Lampioni accesi in via Ferrucci di mattina
Lampioni accesi in via Ferrucci di mattina
Vita di città

Via Ferrucci, nasce un comitato: "Sulla Ciclovia serviva il coinvolgimento dei commercianti"

Il direttivo esprime perplessità e avanza contemporaneamente delle proposte

Nasce il comitato di via Francesco Ferrucci, storica strada commerciale andriese a due passi da Palazzo di città.

Il 27 febbraio la costituzione del gruppo composto da storiche attività, il Direttivo è formato da Antonio Tragno (presidente) , Saverio Lotito (vice presidente), Emanuele Capurso (tesoriere), Mariagrazia Alicino, Nicola Quacquarelli, Marco Paolillo e Nunzia Abruzzese. Il Comitato si è costituito per ridare lustro alla via prendendo anche posizione sulla Ciclovia.

"Il direttivo esprime il proprio dissenso per la modalità con cui è stata progettata la ciclovia che dovrebbe sorgere in via Ferrucci. Innanzitutto ci saremmo aspettati un coinvolgimento con confronto e condivisione, in qualità di esercenti e residenti di via Ferrucci, che vivono quotidianamente le problematiche della storica arteria commerciale andriese. Lungi da noi essere contrari, a prescindere, ad interventi che dovrebbero migliorare la salubrità dell'aria e di conseguenza migliorare la qualità di vita. Ci lascia perplessi però il fatto che da progetto saranno circa 70 i posti auto soppressi per la realizzazione della ciclovia ma nelle strade immediatamente limitrofe non ci sono possibilità di recuperare posti auto nuovi perché già intasate; ne deriverà quindi un incremento del disagio che oggi è sotto gli occhi di tutti. L'unica alternativa è l'individuazione di aree di parcheggio (Park&Ride) con contestuale implementazione delle corse di mezzi pubblici; solo così si potrà permettere ai residenti, commercianti e clienti di raggiungere le attività di via Ferrucci e zone limitrofe a piedi. Esprimiamo grossa preoccupazione per quanto riguarda il rischio di vedere disertare le attività commerciali per difficoltà oggettive di trovare parcheggio e raggiungere le stesse. Invitiamo la nostra Sindaca e gli assessori al ramo a rivedere la decisione, appellandoci alla convenzione di Aarhus che attribuisce al pubblico (individui e associazioni che li rappresentano) il diritto di accedere alle informazioni e di partecipare nelle decisioni in materia ambientale, così come ad avere diritto di ricorso se questi diritti non vengono rispettati. Cosa che non è accaduto in questo caso".
  • Comune di Andria
  • Ciclopolitana
  • ciclovie urbane
Altri contenuti a tema
Nuovo ospedale di Andria. Di Bari (M5S): “Lunedì fondamentale la presenza nel consiglio comunale monotematico di tutti gli attori coinvolti” Nuovo ospedale di Andria. Di Bari (M5S): “Lunedì fondamentale la presenza nel consiglio comunale monotematico di tutti gli attori coinvolti” Si sono tenute oggi in III Commissione Sanità le audizioni sul nuovo ospedale di Andria. Presente anche la consigliera del M5S Grazia Di Bari
Castel del Monte, l'infopoint del Gal aperto ogni giorno Castel del Monte, l'infopoint del Gal aperto ogni giorno Nella struttura si promuovono i territori di Andria e Corato
Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Gli istituti, le date e gli orari dell'iniziativa del Comune
Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Assessore Colasuonno: "Regole ferree. Con la bella stagione, tornano a circolare in libertà e più numerose"
A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” Questa sera, giovedì 11 Aprile 2024 alle ore 18:30 presso la Sala Consiliare
L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria Una serie di interventi sono in corso, fino al 30 aprile 2024 ad esclusione dei sabati e delle domeniche
Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Garantiti i servizi essenziali previsti per legge e saranno ripristinati le eventuali disfunzioni nelle giornate successive
Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati "Anche grazie alle continue sollecitazioni che provenivano dalle forze politiche e in particolar modo dal Sindaco"
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.