli azzurri, in pratica, si è conclusa con un bottino di tre medaglie di bronzo, quelle conquistate nella giornata di venerdì da Valerio Rauseo, Michele Scagliozzi e Rosanna Delvecchio, tutte nel combattimento junior (14-15 anni). «Sei anni fa – ha sottolineato Giuseppe Lanotte – abbiamo chiuso l'europeo di Barletta senza una medaglia. Sei anni dopo ne abbiamo vinte tre ad un campionato del mondo. Significa che il nostro è un movimento in crescita e che in futuro ci regalerà tante altre soddisfazioni. E poi non dimentichiamoci che erano vent'anni che la nazionale italiana di taekwondo Itf non riusciva a salire sul podio di una rassegna iridata. Il lavoro, come ribadisco ogni giorno ai ragazzi, alla fine paga sempre. Il mondiale in generale? Il dominio della Corea del Nord non è certamente una sorpresa. Mi piace sottolineare, in ogni caso, le tante cose buone che hanno fatto gli atleti europei, in particolare russi, ucraini e cechi. Il Vecchio Continente si è comportato davvero in maniera egregia».
  • Taekwondo
Altri contenuti a tema
Taekwondo, la Bat protagonista all'italian Open Championship Taekwondo, la Bat protagonista all'italian Open Championship Risultati lusinghieri anche per la Total Body Center Andria e il Team Ardito Andria e Canosa
Taekwondo, ai mondiali di Minsk anche l'arbitro andriese Raffaele Ardito Taekwondo, ai mondiali di Minsk anche l'arbitro andriese Raffaele Ardito Quattro tesserati compongono la spedizione della Fitsport Italia ai campionati mondiali junior e veteran di taekwondo Itf
Cinque piazzamenti sul podio per l'Universal Gym di Andria al "Taekwondo Itf International Challenge" Cinque piazzamenti sul podio per l'Universal Gym di Andria al "Taekwondo Itf International Challenge" Evento internazionale organizzato dalla Federico II di Svevia e svoltosi al Paladisfida "Mario Borgia" di Barletta
Conclusasi la rassegna europea di taekwondo a Tallinn, c'era anche l'andriese Raffaele Ardito Conclusasi la rassegna europea di taekwondo a Tallinn, c'era anche l'andriese Raffaele Ardito Intanto è ufficiale il ritorno del campionato mondiale in Italia dopo il precedente di Andria nel 2015
Taekwondo, il team Italia pronto per gli europei di Tallin Taekwondo, il team Italia pronto per gli europei di Tallin Lanotte (Fitsport): "Una chance di confermare il processo di crescita e dimostrare di essere all'altezza anche delle nazionali"
Taekwondo, buone affermazioni per gli atleti andriesi per la tappa del campionato nazionale Taekwondo, buone affermazioni per gli atleti andriesi per la tappa del campionato nazionale La tappa è stata ospitata presso il Palasport di Minervino Murge
Taekwondo, agli Europei di Tallinn anche un arbitro andriese Taekwondo, agli Europei di Tallinn anche un arbitro andriese Raffaele Ardito sarà impegnato come ufficiale di gara assieme al barlettano Ruggiero Lanotte
Taekwondo, ad Andria "buona la prima" del campionato italiano Taekwondo, ad Andria "buona la prima" del campionato italiano Lanotte:"Si chiude un anno molto positivo"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.