Riccardo Berardino
Riccardo Berardino
Calcio

La Fidelis impatta contro il Catania: 0-0 al "Degli Ulivi"

I biancazzurri sprecano alcune opportunità colpendo anche un palo con Fall

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La Fidelis Andria ottiene il primo punto stagionale al termine del posticipo domenicale disputato tra le mura amiche - a distanza di oltre un anno dall'ultima circostanza - contro il Catania. Gli etnei, giunti in Puglia a quota -3 in graduatoria a causa della penalizzazione di sei punti inflitta in estate (i primi tre sono stati recuperati con la vittoria ai danni della Juve Stabia), soffrono l'atteggiamento tattico azzurro non confermando le buone referenze di cui godono.

Dopo un tentativo oltre la traversa di Mancino tocca al catanese Russotto calciare sull'esterno della rete in occasione di una ripartenza. I ragazzi di Favarin conquistano una discreta supremazia territoriale ed è infatti il portiere siciliano Pisseri (che nella scorsa stagione ha ben figurato tra i pali del Monopoli) a mettersi particolarmente in evidenza. I padroni di casa sprecano un'ottima opportunità anche con Cianci, dall'altra parte è abile Cilli a sbarrere la strada a Russotto.

Nella ripresa l'ex Foggia e Siracusa Nicola Mancino fa gridare al goal i propri tifosi con una conclusione al 10' che l'estremo ospite blocca prodigiosamente (si ripeterà dopo qualche istante su Cianci). Il Catania protesta per un presunto atterramento nell'area andriese ai danni di Paolucci, gli animi si incendiano e vola qualche colpo proibito. Nel finale entrambe le contendenti provano a superarsi ma sono i legni ad impedire che il risultato possa schiodarsi: capitan Biagianti colpisce il palo da posizione defilata, sul susseguente capovolgimento di fronte è Fall ad imprecare contro la sfortuna. Allo scoccare del recupero Pisseri si supera nuovamente su Mancino decretando lo 0-0 conclusivo tra gli applausi del pubblico sugli spalti.

Nel prossimo turno la Fidelis giocherà al "Ceravolo" di Catanzaro (domenica 11 settembre con inizio alle 16.30). Il Lecce svetta a punteggio pieno dopo il rotondo successo ai danni dell'Akragas in attesa del risultato dell'altra capolista, il Foggia che scenderà in campo a Siracusa nel posticipo. Vincono anche Matera, Monopoli, Taranto (l'ex andriese Bollino sigla la rete decisiva a Cosenza) e Virtus Francavilla a dimostrazione di come la pattuglia appulo-lucana sia determinata a ricoprire un ruolo di primo piano nell'attuale torneo.
FIDELIS ANDRIA: Cilli,Tartaglia, Aya, Rada, Curcio, Matera, Piccinni, Onescu, Mancino, Volpicelli, Cianci (26'st Fall). All. Favarin

CATANIA: Pisseri, Nava, Drausio, Bastrini, Djordjevic, Da Silva (13'st Fornito), Scoppa, Biagianti, Calil (28'st Piscitella), Paolucci, Russotto (35'st Barisic). All. Rigoli.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis, rapidità per il reparto offensivo biancazzurro: ecco Pietro Tusiano Fidelis, rapidità per il reparto offensivo biancazzurro: ecco Pietro Tusiano Classe '95, è una seconda punta che può giocare anche come esterno offensivo
Parte la stagione della Fidelis: raduno il 16 agosto, poi ritiro a San Giovanni Rotondo Parte la stagione della Fidelis: raduno il 16 agosto, poi ritiro a San Giovanni Rotondo Quartier generale sarà lo Stadio Comunale "Antonio Massa"
Terreno di gioco disastroso al "Degli Ulivi" di Andria: manutenzione assente e risposte che non arrivano Terreno di gioco disastroso al "Degli Ulivi" di Andria: manutenzione assente e risposte che non arrivano I vertici societari della Fidelis hanno inviato due richieste via PEC al Comune, senza mai ricevere un riscontro ufficiale
Fidelis, tanta qualità per la trequarti biancazzurra: ecco Simone Minincleri Fidelis, tanta qualità per la trequarti biancazzurra: ecco Simone Minincleri Trequartista classe '89, vanta oltre 350 presenze in Serie D con 91 reti all'attivo
Rapidità e qualità per l’attacco della Fidelis Andria: ecco Djwomo Adusa Rapidità e qualità per l’attacco della Fidelis Andria: ecco Djwomo Adusa Classe 2001, gioca come esterno offensivo o seconda punta
Fidelis, Gino Loconte sarà il tecnico della Juniores Fidelis, Gino Loconte sarà il tecnico della Juniores Un curriculum importante al servizio della "cantera" della Fidelis
Fidelis, fisicità e qualità al centro della difesa: ecco Pasquale Porcaro Fidelis, fisicità e qualità al centro della difesa: ecco Pasquale Porcaro Classe '88 con oltre 100 presenze nei campionati professionistici
Fidelis, ecco Carlo Zammit Lonardelli: la gioventù e le qualità del nazionale Under 21 di Malta Fidelis, ecco Carlo Zammit Lonardelli: la gioventù e le qualità del nazionale Under 21 di Malta Si attende il transfer della Federazione Croata per formalizzare il tesseramento
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.