piazza Catuma
piazza Catuma
null

Vicenda dehors: "Il dirigente è in ferie e la deliberazione comunale cade nel vuoto"

Unimpresa Bat chiede di correre ai ripari mentre "il centro storico si svuota"

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La vicenda dei dehors ad Andria continua a tenere banco. Unimpresa Bat, attraverso il suo presidente Savino Montaruli chiede al più presto di correre ai ripari prima che il centro storico di Andria si svuoti.

"La politica ha fallito, ancora. Dopo l'ineffabile deliberazione del consiglio comunale della città di Andria, che ha approvato un ordine del giorno di "impegno" in seguito alla lettera di diffida alla rimozione dei dehors inviata agli esercenti andriesi, a firma del Dirigente al Settore Sviluppo Economico, ing. Felice Piscitelli con "Diffida alla rimozione immediata delle strutture abusivamente installate sull'area esterna agli esercizi pubblici nelle aree interessate", manca solo qualche giorno alla scadenza di quell'"ultimatum" cioè i quindici giorni concessi per la rimozione, pena la "sospensione dell'attività di pubblico esercizio fino alla rimozione delle cause che hanno determinato la violazione". L'onere di tutte queste verifiche restano a carico della Polizia Municipale.

Premesso che il Dirigente interessato, al quale evidentemente il consiglio comunale di Andria ha voluto direttamente rivolgersi invitando il suo Ufficio "ad autorizzare l'installazione dei dehors fino al 31.12.2018 a tutti gli esercizi commerciali che ne hanno fatto domanda", cosa che ad oggi non è ancora avvenuta, è in ferie sin dal giorno dopo quel consiglio comunale o forse anche prima di allora e ci resterà per l'intera settimana corrente quindi oltre il termine ultimo per firmare quelle "autorizzazioni richiesta dal C.C.", cosa accadrà fra qualche giorno ad Andria?
Si parlerebbe di una posizione conciliante ma che potrebbe riguardare unicamente l'Ambito "3" quindi corso Cavour, la parte di Viale Crispi interessata ma per le quasi venti strutture ubicate nel Centro Storico nulla di nulla, pare.
Il caso dunque impera in un pressoché totale silenzio con la stagione estiva incominciata e gli esercenti lasciati da soli e in solitudine distratti dal loro lavoro di programmazione e concentrati ad inseguire i capricci dell'Amministrazione comunale, i silenzi della Soprintendenza e il timore che i Vigili Urbani intervengano drasticamente da un momento all'altro con l'ulteriore preoccupazione di tenere sempre sotto controllo la situazione, informando costantemente i propri legali per evitare anche conseguenze non solo sul piano amministrativo e qui le cose diventerebbero non solo più gravi ma drammatiche", conclude Savino Montaruli.
  • unimpresa bat
  • centro storico andria
  • Savino Montaruli
  • dehors
Altri contenuti a tema
Festa patronale di Andria e luna park, Montaruli: «Gestione commissariale in ritardo» Festa patronale di Andria e luna park, Montaruli: «Gestione commissariale in ritardo» Il presidente di Unibat ed Ermanno Bellucci (AGIS ANESV) chiedono un incontro urgente al Commissario Tufariello
Montaruli (CasAmbulanti): “Accanimento solo contro gli ambulanti, boicotteremo le elezioni regionali" Montaruli (CasAmbulanti): “Accanimento solo contro gli ambulanti, boicotteremo le elezioni regionali" La protesta contro le istituzioni: "Oltre centomila voti in ballo"
Incendio manda in fumo un'Audi A4 sw: intervento dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri Incendio manda in fumo un'Audi A4 sw: intervento dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri E' accaduto questa mattina, intorno alle ore 3 in piazza Sant'Agostino
Linea Verde Estate Rai 1: oggi le riprese nel centro storico ed a Castel del Monte Linea Verde Estate Rai 1: oggi le riprese nel centro storico ed a Castel del Monte Si tratta del programma condotto da Angela Rafanelli e Marco Bianchi, in onda la domenica alle ore 12.20
Blocco Prime comunioni, Montaruli (Unibat): "Con dovute precauzioni, problematica superabile" Blocco Prime comunioni, Montaruli (Unibat): "Con dovute precauzioni, problematica superabile" Offerta la disponibilità degli operatori commerciali alle autorità religiose
Officina S. Domenico: da oltre sei secoli luogo di cultura e innovazione al servizio della comunità Officina S. Domenico: da oltre sei secoli luogo di cultura e innovazione al servizio della comunità L'ing. Riccardo Ruotolo, illustra il bando "Luoghi Comuni" in programma questa mattina in occasione dell' open day
Il "silenzio assordante" della città: ecco come si presenta Andria durante la quarantena Il "silenzio assordante" della città: ecco come si presenta Andria durante la quarantena In un video realizzato dal film-maker Giuseppe Matera con musica del M° Fornabaio, emerge un'inconsueta atmosfera di "deserto" tutta da apprezzare
2 Devastato il centro antiviolenza comunale di piazza Sant'Agostino Devastato il centro antiviolenza comunale di piazza Sant'Agostino La struttura era chiusa. Sul posto sono giunti gli Agenti della Polizia Locale e personale dell'AndriaMultiservice
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.