Francesco Grandolfo, attaccante Fidelis Andria
Francesco Grandolfo, attaccante Fidelis Andria
Calcio

Fidelis, Grandolfo: «Mi sento meglio, ma non riusciamo a far gol»

Le parole della punta barese dopo il pari contro lo Stabia

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La Fidelis Andria dopo l'ennesimo pareggio casalingo conquistato contro la Juve Stabia è tornata ad allenarsi al "Degli Ulivi" per preparare al meglio l'importante derby di domenica prossima in programma sul campo del Martina Franca. Gli azzurri di Luca D'Angelo vedono sempre più vicino il traguardo salvezza grazie ad una difesa imperforabile che non prende gol da 6 gare e con Jack Poluzzi imbattuto da ben 567 minuti. L'unica nota dolente riguarda il reparto offensivo del team andriese con soli 26 gol all'attivo in 29 gare disputate, e secondo peggior attacco del girone a pari merito con il Martina Franca e dietro solo al fanalino di coda Lupa Castelli Romani. A parlare del momento poco prolifico dell'attacco andriese è la punta barese Francesco Grandolfo.

«Stiamo vivendo questo periodo serenamente - spiega Francesco Grandolfo - io finalmente dopo un momento negativo dove sono rimasto fuori e non riuscivo a giocare come volevo, adesso sono due settimane che riesco ad allenarmi decentemente. Sicuramente siamo più tranquilli di qualche partita fa, cerchiamo di mantenere la concentrazione e pensiamo a chiudere il prima possibile il discorso salvezza. E' chiaro - continua la punta barese - che quando si ha un aspetto molto difensivo si fa anche fatica a fare gol. Indubbiamente, per colpa degli attaccanti o meno, siamo molto difensivi, non so se per una questione di classifica o per altro, però è un dato di fatto. All'andata eravamo molto più sbarazzini e di conseguenza avevamo dei vantaggi anche noi attaccanti. Io, dal canto mio, devo continuare a fare tutto il possibile per aiutare la squadra, in questo momento è l'unica cosa che conta»



  • Lega Pro
  • Fidelis Andria
  • Francesco Grandolfo
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, il nuovo allenatore è Luigi Panarelli Fidelis Andria, il nuovo allenatore è Luigi Panarelli Accordo raggiunto tra la società del presidente Roselli ed il 44enne tecnico pugliese
Riccardo Di Bari torna nella sua Andria: il DS primo colpo della Fidelis per la nuova stagione Riccardo Di Bari torna nella sua Andria: il DS primo colpo della Fidelis per la nuova stagione Ieri sera la presentazione, da lunedì si lavorerà alla scelta del nuovo allenatore
Fidelis, è Riccardo Di Bari il neo Direttore Sportivo dell'Andria Fidelis, è Riccardo Di Bari il neo Direttore Sportivo dell'Andria Accordo raggiunto tra le parti e firma in giornata. Domani sera la presentazione alla stampa
Settore giovanile Fidelis Andria: Allievi e Giovanissimi primi nei rispettivi campionati Settore giovanile Fidelis Andria: Allievi e Giovanissimi primi nei rispettivi campionati Alla prima apparizione nei tornei regionali, le giovanili biancazzurre hanno raggiunto il massimo risultato
La Fidelis Andria lancia il concorso fotografico “Anche quest’anno vinci l’anno prossimo” La Fidelis Andria lancia il concorso fotografico “Anche quest’anno vinci l’anno prossimo” Un contest aperto a tutti i tifosi biancazzurri in vista della prossima stagione
Fidelis, consegnate all'associazione "Onda d'Urto" le 100 mascherine della solidarietà Fidelis, consegnate all'associazione "Onda d'Urto" le 100 mascherine della solidarietà Obiettivo dell'iniziativa è finanziare le attività sociali della onlus andriese
Fidelis Andria, ufficiale anche l'addio di Fabio Moscelli Fidelis Andria, ufficiale anche l'addio di Fabio Moscelli Due stagioni come direttore dell'area tecnica, il ringraziamento della società biancazzurra
Fidelis Andria, si interrompe il rapporto di collaborazione con il tecnico Favarin Fidelis Andria, si interrompe il rapporto di collaborazione con il tecnico Favarin La società ringrazia l'allenatore toscano e il suo secondo Giovanni Langella per il lavoro svolto
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.