olivicoltori incontrano il Ministro Teresa Bellanova
olivicoltori incontrano il Ministro Teresa Bellanova
Attualità

Xylella, Pac, calamità naturali e burocrazia: le richieste degli olivicoltori al Ministro Bellanova

Oggi incontro presso il Consorzio Oliveti d'Italia. Stanziati € 20 mln per acquisto olio d'oliva italiano pro indigenti

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Attenzione al mondo della produzione olivicola che nel corso degli anni ha subito il taglio del 40% delle risorse a vantaggio di altre colture e altre aree del Paese, nonostante enormi problemi come xylella, calamità naturali e burocrazia.
È quanto chiesto stamattina, lunedì 6 luglio, a nome degli olivicoltori, dal Presidente del Consorzio, Oliveti d'Italia, Nicola Ruggiero, alla Ministra Teresa Bellanova.

Diversi i temi posti sul tavolo delle discussioni, a partire dalla Pac che, secondo Ruggiero, dovrebbe premiare chi lavora e chi crea lavoro.
"Le nostre aziende per la specializzazione che hanno raggiunto hanno difficoltà a riqualificare manodopera perché ormai mancano i riferimenti formativi sul territorio", ha denunciato il Presidente Ruggiero.
Capitolo doloroso quello che riguarda la burocrazia, con gli adempimenti - tra norme per assunzioni, sicurezza, ambiente, controlli macchine, etc - che molto spesso diventano ingestibili e inapplicabili.
Gli Olivicoltori hanno chiesto, inoltre, risposte per i ritardi nel rimborso delle gelate 2018, che azzerarono l'intera produzione, ed un intervento concreto a sostegno dei produttori di olio extravergine d'oliva con l'introduzione dell'ALTA QUALITÀ che potrebbe aiutare gli olivicoltori pugliesi onesti ad affacciarsi sul mercato e a lottare contro frodi e contraffazioni.

La Ministra Bellanova, assicurando il suo costante impegno per la risoluzione dei problemi, e la massima attenzione affinché le risorse stanziate per la xylella arrivino rapidamente sui territori, ha rivelato di aver chiesto lo stanziamento 20 milioni di euro per l'acquisto di olio extravergine d'oliva italiano per gli indigenti.
26 fotoGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa Bellanova
Gli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa BellanovaGli olivicoltori incontrano il Ministro Teresa Bellanova
  • Comune di Andria
  • regione puglia
  • oliva coratina
  • olio andria
  • olio extravergine di oliva cultivar Coratina
  • Olio Tunisino
  • olive
  • olivi
Altri contenuti a tema
Scamarcio: «Io e il passato: mondi estranei. Ripartire dal buono, che c’è ed è tanto, per costruire l’Andria del futuro» Scamarcio: «Io e il passato: mondi estranei. Ripartire dal buono, che c’è ed è tanto, per costruire l’Andria del futuro» «Per il presente e il futuro di Andria propongo ricette a base di buon senso e non miracoli» sottolinea il candidato del centro destra
Nino Marmo replica alle accuse mosse sul sottovia di collegamento tra Via Mozart e Via Bisceglie Nino Marmo replica alle accuse mosse sul sottovia di collegamento tra Via Mozart e Via Bisceglie Sulla spesa da affrontare sottolinea: «Restano circa 18-20 milioni di euro non ancora impegnati»
Elezioni: «Priorità a svolgere attività di scrutatore a disoccupati, inoccupati e studenti» Elezioni: «Priorità a svolgere attività di scrutatore a disoccupati, inoccupati e studenti» Per Futura, Rete Civica Popolare, che sostiene il candidato sindaco Giovanna Bruno, lo chiede Cesareo Troia
Puglia: estate disastrosa per l’agricoltura, la CIA chiede lo “stato di calamità” Puglia: estate disastrosa per l’agricoltura, la CIA chiede lo “stato di calamità” Interi campi di pomodoro finiti sott’acqua a marcire nell’Alto Tavoliere, olive a terra nel Gargano
Sottovia stazione Andria Sud, Nino Marmo scrive a Regione, Commissario Tufariello e Ferrotramviaria Sottovia stazione Andria Sud, Nino Marmo scrive a Regione, Commissario Tufariello e Ferrotramviaria "Chiesto di programmare la realizzazione sottovia per l'attraversamento veicolare e pedonale in sicurezza"
Settore Finanziario, Tufariello: «Grazie alla dott.ssa Fornelli, buon lavoro al nuovo dirigente» Settore Finanziario, Tufariello: «Grazie alla dott.ssa Fornelli, buon lavoro al nuovo dirigente» Torna al Comune di Andria il dr. Luigi Panunzio, attuale Dirigente del Settore Affari Generali e Finanziari del Comune di Triggiano
Referendum Costituzionale del 20 e 21 settembre: convocazione dei comizi Referendum Costituzionale del 20 e 21 settembre: convocazione dei comizi ​Le operazioni preliminari degli uffici di sezione cominceranno alle ore 16.00 di sabato 19 settembre
Elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale: voto nel comune di residenza per i cittadini extra UE Elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale: voto nel comune di residenza per i cittadini extra UE E' possibile presentare la domanda al Comune entro e non oltre il 10 agosto
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.