Fidelis Andria
Fidelis Andria
Calcio

Fidelis Andria, ecco Sgrona: «Chiunque verrebbe qui a lavorare»

Fiore: «Sgrona è una garanzia per la categoria»

Si riparte. La Fidelis Andria, dopo aver smaltito la sbornia post promozione, comincia a programmare la prossima stagione e lo fa con Franco Sgrona in veste di direttore sportivo. L'esperto dirigente, dopo un anno sabbatico, ha deciso di rimettersi in gioco nella città federiciana: «In questa piazza chiunque verrebbe a lavorare - ha dichiarato il neo diesse - Se sono qui è perchè ho condiviso il progetto della società».

Sgrona è il successore di Vincenzo De Santis. La mancata conferma dello stesso è dovuta a scelte strettamente personali di natura non calcistica: «Ringraziamo Vincenzo per il suo operato - afferma Francesco Fiore - Lui non è stato confermato poichè ha scelto di intraprendere altre strade extra calcistiche per il suo futuro. Abbiamo optato per Sgrona dopo aver avuto colloqui con vari dirigenti. Alla fine abbiamo affidato a lui questo incarico perchè è una persona molto esperta. Il suo curriculum rappresenta una garanzia per la categoria».

Questo per la Fidelis sarà un anno di transizione. L'obiettivo stagionale è quello di riuscire a disputare un campionato tranquillo, di metà classifica: «Per quest'anno abbiamo deciso di mantenere una linea sobria - dichiara il vice presidente del sodalizio - La scelta è stata dettata dal fatto che una sola persona, del posto, ha deciso di sposare il nostro progetto e di entrare in società. Abbiamo avuto anche un colloquio con un imprenditore forestiero ma alla fine non è entrato perchè non ci dava garanzie».

Se la carica del direttore sportivo è stata affidata a Sgrona, per quel che concerne il tecnico della prossima stagione il sodalizio al momento ha una sola priorità: parlare con Nicola Ragno per riconfermarlo. Al momento, però, la permanenza appare molto difficile. Infatti l'allenatore molfettese pare voglia rivoluzionare la squadra. La società federiciana, al contrario, ha intenzione di ripartire proprio da una decina di giocatori della passata stagione: «Incontreremo Ragno a breve - sostiene Fiore - La nostra intenzione è quella di ripartire da lui e da una base solida di giocatori della passata stagione. Bisognerà capire se sposa la nostra linea. La sua permanenza, qui ad Andria, dipende solo dai suoi propositi».

Per quel che concerne la rosa si ripartirà senza ombra di dubbio da due giocatori che per il vice presidente, Francesco Fiore, sono intoccabili: La Fortezza e Moscelli. Dopo di che ci saranno altre conferme, come afferma il neo direttore sportivo: «Sicuramente ripartiremo da una parte della squadra che ha conquistato la promozione. L'ossatura della squadra, dunque, non verrà stravolta anche perchè stiamo parlando di giocatori importanti, che hanno disputato anche tornei in categoria superiori».
Presentazione Franco Sgrona Fidelis AndriaPresentazione Franco Sgrona Fidelis AndriaPresentazione Franco Sgrona Fidelis Andria
  • Serie D
  • Fidelis Andria
  • Franco Sgrona
Altri contenuti a tema
Serie D, il 10 marzo si recupera Taranto-Fidelis Andria Serie D, il 10 marzo si recupera Taranto-Fidelis Andria Gara valida per l'undicesima giornata
La Fidelis Andria torna a vincere e continua a sognare: Sorrento battuto 2-0 La Fidelis Andria torna a vincere e continua a sognare: Sorrento battuto 2-0 Decidono le reti di cerone e Prinari nel secondo tempo, biancazzurri a un punto dalla vetta
Nuovo rinforzo per la porta della Fidelis: ecco Francesco Stasi Nuovo rinforzo per la porta della Fidelis: ecco Francesco Stasi Classe 2001, sarà a disposizione di mister Panarelli già per la sfida di domani con il Sorrento
La Fidelis Andria approda all'Università di Bologna, oggetto di studio di tre studenti pugliesi La Fidelis Andria approda all'Università di Bologna, oggetto di studio di tre studenti pugliesi l laureandi Alessandro Marinelli, Giuseppe Guastamacchia e Filippo Leccese hanno selezionato il club biancazzurro per elaborare uno Sport Business Plan
Pochissime emozioni e pareggio giusto: 0-0 tra Cerignola e Fidelis Andria Pochissime emozioni e pareggio giusto: 0-0 tra Cerignola e Fidelis Andria Seconda 'x' consecutiva per i biancazzurri, a due punti dalla vetta
Cerignola-Fidelis Andria, Panarelli: «Campo ostico ma ce la giocheremo» Cerignola-Fidelis Andria, Panarelli: «Campo ostico ma ce la giocheremo» Turno infrasettimanale per il girone H di Serie D, fischio d'inizio ore 14,30
Un gol per tempo al "Degli Ulivi": 1-1 tra Fidelis Andria e Bitonto Un gol per tempo al "Degli Ulivi": 1-1 tra Fidelis Andria e Bitonto Al vantaggio dell'ex Lattanzio risponde Figliolia. Biancazzurri momentaneamente primi assieme a Picerno e Casarano
Fidelis, colpo da novanta per la difesa: ecco Alex Benvenga Fidelis, colpo da novanta per la difesa: ecco Alex Benvenga Un ritorno in biancazzurro dopo l'ottima esperienza nella stagione 2018/19
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.