Andria - Carrarese 2-2
Andria - Carrarese 2-2
Calcio

Andria - Carrarese 2-2: ennesimo pareggio degli azzurri

L'Andria recupera il doppio vantaggio toscano e sfiora la clamorosa rimonta. Prossimo match a Pagani.

Al Degli Ulivi di Andria, in ritardo rispetto alle altre partite della giornata, va in scena Andria - Carrarese. Sotto la pioggia, le squadre si giocano l' 11ª giornata del campionato riguardante il Girone B della Prima Divisione Lega Pro. Cosco ripropone il 4-1-4-1 con Lanteri al posto dell'indisponibile D'Errico. Di Costanzo invece risponde con un 4-4-2 , lasciando il neo acquisto Makinwa in panchina.

Il primo quarto d'ora del match ha visto le due compagini lottare per il possesso del centrocampo, tanto da indurre ad errori di impostazione sia i centrocampisti che i difensori. Ma alla prima vera occasione della partita la Carrarese passa in vantaggio. 19' minuto: sugli sviluppi di una punzione battuta dalla trequarti destra rispetto all'area di rigore andriese, dopo un batti e ribatti Mancosu spinge dentro da due passi. L'Andria sembra non aver subito il contraccolpo psicologico e al 21', grazie ad una sponda di Innocenti per Giorgino, crea un ghiotta occasione che Lanteri spreca arrivando in ritardo sul pallone. Al 24' ancora una buona azione degli andriesi. Giorgino serve di sponda in area Arini, ma il capitano, tutto solo, colpisce male la palla che vola in curva. Al 32' Cosco effettua già il primo cambio: fuori Scrugli, dentro Taormina e Andria che si dispone con il 4-4-2. Con il cambio di modulo gli azzurri incrementano il possesso palla, ma continuano gli errori d'impostazione. Nonostante ciò l'Andria di Cosco fa la partita e arriva quasi sempre in area di rigore avversaria, ma senza mai incidere. Dopo un minuto di recupero l'arbitro Garitto manda le squadre negli spogliatoi.

Inizia il secondo tempo e la Carrarese trova immediatamente il raddoppio al 1'. Belcastro sfrutta un errore di Contessa, si defila sulla destra e trova un gran tiro che si infila nel sette della porta azzurra. Cosco cambia di nuovo e inserisce Maccan al posto Lanteri. L' Andria non demorde e reagisce subito accorciando le distanze sul tabellino. Calcio d'angolo battuto dalla sinistra da Taormina, Arini di testa mette dentro. Secondo gol in tre partite per il capitano azzurro. Al gol Di Costanzo reagisce subito coprendosi con la difesa a 5: out la punta Malatesta e dentro il centrale Melucci. Al 27' l'arbitro espelle Pestrin per una gomitata al volto ai danni di Innocenti. L'Andria si scuote e sul calcio di punizione successivo trova una grande occasione con la Larosa, che di rovesciata mette di poco a lato. Cosco e i suoi ci credono e l'allenatore andriese mette dentro un altro attaccante: fuori Contessa, dentro Mascolo. I risultati si vedono subito: al 33' grande iniziativa di Migliaccio che entra in area, effettua un cross sul secondo palo per Innocenti che non sbaglia fissando il risultato sul 2 a 2. Carrarese in netta difficoltà nel finale che deve far fronte all' inferiorità numerica. Al 40', enorme occasione per l'Andria: ancora punizione dalla trequarti destra dell'area toscana, nella mischia Innocenti spizza di testa ma Piscitelli compie il miracolo. 43', Taormina ci prova dalla distanza, palla di poco alta. L'arbitro concede 4 minuti di recupero e l'Andria ci prova con tutte le forze, ma la difesa della Carrarese riesce sempre a respingere le incurisioni degli uomini di Cosco. L'ultima occasione della partita arriva al 3' di recupero dei quattro concessi: Taromina ci prova dalla distanza, Piscitelli devia; Comini tenta il tapin vincente, ma il portiere dei toscani mette in angolo.

Finisce il match. Partita molto divertente e piena di occasioni. Andria che ottiene l'ennesimo pareggio stagionale, ma la rimonta conferma il grande spirito di squadra della compagine di Cosco. Prossimo match in trasferta contro la Paganese, dopo la sosta.




30 fotoAndria - Carrarese, 2 a 2
Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2Andria - Carrarese, 2-2
ANDRIA - CARRARESE 2 - 2
TABELLINO

ANDRIA (4-1-4-1) Rossi; Scrugli (32' pt Taormina), Migliaccio, Zaffagnini, Contessa (31' st Mascolo) ; Larosa; Comini, Giorgino, Arini, Lanteri (4' st Maccan); Innocenti
A disposizione: Sansonna, Tartaglia, Nocerino, Bruno.
Allenatore: Cosco.

CARRARESE (4-4-2) Piscitelli; Lanzoni, Pedrelli (34' st Venitucci), Pestrin, Benassi; Alcibiade, Mancuso, Corrent, Tognoni (20' st Makinwa); Malatesta (13' st Melucci) , Belcastro.
A disposizione: Begotti, Bagnai, Alvaro Armada, Margiotta.
Allenatore: Di Costanzo.

ARBITRO: Albertini di Ascoli Piceno

NOTE:
Condizione meteo e campo: Pioggia e terreno di gioco in pessime condizioni.
Reti: 19' pt Mancosu (C); 1' st Belcastro (C); 4' st Arini (A); 33' st Innocenti.
Ammoniti: 23' pt Malatesta (C), 38' st Alcibiade (C)
Espulsi: 4' Pestrin (C)
Angoli: 7 (A); 2 (C)
Recupero: 1' pt; 4' st
    © 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.