nicola strambelli
nicola strambelli
Calcio

Fidelis, Strambelli: «Al momento il mio futuro è lontano da Andria»

Ancora in alto mare il rinnovo del contratto con il club federiciano

Dopo l'acquisizione dell'aritmetica salvezza in casa Fidelis Andria si è iniziato a parlare di futuro. Quello imminente prevede le ultime tre sfide di campionato, a partire dalla difficile trasferta di Caserta. Un trittico di gare, nel quale gli azzurri guidati da Luca D'Angelo, hanno come obiettivo quello di mantenere la settima piazza o perlomeno restare tra le prime nove per conquistare l'accesso alla prossimo Tim Cup. Mentre per quanto riguarda il futuro prossimo e quindi l'organizzazione della stagione sportiva 2016/2017, ancora in Lega Pro, si iniziano a muovere i primi passi. Dopo l'ormai certo addio del difensore Roberto Cortellini, sembra quasi essere giunto al capolinea il matrimonio tra la Fidelis e Nicola Strambelli. Ed è proprio il fantasista barese a parlare del suo futuro.

«Ho sentito troppe chiacchiere in questi giorni - ha esordito Strambelli - ma la verità la so solo io e cioè che più passano i giorni i più si allontana il mio futuro con l'Andria. Sono sincero perchè non dipende da me, io ho tutta la volontà di restare qui perchè ci tengo a questa maglia, ma i matrimoni si fanno in due. Perciò ora con il mio procuratore valuteremo il da farsi e prenderemo la decisione giusta per il mio futuro dato che ho una famiglia».

Sul finale di stagione il fantasista barese è soddisfatto per il traguardo raggiunto.

«Siamo felici perchè abbiamo raggiunto l'obiettivo con tre giornate d'anticipo - spiega Strambelli - sicuramente avremmo potuto sfruttare di più le occasioni da gol che ci sono capitate in queste ultime partite, però per noi era fondamentale centrare questa salvezza e ci siamo riusciti con merito. Adesso ci aspettano tre gare importantissime e difficilissime anche perchè Casertana e Cosenza si stanno giocando i play-off e quindi dobbiamo fare del nostro meglio per onorare la maglia e cercare di portare a casa risultati possibili. Siamo la miglior difesa - conclude il fantasista barese - e ci teniamo a mantenerla».
  • Lega Pro
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Pietro Lamorte nuovo Amministratore Unico della "Uniti per la Fidelis" Pietro Lamorte nuovo Amministratore Unico della "Uniti per la Fidelis" La nomina al termine dell'assemblea dei soci
La Fidelis Andria centra il bis al "Degli Ulivi": Agropoli battuto 2-0 La Fidelis Andria centra il bis al "Degli Ulivi": Agropoli battuto 2-0 Terzo risultato utile consecutivo per i biancazzurri che mantengono ancora la porta inviolata
La Fidelis attende l'Agropoli, Favarin suona la carica: «Nessun altro risultato, dobbiamo vincere» La Fidelis attende l'Agropoli, Favarin suona la carica: «Nessun altro risultato, dobbiamo vincere» Squalificato Iannini, rientrano invece Langone e D'Orsi
Fidelis Andria 2018 – Agropoli 1921: chiusura strade stadio il 16 febbraio Fidelis Andria 2018 – Agropoli 1921: chiusura strade stadio il 16 febbraio Il provvedimento avrà inizio dalle ore 12
Antonio Tragno nuovo Support Liaison Officer della Fidelis Andria Antonio Tragno nuovo Support Liaison Officer della Fidelis Andria Presentazione domenica prossima nel corso della gara con l'Agropoli
Buon punto esterno della Fidelis: i biancazzurri pareggiano 0-0 a Brindisi Buon punto esterno della Fidelis: i biancazzurri pareggiano 0-0 a Brindisi Gara con poche emozioni, risultato giusto
Fidelis Andria, nuova importante svolta: il presidente Aldo Roselli ritira le dimissioni Fidelis Andria, nuova importante svolta: il presidente Aldo Roselli ritira le dimissioni L'annuncio ieri sera in conferenza stampa. Tanti i messaggi indirizzati al patron con l'invito a non mollare dopo le pesanti contestazioni
Fidelis Andria, si dimette il presidente Aldo Roselli Fidelis Andria, si dimette il presidente Aldo Roselli La decisione a seguito delle pesanti contestazioni ricevute durante la gara di domenica scorsa
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.