Nicola Ragno
Nicola Ragno
Calcio

Ragno: «L'attuale posizione di classifica ci fa capire che stiamo lavorando bene»

Il tecnico analizza il match contro il Francavilla ai nostri microfoni

Nella vittoria di ieri per 2-1 contro il Francavilla Calcio, la Fidelis Andria ha dominato il match per circa ottanta minuti. Nella restante parte della gara, invece, gli azzurri hanno concesso qualcosina di troppo agli avversari rischiando anche di vanificare gli sforzi fatti per riuscire a siglare le due reti.

«Il Francavilla nella prima parte della partita non si è mai presentato dalle parti di Leo - afferma Nicola Ragno a fine gara - Verso la fine del match, però, abbiamo abbassato i ritmi poiché sul 2-0, arrivato a dieci minuti circa dalla fine delle ostilità, pensavamo che ormai la vittoria fosse nostra. Quello che è successo ci deve far capire che non dobbiamo mai mollare. Nel momento in cui abbiamo subito il goal del 2-1 la squadra ha avuto una reazione poco positiva ed ha abbassato il baricentro lasciando qualche spazio di troppo agli avversari. Fortunatamente allo scadere Leo ha salvato la partita».

La Fortezza e compagni ieri, come sempre successo nella maggior parte delle gare in questa stagione, non sono riusciti a concretizzare le tante occasioni da goal create e questo alla lunga potrebbe rivelarsi fatale: «Sicuramente l'unica cosa che posso rimproverare alla squadra è il fatto che non è riuscita a chiudere prima il match. Lavoreremo per farsi che ciò non accada più».

Dopo questa vittoria, ma soprattutto dopo la sconfitta interna del Mola contro il Gallipoli, gli azzurri si ritrovano a tre punti dalla vetta: «Prima di pensare agli altri pensiamo a noi. L'obiettivo principale di questo mese è quello di conquistare più punti possibili aumentando la serie positiva di vittorie consecutive. Sicuramente più in là guarderemo la classifica e cercheremo di affrontare gli scontri diretti nel miglior modo possibile. Il fatto che siamo a tre punti dalla vetta ci fa capire che stiamo lavorando bene anche perché la squadra da quando ci sono io al comando non è mai stata in codesta posizione».

Ora bisognerà concentrarsi sulla gara di giovedì contro la Sudest: «Credo che ci sia poco da rimproverare ai ragazzi per la gara effettuata oggi. Da martedì torneremo a lavorare per analizzare tutti gli aspetti negativi della gara e per preparare il turno infrasettimanale in quel di Locorotondo».
  • Fidelis Andria
  • Eccellenza pugliese
  • Nicola Ragno
Altri contenuti a tema
Coppa Italia Serie C, 'vendetta' Fidelis Andria: al "Degli Ulivi" Francavilla battuto 2-1 Coppa Italia Serie C, 'vendetta' Fidelis Andria: al "Degli Ulivi" Francavilla battuto 2-1 Vantaggio ospite con Enyan, nel finale risponde Bubas poi ai supplementari è decisivo Di Noia
Doccia fredda per la Fidelis Andria al "Degli Ulivi": il Francavilla vince 0-1 al 92' Doccia fredda per la Fidelis Andria al "Degli Ulivi": il Francavilla vince 0-1 al 92' Quando il pareggio sembrava scritto, un clamoroso errore difensivo regala la vittoria alla squadra di Taurino
Catania è ancora tabù per la Fidelis Andria: biancazzurri sconfitti 2-0 Catania è ancora tabù per la Fidelis Andria: biancazzurri sconfitti 2-0 Decide la doppietta di Sipos nel primo tempo sfruttando due errori difensivi
Catania-Fidelis Andria, Panarelli: «Gara molto difficile, guai a pensare alle loro difficoltà» Catania-Fidelis Andria, Panarelli: «Gara molto difficile, guai a pensare alle loro difficoltà» I biancazzurri saranno di scena allo stadio "Massimino" domani sera per la 2^ giornata del campionato di Serie C
Calciomercato, la Fidelis Andria chiude con l'arrivo dell'attaccante Giacomo Tulli Calciomercato, la Fidelis Andria chiude con l'arrivo dell'attaccante Giacomo Tulli Proveniente dalla Feralpisalò, ha disputato oltre 350 gare tra i professionisti con alcune parentesi in Serie B
Ufficiali altri due colpi per la Fidelis Andria: ecco il difensore De Marino e il mediano Bordin Ufficiali altri due colpi per la Fidelis Andria: ecco il difensore De Marino e il mediano Bordin I due calciatori arrivano rispettivamente da Venezia e Spezia
Fidelis Andria, colpo per la porta: dal Parma ecco Andrea Dini Fidelis Andria, colpo per la porta: dal Parma ecco Andrea Dini Nella seconda parte della scorsa stagione ha giocato a Padova raggiungendo la finale play-off
Serie C, pareggio all'esordio per la Fidelis Andria: 1-1 contro la Juve Stabia Serie C, pareggio all'esordio per la Fidelis Andria: 1-1 contro la Juve Stabia Al vantaggio biancazzurro di Casoli risponde Bentivegna
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.