Fidelis Andria
Fidelis Andria
Calcio

La Fidelis Andria sfiora l'impresa a Palermo, finisce 1-1. Saracco para un rigore

Al vantaggio biancazzurro di Messina risponde Luperini all'85'. Espulso Nunzella

Una coriacea Fidelis Andria strappa un punto d'oro al "Renzo Barbera" di Palermo, dove non ha mai vinto in otto confronti. Finisce 1-1, con tanto rammarico per i federiciani che pregustavano l'impresa fino all'85', quando Luperini ha bucato la porta di Saracco. L'estremo difensore biancazzurro è l'eroe di giornata, con un rigore parato a Floriano e altri interventi strepitosi a salvare il risultato. I biancazzurri restano penultimi ma guadagnano un punto sul Messina, battuto in casa dal Catanzaro.

Avvio sprint dei siciliani che pressano a tutto campo e non concedono alla Fidelis la possibilità di ragionare. Subito chance al 2' con Valente che calcia di prima intenzione dalla distanza dopo un disimpegno errato dei biancazzurri, ma il pallone finisce alto. Soluzione da fuori area anche per Damiani al 6': mancino insidioso verso l'angolino basso e pallone a lato di un soffio. I federiciani prendono le misure del match e con coraggio provano a spaventare la retroguardia di casa: al 9' incursione di Carullo e cross al centro per Gaeta che in area piccola anticipa l'avversario, sfera di poco alta e pericolo scampato per il Palermo. I rosanero concedono qualcosa in difesa e la Fidelis prova a sfruttare le ripartenze, mostrando anche qualche trama di gioco interessante. Da una situazione del genere nasce, a sorpresa, il vantaggio dei biancazzurri: al 17' cross basso di Gaeta, Bubas cicca la conclusione ma alle sue spalle c'è Messina che davanti alla porta non sbaglia. Per la prima volta in questa stagione, i rosanero vanno in svantaggio sul campo amico. Dopo il gol è quasi un monologo dei siciliani, che fanno la partita ma non riescono ad incidere in attacco. I biancazzurri fanno un'ottima prestazione difensiva rischiando poco: al riposo è 0-1 per la Fidelis, che deve provare a mantenere questo risultato.

Come è prevedibile, nella ripresa il Palermo si lancia all'assalto della porta biancazzurra alla ricerca del pareggio. La Fidelis soffre e al 53' rischia di vanificare il vantaggio: fallo di mano in area di Riggio e calcio di rigore. Dal dischetto va lo specialista Floriano ma Saracco è strepitoso, rimane in piedi fino all'esecuzione e intuisce la traiettoria. Una parata che vale come un gol. L'occasione ce l'ha anche la squadra ospite al 61' con Bonavolontà, che sugli sviluppi di un corner tocca da pochi passi ma il pallone finisce fuori di un soffio. Di fatto, è l'ultima occasione per gli ospiti che non riescono più ad uscire dalla propria metà campo e al 78' restano anche in dieci uomini per l'espulsione di Nunzella. Il Palermo va a un passo dal pareggio prima con una zampata di Soleri alta di un soffio e poi con un destro potente di Brunori dal limite dell'area fuori di pochissimo. La resistenza della Fidelis, però, dura fino all'85': sugli sviluppi di un calcio d'angolo Luperini stacca benissimo e infila Saracco riportando l'equilibrio nel risultato. Il finale è di assoluta sofferenza per i biancazzurri, che rischiano addirittura di andare sotto: a salvare la porta è uno straordinario Saracco che si oppone ai tentativi ravvicinati di Luperini e Soleri.

Nei cinque minuti di recupero il Palermo perde lucidità nel tentativo di centrare la vittoria. Un punto di prestigio per la Fidelis Andria, ma resta anche il rammarico per aver mancato il colpaccio a poche manciate dal fischio finale.
20 fotoLa galleria fotografica del match a cura di Pasquale Leonetti
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
PALERMO (3-5-2): 12 Massolo; 4 Accardi, 16 Somma, 33 Perrotta; 6 Crivello (63' Giron), 21 Damiani (64' Odjer), 11 Dall'Oglio (73' Fella), 30 Valente (57' Felici), 17 Luperini; 7 Floriano (57' Soleri), 9 Brunori.
PANCHINA: 1 Pelagotti, 3 Giron, 10 Silipo, 15 Marconi, 19 Odjer, 23 Fella, 25 Buttaro, 27 Soleri, 75 Felici, 77 Doda, 79 Lancini.
ALLENATORE: Silvio Baldini.

