Stadio
Stadio "Degli Ulivi", foto di repertorio
Calcio

La Fidelis Andria ritrova la vittoria dopo un digiuno interminabile: Monopoli battuto 1-2

Decisive le reti di Paolini e Castellano, ritorno coi fiocchi per mister Cudini sulla panchina biancazzurra

Un successo pesantissimo, che mancava da troppo tempo. Dopo 15 partite la Fidelis Andria ritrova il bottino pieno battendo 1-2 il Monopoli in trasferta: i biancazzurri non vincevano lontano da casa da novembre 2021, sbancando Messina per 2-3 con Giro Ginestra in panchina. Non poteva esserci ritorno migliore per Mirko Cudini sulla panchina dei federiciani, che restano ultimi in classifica ma vedono la zona playout distante solo un punto. È la prima vittoria sul campo per la Fidelis (si segnala un successo a tavolino nel 1972) in 19 sfide complessive contro i biancoverdi al "Veneziani": a completare il bilancio nove affermazioni dei padroni di casa e otto pareggi.

La prima occasione del match arriva al 18': Bolsius, già a segno nella gara di andata, calcia da fuori area costringendo il portiere di casa ad intervenire con una respinta. L'estremo difensore dei biancoverdi si deve opporre anche al 31' a un altro tentativo dell'attaccante olandese, ancora dalla distanza. Il Monopoli si rende pericoloso per la prima volta al 34' con un tiro-cross insidioso di Rolando, attento Savini che smanaccia il pallone indirizzato verso la porta. Nel secondo tempo è sempre Bolsius il giocatore più pericoloso della Fidelis: al 53' conclusione in area sul primo palo e risposta di Vettorel che blocca la sfera a terra. Il derby si sblocca al 59': corner di Arrigoni e stacco vincente di Paolini che manda in vantaggio i federiciani; terzo gol in campionato per il centrocampista in maglia numero 77. I padroni di casa reagiscono sfiorando il pareggio al 72' con una punizione di Rolando che sfiora il palo, poi nel finale succede l'incredibile. All'86' Starita pareggia con un pallonetto siglando il suo ottavo gol in questo campionato, ma un minuto dopo Castellano (al debutto con la maglia dell'Andria) riporta incredibilmente gli ospiti in vantaggio con un destro di prima intenzione all'angolino basso su cross di Orfei.

Al fischio finale è grande festa per la Fidelis, che trova la prima vittoria nel 2023 e prova a rilanciarsi nella corsa per la salvezza (difficile quella diretta, più abbordabile un posto nei playout). Biancazzurri nuovamente in campo giovedì per il match casalingo contro il Crotone, mentre il Monopoli sarà impegnato in trasferta nel derby contro il Foggia.
MONOPOLI (4-4-1-1): 22 Vettorel, 21 Bussaglia, 13 Mulè, 26 De Santis, 4 Bizzotto (18' Pinto), 28 Manzari (60' Santaniello), 25 Vassallo, 27 Hamlili (60' De Risio), 24 Giannotti; 10 Rolando, 23 Fella (60' Starita).
PANCHINA: 12 Pisseri, 2 Pinto, 3 Falbo, 6 Fornasier, 7 Starita, 9 Santaniello, 17 Radicchio, 19 De Risio, 20 Corti, 44 Piarulli.
ALLENATORE: Giuseppe Pancaro.

FIDELIS ANDRIA (4-3-3): 1 Savini; 29 Micovschi (78' Orfei), 21 Dalmazzi, 13 Borg, 16 Ciotti; 18 Candellori, 6 Arrigoni (90'+1 Djibril), 11 Costa Ferreira (69' Castellano); 77 Paolini, 14 Ekuban (78' Ventola), 98 Bolsius (90'+1 Marino).
PANCHINA: 31 Polverino, 2 Finizio, 4 Castellano, 7 Orfei, 8 Ventola, 10 Pastorini, 15 Delvino, 17 De Franco, 19 Djibril, 23 Salandria, 26 Grosso, 27 Pavone, 28 Alba, 88 Marino.
ALLENATORE: Mirko Cudini.

MARCATORI: 59' Paolini (FID), 86' Starita (MON), 88' Castellano (FID)

AMMONITI: 23' Arrigoni (FID), 31' De Santis (MON), 37' Costa Ferreira (FID), 46' Hamlili (MON), 58' Vassallo (MON)

ESPULSI: /

ARBITRO: Leonardo Mastrodomenico, sezione di Matera.

ASSISTENTI: Alessandro Marchese, sezione di Napoli; Nicola Di Meo, sezione di Nichelino.

QUARTO UOMO: Antonio Pio Pascuccio, sezione di Ariano Irpino.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, l'ultima trasferta della regular season si chiude con una sconfitta Fidelis Andria, l'ultima trasferta della regular season si chiude con una sconfitta I biancazzurri perdono 2-1 contro il Rotonda e sono già certi di chiudere il campionato al 4° posto
La Fidelis Andria verso i playoff: 2-0 al “Degli Ulivi” contro il Manfredonia - FOTO La Fidelis Andria verso i playoff: 2-0 al “Degli Ulivi” contro il Manfredonia - FOTO La vittoria riafferma la forza della squadra
La Fidelis Andria blinda i playoff: Manfredonia ko 2-0 al "Degli Ulivi" La Fidelis Andria blinda i playoff: Manfredonia ko 2-0 al "Degli Ulivi" Decidono le reti di Ferrara e Scaringella, terza vittoria nelle ultime quattro gare per i biancazzurri
Fidelis Andria-Manfredonia Calcio: divieto di mescita e somministrazione bevande in contenitori di vetro e/o plastica Fidelis Andria-Manfredonia Calcio: divieto di mescita e somministrazione bevande in contenitori di vetro e/o plastica Prevista la partecipazione dei tifosi sipontini nel numero massimo di 200 unità
Finisce dopo otto partite la serie positiva della Fidelis Andria: il Matera vince 2-0 Finisce dopo otto partite la serie positiva della Fidelis Andria: il Matera vince 2-0 Prado e Matese regalano il successo ai lucani, che venivano da tre sconfitte consecutive
Donida fa esplodere il "Degli Ulivi" nel recupero: la Fidelis Andria batte 2-1 il Bitonto Donida fa esplodere il "Degli Ulivi" nel recupero: la Fidelis Andria batte 2-1 il Bitonto Al vantaggio di Strambelli su rigore replica Gianfreda, poi in extremis arriva il guizzo decisivo del difensore
Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Al fine di assicurare la piena tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica ed il regolare svolgimento dell’incontro
Sorrisi e uova di cioccolato, la Fidelis in pediatria al Bonomo Sorrisi e uova di cioccolato, la Fidelis in pediatria al Bonomo Sono stati accolti dal calore di tutto il reparto
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.