stadio degli ulivi
stadio degli ulivi
Calcio

Pareggio pirotecnico al "Torre": finisce 2-2 tra Paganese e Fidelis Andria

Vantaggio dei biancazzurri con Scaringella, poi la rimonta dei padroni di casa. Strambelli riporta la parità con un gran gol

Non è bastato un finale di gara ad alti livelli per portare a casa l'intera posta in palio. Altro stop della Fidelis Andria che nella nona giornata del girone H di Serie D (primo turno infrasettimanale della stagione) pareggia 2-2 sul campo della Paganese e non vince in campionato da cinque giornate. Le due squadre si sono affrontate per la settima volta allo stadio "Marcello Torre" di Pagani, per la prima volta in Serie D. Tutti i confronti precedenti, infatti, si sono disputati in terza serie. Il bilancio resta in perfetta parità con due vittorie a testa e tre pareggi.

Partono meglio i padroni di casa che si rendono pericolosi in mischia su un'azione nata da calcio d'angolo, ma al 4' arriva la prima chance anche per i biancazzurri. Cross a centro area, Pinestro respinge male il pallone però si riscatta con un'uscita tempestiva su Burzio che aveva calciato a botta sicura. Dall'altra parte brividi per Fratti al 19' quando Faiello scambia bene con Porzio e chiude l'azione calciando in area sull'esterno della rete. Il match si sblocca al 23' in favore degli ospiti: Strambelli disegna un bel cross per Scaringella che colpisce di testa e batte il portiere, segnando il suo terzo gol in questo campionato. I campani provano ad alzare i giri del motore alla ricerca del pareggio e sfiorano la rete al 40' con una punizione di Orefice che sfiora il palo. Nei tre minuti di recupero la Paganese riporta la sfida in parità: Faiello scatta in posizione regolare, si accentra e dal limite dell'area scarica un destro preciso nell'angolino basso, battendo Fratti che si butta in leggero ritardo.

Nella ripresa sono ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi al 52' con Orefice, che calcia dal limite dell'area e manda il pallone di poco sopra la traversa. La Fidelis soffre e subisce addirittura il sorpasso al 60': punizione perfetta di Langella che scavalca la barriera e batte Fratti, ancora posizionato male. L'Andria cerca di rimettersi in carreggiata e va vicina al gol al 67' sugli sviluppi di una punizione, ma Pinestro blocca a terra un tocco insidioso di Pollidori. Un minuto dopo grande occasione per Giambuzzi che si inserisce con i tempi giusti in area e scarica un destro potente, ma il portiere di casa respinge. I federiciani insistono, beneficiando anche dei cambi di mister Farina, e trovano il pareggio all'80' con un gran gol del capitano: Strambelli calcia dal limite dell'area e manda il pallone nell'angolino basso. È forcing della Fidelis che cerca la rete del sorpasso: occasione all'86' per Riefolo che calcia in area da posizione defilata ma sbatte contro la parata di Pinestro. Nel recupero finale è Martinez ad avere sulla testa il pallone del vantaggio, ma il suo stacco da ottima posizione non è preciso e si spegne sul fondo.

È l'ultima emozione del match: le due squadre si dividono la posta in palio e restano appaiate in classifica, a quota 14 punti. Nel prossimo turno in programma domenica 5 novembre la Fidelis giocherà in casa al Degli Ulivi" contro il Santa Maria Cilento.
PAGANESE (4-3-3): 1 Pinestro; 14 Ianniello, 28 Esposito, 6 Galeotafiore, 5 De Feo (88' Setola); 15 Del Gesso (88' Caruso), 8 Langella, 19 Faiello; 7 Coquin, 10 Orefice (82' Sorgente), 24 Porzio.
PANCHINA: 12 Grimaldi, 4 De Gennaro, 9 Sorgente, 13 Caruso, 16 Setola, 17 Semonella, 20 Mancino, 27 Iannone, 30 De Franco.
ALLENATORE: Massimo Agovino.

FIDELIS ANDRIA (4-3-1-2): 1 Fratti; 23 Giambuzzi (69' Bottalico), 3 Telera (61' Pollidori), 14 Donida, 72 Padalino; 44 Riefolo, 8 Sciaudone (56' Feola), 18 Sasanelli; 10 Strambelli; 9 Burzio (81' Martinez), 13 Scaringella.
PANCHINA: 12 Castiglione, 22 Baietti, 6 Pollidori, 7 Martinez, 11 Bottalico, 21 Feola, 26 Quitadamo, 30 Monterisi, 80 Lauriola.
ALLENATORE: Francesco Farina.

MARCATORI: 23' Scaringella (AND), 45'+2 Faiello (PAG), 60' Langella (PAG), 80' Strambelli (AND)

AMMONITI: 22' Scaringella (AND), 39' Sasanelli (AND), 39' Faiello (PAG), 45'+3 De Feo (PAG), 61' Padalino (AND), 71' Burzio (AND)

ESPULSI: /

ARBITRO: Carlo Virgilio, sezione di Agrigento.

ASSISTENTI: Daniele Nesi, sezione di Firenze; Arli Veli, sezione di Pisa.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Goleada e prestazione super: la Fidelis Andria torna a vincere, Fasano travolto 5-1 Goleada e prestazione super: la Fidelis Andria torna a vincere, Fasano travolto 5-1 Gara in bilico fino al 70', poi mister Frezza la vince con i cambi: decisivi i subentrati Cecere, Varsi, Jefferson e Russo
Finisce senza gol il big match tra Altamura e Fidelis Andria Finisce senza gol il big match tra Altamura e Fidelis Andria Primo tempo equilibrato, nella ripresa giocano meglio i padroni di casa
Fidelis Andria - Trapani: divieto mescita e somministrazione bevande in contenitori vetro e/o plastica Fidelis Andria - Trapani: divieto mescita e somministrazione bevande in contenitori vetro e/o plastica Partita di calcio per i quarti di finale Coppa Italia Serie D
La Fidelis Andria si arrende al Martina: 0-1 al Degli Ulivi - FOTO La Fidelis Andria si arrende al Martina: 0-1 al Degli Ulivi - FOTO Pesante sconfitta per la Fidelis al Degli Ulivi: gli scatti del match a cura di AndriaViva
Sconfitta e contestazione: il Martina batte di misura la Fidelis Andria al "Degli Ulivi" Sconfitta e contestazione: il Martina batte di misura la Fidelis Andria al "Degli Ulivi" Decisivo il gol di Ganfornina, migliore in campo, con una punizione stupenda
La Fidelis Andria resiste con due uomini in meno: a Gravina finisce 1-1 La Fidelis Andria resiste con due uomini in meno: a Gravina finisce 1-1 Al vantaggio dei biancazzurri firmato da Giambuzzi ha risposto il solito Da Silva
Spettacolo Fidelis Andria al "Degli Ulivi": le fotografie del match - FOTO Spettacolo Fidelis Andria al "Degli Ulivi": le fotografie del match - FOTO I biancazzurri raggiungono quota 34 punti
Scatto della Fidelis Andria in zona playoff: Casarano battuto 3-1 Scatto della Fidelis Andria in zona playoff: Casarano battuto 3-1 La doppietta del difensore Silvestri e il rigore di Strambelli ribaltano il vantaggio iniziale di Rajkovic
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.