FIDELIS ANDRIA (4-2-3-1): 12 Saracco; 15 Monterisi, 23 Riggio, 90 Alcibiade, 21 Nunzella; 28 Risolo, 10 Urso (73' Ortisi); 24 Gaeta (79' Legittimo), 19 Bubas (41' Bonavolontà), 3 Carullo; 11 Messina.
PANCHINA: 1 Vandelli, 22 Paparesta, 5 Legittimo, 8 Bolognese, 14 De Marino, 30 Bonavolontà, 31 Graziano, 36 Calamita, 45 Ortisi.
ALLENATORE: Nicola Di Leo.

MARCATORI: 17' Messina (FID), 85' Luperini (PAL)

AMMONITI: 13' Riggio (FID), 18' Dall'Oglio (PAL), 35' Urso (FID), 42' Nunzella (FID), 43' Brunori (PAL), 55' Monterisi (FID), 78' Nunzella (FID)

ESPULSI: 78' Nunzella (FID)

ARBITRO: Marco Monaldi, sezione di Macerata.

ASSISTENTI: Stefano Montagnani, sezione di Bolzano; Fabio Mattia Festa, sezione di Avellino.

QUARTO UOMO: Ruben Arena, sezione di Torre del Greco.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, vittoria ancora rimandata: al "Degli Ulivi" 1-1 contro il Picerno Fidelis Andria, vittoria ancora rimandata: al "Degli Ulivi" 1-1 contro il Picerno Gli ospiti rispondono con Golfo al vantaggio biancazzurro di Urso
Candellori non basta alla Fidelis Andria: allo "Iacovone" vince il Taranto 2-1 Candellori non basta alla Fidelis Andria: allo "Iacovone" vince il Taranto 2-1 La doppietta di Guida regala agli ionici i primi tre punti in campionato
Coppa Italia Serie C: nel primo turno Fidelis Andria in trasferta contro l'Avellino Coppa Italia Serie C: nel primo turno Fidelis Andria in trasferta contro l'Avellino Si comincia il 4 e 5 ottobre. In caso di qualificazione i biancazzurri affronterebbero Turris o Gelbison
Fidelis Andria ko nel primo derby della stagione: al "Degli Ulivi" vince il Cerignola Fidelis Andria ko nel primo derby della stagione: al "Degli Ulivi" vince il Cerignola Neglia e Malcore regalano il successo agli ofantini, non basta ai biancazzurri la rete di Orfei
La Fidelis Andria conquista il pareggio al 94': finisce 2-2 con la Viterbese La Fidelis Andria conquista il pareggio al 94': finisce 2-2 con la Viterbese Vantaggio dei biancazzurri con Urso, poi D'Uffizi firma la rimonta con una doppietta e Paolini evita la sconfitta
Torna la presentazione ufficiale della Fidelis Andria alla città: grande entusiasmo all'Oratorio Salesiano Torna la presentazione ufficiale della Fidelis Andria alla città: grande entusiasmo all'Oratorio Salesiano Lo storico luogo di aggregazione giovanile è stato teatro dell'evento che riunisce società, squadra e tifosi
Inizia con un pareggio il campionato della Fidelis Andria: 0-0 con il Potenza al "Degli Ulivi" Inizia con un pareggio il campionato della Fidelis Andria: 0-0 con il Potenza al "Degli Ulivi" Gara divertente con occasioni da entrambe le parti. Domenica 11 settembre trasferta a Viterbo
Fidelis, ad Andria arriva Cristian Fabriani Fidelis, ad Andria arriva Cristian Fabriani Qualità e rapidità per la fascia destra biancazzurra
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.