bisoli fidelis
bisoli fidelis
Calcio

Catania - Fidelis Andria: azzurri in grande emergenza al "Massimino"

Sono 6 gli indisponibili. Etnei alla ricerca di disperati punti salvezza

Ultimi 90 minuti della stagione. La Fidelis Andria, questo pomeriggio alle ore 16, sarà di scena sul terreno del "Massimino" di Catania per provare a centrare il secondo obiettivo stagionale. Agli azzurri serve un solo punto per avere la certezza di prendere parte alla prossima Tim Cup, ma la trasferta in terra etnea non sarà certo una passeggiata per il team di Luca D'Angelo che affronterà una squadra alla disperata ricerca di punti per evitare i play-out con ben sei defezioni. Con molta probabilità l'accesso alla Coppa Nazionale potrebbe arrivare anche in caso di sconfitta, ma gli azzurri, che quest'oggi verranno guidati da Giampaolo, non vogliono fare sconti a nessuno.

QUI CATANIA

Momento delicato in casa siciliano e la squadra del tecnico Francesco Moriero ha un solo risultato a disposizione per continuare a sperare nella salvezza diretta. Quindi l'imperativo è vincere e attendere risultati positivi dagli altri campi. Non saranno del match Parisi, Musacci e Falcone infortunati, e Pelagatti squalificato. Moriero si affiderà 4-2-3-1 con Bombagi, Russotto e Calil a supporto dell'unica punta ed ex di turno Gianvito Plasmati.

QUI ANDRIA

Scelte obbligate per D'Angelo che per l'occasione non potrà sedere in panchina a causa della squalifica di due giornate rimediata nel match contro il Cosenza. Sono addirittura sei gli indisponibili per la sfida in terra siciliana, infatti non saranno della gara Poluzzi, Ferrero e Piccinni infortunati, Onescu, Tartaglia e Cortellini squalificati. Sarà ancora 3-5-2 con il rientro di Fissore in difesa, e di Vittiglio come esterno di centrocampo. Confermato in mediana Capellini, mentre in avanti spazio a Cianci e De Vena, quest'ultimo leggermente in vantaggio su Grandolfo.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CATANIA (4-2-3-1): Liverani; Garufo, Bergamelli, Bastrini, Nunzella; Di Cecco, Castiglia; Russotto, Calil, Bombagi; Plasmati. All. Moriero

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Cilli; Aya, Stendardo, Fissore; Vittiglio, Strambelli, Bisoli, Capellini, Bangoura; Cianci, De Vena. All. Giampaolo
  • Lega Pro
  • Fidelis Andria
  • Catania Calcio
Altri contenuti a tema
Ribaltone da urlo della Fidelis, Sarnese battuta 1-2 nel finale Ribaltone da urlo della Fidelis, Sarnese battuta 1-2 nel finale Adamo e Siclari rimontano il vantaggio campano di Sellitti
Super Cristaldi e Varriale fanno volare la Fidelis: a Nola splendido 0-3 biancazzurro Super Cristaldi e Varriale fanno volare la Fidelis: a Nola splendido 0-3 biancazzurro Nessun rischio per i federiciani, che colpiscono anche due legni
Nola-Fidelis, mister Potenza: «Vincere senza fare calcoli» Nola-Fidelis, mister Potenza: «Vincere senza fare calcoli» Assente Benvenga per squalifica, in dubbio anche Gregoric
La Fidelis torna a vincere e rimane nella scia dei play-off: Fasano battuto 2-1 La Fidelis torna a vincere e rimane nella scia dei play-off: Fasano battuto 2-1 Doppio vantaggio biancazzurro firmato Cristaldi e Bozic, la riapre Gori per il Fasano
Fidelis, contro il Fasano come una finale. Mister Potenza: «Vincere per non perdere il treno» Fidelis, contro il Fasano come una finale. Mister Potenza: «Vincere per non perdere il treno» Al "Degli Ulivi" giornata biancazzurra con abbonamenti non validi e prezzi ribassati per l'occasione
La Fidelis rimanda ancora l'appuntamento con la vittoria: solo 1-1 a Gragnano La Fidelis rimanda ancora l'appuntamento con la vittoria: solo 1-1 a Gragnano Sorriso risponde al vantaggio di Paparusso
La Fidelis attesa dal Gragnano: i play-off sono ancora lì, ora fuori i tre punti La Fidelis attesa dal Gragnano: i play-off sono ancora lì, ora fuori i tre punti Mister Potenza in conferenza stampa: «Per noi la trasferta più difficile da qui al termine della stagione»
Tra Fidelis e Savoia è sempre perfetta parità: al "Degli Ulivi" finisce 0-0 Tra Fidelis e Savoia è sempre perfetta parità: al "Degli Ulivi" finisce 0-0 Biancazzurri poco cinici e anche sfortunati: traversa di Petruccelli e di Gregoric nel finale
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.