Panorama di Andria. <span>Foto Domenico Zagaria</span>
Panorama di Andria. Foto Domenico Zagaria
Politica

Verso le comunali: Il Pd guarda con attenzione al movimentismo civico

Manifestata disponibilità a sostenere proposte dell’ex sindaco Caldarone o di Andria Bene in Comune

A piccoli passi iniziano a definirsi i prossimi scenari politici in vista delle elezioni amministrative di primavera. Mentre sul fronte del centro destra vi è "calma piatta", sul versante del centro sinistra il confronto pubblico prosegue alacremente. Ecco la nota inviata dalla Segreteria cittadina del Partito Democratico.

"Militanti e dirigenti del Pd cittadino sono al lavoro da tempo per ridare slancio ad una comunità partitica che per troppo tempo è stata volutamente relegata al silenzio", commenta la segreteria cittadina, guidata dal dott. Giovanni Vurchio.
"Senza dimenarci su nomi di candidati o postazioni da occupare a tutti i costi, siamo al lavoro per progettare, con i cittadini, il futuro di una Città che sembra non avere più speranza a causa del disastro generale in cui versa, tutto e solo imputabile a 9 anni di cattiva amministrazione del centro-destra a guida Giorgino.
Siamo disposti e pronti a lavorare sul fronte comune del riscatto di questa comunità, mettendoci in ascolto e in dialogo con chi su questo solco si è già autonomamente avviato.
Per questo guardiamo con attenzione al movimentismo civico che in questi giorni sta animando il dibattito politico in vista delle amministrative, manifestando disponibilità a sostenere proposte come quella dell'ex sindaco dott. Vincenzo Caldarone o del neonato contenitore Andria Bene in Comune (vicino al consigliere regionale Sabino Zinni): per il bene di Andria noi ci siamo. Siamo ben lieti di metterci a lavorare su obiettivi precisi per tentare di far uscire dal guado la nostra Città. Prima il progetto, che deve essere il più condiviso possibile, poi la squadra ed in ultimo il candidato sindaco, che sarà la sintesi di un lavoro esteso, non il motivo di lacerazioni interne.
Non è tempo di auto-incensazioni, meno che mai di proclami sterili e false promesse elettorali.
E' un momento davvero molto difficile per noi tutti e solo uno sforzo di lungimiranza ed un bagno di umiltà, oltre che un necessario processo di unità di intenti, possono essere le basi per un percorso inclusivo e non divisivo, finalizzato a costruire una idea di Città finalmente sana, che possa ri-alzarsi da questa agonia.
Su queste basi, il PD garantisce tutto il proprio apporto per costruire e non demolire, per unire e non dividere, per mettere al centro i cittadini e non utilizzarli a soli scopi elettorali", conclude la nota del Partito Democratico di Andria.
  • Comune di Andria
  • Nicola Giorgino
  • partito democratico andria
  • Pd
  • Sabino Zinni
  • vincenzo caldarone
  • elezioni 2020
Altri contenuti a tema
Villa comunale, Michele Coratella (M5S): «Necessaria sorveglianza contro inciviltà» Villa comunale, Michele Coratella (M5S): «Necessaria sorveglianza contro inciviltà» Il candidato sindaco pentastellato ricorda «come non si è voluto recintarla interamente»
Elezioni regionali: sarà Antonella Laricchia la candidata presidente del M5S Elezioni regionali: sarà Antonella Laricchia la candidata presidente del M5S Ha ottenuto il 57% al ballottaggio contro il consigliere Mario Conca che ha raccolto invece il 43%
Rimossa la svastica sul muro del campanile della chiesa Cattedrale Rimossa la svastica sul muro del campanile della chiesa Cattedrale L'odioso simbolo nazista scompare sul muro ma rimane l'affronto nelle coscienze dei cittadini
Comunali, Vurchio (Pd): "Pochi ma importanti i punti del confronto con il centro sinistra" Comunali, Vurchio (Pd): "Pochi ma importanti i punti del confronto con il centro sinistra" All'indomani dell'incontro con il segretario regionale Lacarra, il commento del segretario cittadino
“Red Carpet”: nessun patrocinio chiesto e concesso dal Comune  “Red Carpet”: nessun patrocinio chiesto e concesso dal Comune  Lo comunica la Gestione straordinaria del Comune
Verso le comunali: nulla di fatto nella riunione del Pd con il segretario regionale Lacarra Verso le comunali: nulla di fatto nella riunione del Pd con il segretario regionale Lacarra L'incontro di ieri, lunedì 20 gennaio non ha sortito nessun effetto se non accuse e recriminazioni
Deserta la gara per l'affidamento in concessione di Bosco Finizio e pineta di Castel del Monte Deserta la gara per l'affidamento in concessione di Bosco Finizio e pineta di Castel del Monte Nessuna offerta presentata sulla piattaforma di Empulia, come stabilito nel bando di gara
Coratella (M5S): "Andria non può più perdere tempo" Coratella (M5S): "Andria non può più perdere tempo" Un post ed un video del candidato sindaco pentastellato rilanciano alcune delle questioni più scottanti di Andria
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.