Fidelis Andria-Virtus Francavilla. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Fidelis Andria-Virtus Francavilla. Foto Antonio D'Oria
Calcio

Doccia fredda per la Fidelis Andria al "Degli Ulivi": il Francavilla vince 0-1 al 92'

Quando il pareggio sembrava scritto, un clamoroso errore difensivo regala la vittoria alla squadra di Taurino

Perdere così fa male. Un punto sarebbe stato, tutto sommato, positivo dopo una prestazione non esaltante ma comunque migliore rispetto a quella di Catania. Invece termina male per la Fidelis Andria che al fotofinish soccombe per mano della Virtus Francavilla, che sfrutta un clamoroso errore dei biancazzurri per portare a casa la vittoria: come accaduto una settimana fa, le amnesie individuali costano caro alla squadra di Panarelli.

Il primo tempo si gioca a buon ritmo da entrambe le parti, ma sono i biancazzurri a fare maggiore possesso palla. La prima chance è proprio per i padroni di casa con Di Noia che nei primi minuti colpisce di testa in area di rigore, ma la coordinazione oltre che la mira sono imprecise. Trema la porta dei padroni di casa all'8' quando Maiorino riceve da Idda e scarica un destro potente da fuori area che colpisce in pieno la traversa. Gara piacevole ma le occasioni degne di nota sono pochissime: al 22' chance per i federiciani con un colpo di testa di Benvenga dopo una ribattuta, Nobile para bloccando la sfera. La prima frazione di gioco si chiude a reti inviolate.

La prima occasione del secondo tempo è per la Fidelis: al 49' Tulli si gira e calcia da fuori area, ma il suo tentativo è debole, facile la presa di Nobile. Cinque minuti dopo però i biancazzurri rischiano di andare sotto: lancio per Ventola che stoppa la sfera, errore di Sabatino che manca l'intervento e consente all'attaccante ospite di andare verso la porta: strepitosa la risposta di Dini che nega il vantaggio. Il Francavilla annusa la possibilità di colpire la difesa locale e sfiora nuovamente il vantaggio al 60' con un clamoroso palo di Enyan da pochi passi. Passato lo spavento, i padroni di casa tornano pericolosi al 67' con destro al volo di Benvenga dal limite dell'area, ma Nobile blocca la sfera. Grande chance al 73': corner di Bordin e colpo di testa di Sabatino che stacca tutto solo a centro area ma sfiora la traversa. Quando il pareggio sembra scritto, la Fidelis si fa male da sola: un passaggio all'indietro di Venturini (fino a quel momento il migliore in difesa) diventa l'assist perfetto per Tulissi, che fredda Dini con un tocco all'angolino basso. Esulta la squadra di Taurino che sale a quota 6 punti in classifica, per la Fidelis c'è invece molto lavoro da fare.
30 fotoLa galleria fotografica del match a cura di Pasquale Leonetti
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
FIDELIS ANDRIA (3-5-2): 99 Dini; 13 Lacassia, 4 Venturini, 23 Sabatino; 7 Benvenga, 20 Casoli (82' Dipinto), 8 Bolognese, 10 Di Noia (61' Bordin), 3 Carullo (73' Pelliccia); 19 Bubas (82' Spano), 26 Tulli (61' Alberti).
PANCHINA: 1 Vandelli, 5 Fontana, 6 Dipinto, 11 Spano, 17 Avantaggiato, 18 Bordin, 21 Nunzella, 24 Gaeta, 25 Pelliccia, 29 Alberti, 30 Bonavolontà, 94 Favetta.
ALLENATORE: Luigi Panarelli.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): 22 Nobile; 5 Idda, 6 Miceli, 17 Caporale; 20 Enyan (71' Ingrosso), 23 Tchetchoua, 19 Prezioso (95' Delvino), 11 Mastropietro (71' Tulissi), 18 Pierno; 7 Maiorino (85' Carella), 21 Ventola (85' Ekuban).
PANCHINA: 1 Milli, 12 Cassano, 2 Puntoriere, 3 Ingrosso, 4 Feltrin, 8 Carella, 13 Gianfreda, 14 Ekuban, 15 Delvino, 28 Magnavita, 97 Tulissi.
ALLENATORE: Roberto Taurino.

MARCATORI: 92' Tulissi (VF).

AMMONITI: 23' Miceli (VF), 28' Tchetchoua (VF), 35' Tulli (FA), 37' Benvenga (FA), 44' Bolognese (FA), 92' Tulissi (FA).

ESPULSI: /

ARBITRO: Alessandro Di Graci, sezione di Como.

ASSISTENTI: Stefano Galimberti, sezione di Seregno; Khaled Bahri, sezione di Sassari.

QUARTO UOMO: Luigi Carella, sezione di Bari.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Coppa Italia Serie C, 'vendetta' Fidelis Andria: al "Degli Ulivi" Francavilla battuto 2-1 Coppa Italia Serie C, 'vendetta' Fidelis Andria: al "Degli Ulivi" Francavilla battuto 2-1 Vantaggio ospite con Enyan, nel finale risponde Bubas poi ai supplementari è decisivo Di Noia
Catania è ancora tabù per la Fidelis Andria: biancazzurri sconfitti 2-0 Catania è ancora tabù per la Fidelis Andria: biancazzurri sconfitti 2-0 Decide la doppietta di Sipos nel primo tempo sfruttando due errori difensivi
Catania-Fidelis Andria, Panarelli: «Gara molto difficile, guai a pensare alle loro difficoltà» Catania-Fidelis Andria, Panarelli: «Gara molto difficile, guai a pensare alle loro difficoltà» I biancazzurri saranno di scena allo stadio "Massimino" domani sera per la 2^ giornata del campionato di Serie C
Calciomercato, la Fidelis Andria chiude con l'arrivo dell'attaccante Giacomo Tulli Calciomercato, la Fidelis Andria chiude con l'arrivo dell'attaccante Giacomo Tulli Proveniente dalla Feralpisalò, ha disputato oltre 350 gare tra i professionisti con alcune parentesi in Serie B
Ufficiali altri due colpi per la Fidelis Andria: ecco il difensore De Marino e il mediano Bordin Ufficiali altri due colpi per la Fidelis Andria: ecco il difensore De Marino e il mediano Bordin I due calciatori arrivano rispettivamente da Venezia e Spezia
Fidelis Andria, colpo per la porta: dal Parma ecco Andrea Dini Fidelis Andria, colpo per la porta: dal Parma ecco Andrea Dini Nella seconda parte della scorsa stagione ha giocato a Padova raggiungendo la finale play-off
Serie C, pareggio all'esordio per la Fidelis Andria: 1-1 contro la Juve Stabia Serie C, pareggio all'esordio per la Fidelis Andria: 1-1 contro la Juve Stabia Al vantaggio biancazzurro di Casoli risponde Bentivegna
Colpo da novanta per il centrocampo della Fidelis Andria, ecco Giovanni Di Noia Colpo da novanta per il centrocampo della Fidelis Andria, ecco Giovanni Di Noia Nella scorsa stagione ha giocato tra ChievoVerona e Perugia, conquistando la promozione in Serie B con gli umbri
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.