Pietro Lamorte
Pietro Lamorte
Calcio

Fidelis Andria, Pietro Lamorte: «Scusa e grazie. Futuro da scrivere insieme»

Le parole dell'Amministratore Delegato alla vigilia della sfida casalinga contro la Gelbison

«E' l'ennesimo brutto risveglio ed è l'ennesima settimana di passione quella che abbiamo vissuto dopo la sconfitta nel derby di Foggia. Un forte bisogno di dire due parole a tutta la comunità di Andria, a tutti quelli che sabato scorso hanno riempito lo stadio nonostante tutto e tutti, oltre ogni rassegnazione, perché l'orgoglio andriese non conosce la resa. SCUSA e GRAZIE». Le parole sono dell'AD della Fidelis Pietro Lamorte alla vigilia della sfida con la Gelbison nuovamente tra le mura amiche del "Degli Ulivi": «Scusa per l'ennesima sconfitta casalinga in un derby, scusa per l'ultimo posto in classifica, scusa per avervi negato ancora una volta la esultanza di un abbraccio dopo un gol e scusa soprattutto per costringervi a subire lo sguardo deluso di un figlio, di un amico, di un fratello, di chi porta dentro il dolore per una delusione che non conosce fine.

Grazie per i cori incessanti di una curva mai doma che non è seconda a nessuno – spiega Pietro Lamorte – grazie alle famiglie che sabato scorso hanno inondato la tribuna di gioia ed emozioni pure, grazie ai tanti amici che sono tornati allo stadio perché la voglia matta di Fidelis non si può tenere a freno, grazie a tutti quelli che non smetteranno mai di crederci. Nel mio piccolissimo, finché ci sarò, non mi arrenderò mai, continuerò a lavorare per il presente e per il futuro, perché questo campionato non può e non deve finire così, e soprattutto perché la storia della Fidelis Andria è il sentimento di di una intera comunità, un sentimento che non smetterà mai di esistere. Domani abbiamo un nuovo appuntamento da onorare al massimo. La società ha nuovamente ridotto i prezzi. Ed allora proviamoci assieme ancora».
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
La Fidelis Andria verso i playoff: 2-0 al “Degli Ulivi” contro il Manfredonia - FOTO La Fidelis Andria verso i playoff: 2-0 al “Degli Ulivi” contro il Manfredonia - FOTO La vittoria riafferma la forza della squadra
La Fidelis Andria blinda i playoff: Manfredonia ko 2-0 al "Degli Ulivi" La Fidelis Andria blinda i playoff: Manfredonia ko 2-0 al "Degli Ulivi" Decidono le reti di Ferrara e Scaringella, terza vittoria nelle ultime quattro gare per i biancazzurri
Fidelis Andria-Manfredonia Calcio: divieto di mescita e somministrazione bevande in contenitori di vetro e/o plastica Fidelis Andria-Manfredonia Calcio: divieto di mescita e somministrazione bevande in contenitori di vetro e/o plastica Prevista la partecipazione dei tifosi sipontini nel numero massimo di 200 unità
Finisce dopo otto partite la serie positiva della Fidelis Andria: il Matera vince 2-0 Finisce dopo otto partite la serie positiva della Fidelis Andria: il Matera vince 2-0 Prado e Matese regalano il successo ai lucani, che venivano da tre sconfitte consecutive
Donida fa esplodere il "Degli Ulivi" nel recupero: la Fidelis Andria batte 2-1 il Bitonto Donida fa esplodere il "Degli Ulivi" nel recupero: la Fidelis Andria batte 2-1 il Bitonto Al vantaggio di Strambelli su rigore replica Gianfreda, poi in extremis arriva il guizzo decisivo del difensore
Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Al fine di assicurare la piena tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica ed il regolare svolgimento dell’incontro
Sorrisi e uova di cioccolato, la Fidelis in pediatria al Bonomo Sorrisi e uova di cioccolato, la Fidelis in pediatria al Bonomo Sono stati accolti dal calore di tutto il reparto
Fidelis Andria - Città di Gallipoli, ventottesima giornata Serie D girone H Fidelis Andria - Città di Gallipoli, ventottesima giornata Serie D girone H Divieto mescita e somministrazione bevande in contenitori vetro e/o plastica e divieto vendita biglietti residenti Provincia di Lecce con chiusura del settore ospiti
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.