da sx Veneziano,presidente della Croce Rossa di Andria con don Michelangelo Tondolo
da sx Veneziano,presidente della Croce Rossa di Andria con don Michelangelo Tondolo
Attualità

Uova pasquali donate dalla Croce Rossa di Andria alla parrocchia di San Riccardo

Prosegue la collaborazione con la sezione di Andria della Croce Rossa Italiana

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La collaborazione della parrocchia di San Riccardo con la Croce Rossa Italiana, sezione di Andria è proseguita anche a Pasqua.

"La scorsa estate 2019 abbiamo vissuto insieme una bellissima esperienza di lettura animata, l'incontro con gli animali e l' esperienza dei lavori agricoli. Continuata poi con piccole consulenze "specifiche", vissute durante l'anno e da poco conclusa con la gioia del dono delle uova di cioccolato! Senza dubbio esse non risolvono tutti i problemi sanitari ed economici che il coronavirus sta generando, però sono sia un piccolo gesto di attenzione portato alle famiglie, sia un grande messaggio spirituale: un uovo rimane inerte e morto se non viene covato. Così Gesù sospinto dall'amore del Padre ed essendo suo oggetto di amore ha potuto sconfiggere la morte e pertanto risorgere. La sua Resurrezione, il suo scendere agli inferi e risalire non ha fatto altro che rompere le porte (=il gesto di rompere l'uovo) che ci impedivano l'accesso alla contemplazione dei santi a al dono (=il dono contenuto nell'uovo), della visione beatifica di Dio (=la dolcezza del cioccolato in sé). Grazie Gesù perché con la tua croce e risurrezione ci hai redento, grazie alla Croce Rossa che con le uova ha deliziato !" ho sottolineato Don Michelangelo Tondolo, parrocco della chiesa di San Riccardo, ringraziando la Croce Rossa Italiana, con il suo Presidente Antonio Veneziano per questo gesto di solidarietà.
  • pasqua
  • croce rossa italiana
  • parrocchia san riccardo
  • croce rossa andria
Altri contenuti a tema
Parrocchia di San Riccardo: il Vescovo Mansi partecipa alla festa del Corpus Domini Parrocchia di San Riccardo: il Vescovo Mansi partecipa alla festa del Corpus Domini Numerosi i momenti liturgici vissuti dalla grande comunità parrocchiale cittadina
"Settimana Laudato Sì": il rispetto per l'ambiente parte dalle nostre azioni quotidiane "Settimana Laudato Sì": il rispetto per l'ambiente parte dalle nostre azioni quotidiane Dal 16 al 24 maggio una riflessione sulla cura della casa comune. Ad Andria alcune famiglie sposano l'idea dei detersivi fatti in casa
118 in Puglia, il mondo del volontariato: «Da eroi ad associazioni considerate “illegali”» 118 in Puglia, il mondo del volontariato: «Da eroi ad associazioni considerate “illegali”» Anpas, Misericordie e Croce Rossa ancora assieme per chiedere rispetto alla Regione ma anche al Governo
Tempo di gentilezza della C.R.I di Andria Tempo di gentilezza della C.R.I di Andria Hashtag dei volontari del Comitato cittadino della Croce Rossa Italiana: “Io non posso #tu resta a casa#“
La Caritas parrocchiale di S. Riccardo ringrazia cittadini e associazioni per gli aiuti in favore dei bisognosi La Caritas parrocchiale di S. Riccardo ringrazia cittadini e associazioni per gli aiuti in favore dei bisognosi «Questo ci rende uniti nella piena comunione spirituale del sentirci chiesa qui e adesso», commentano i responsabili della Caritas parrocchiale
Pasqua in casa e Lunedì dell'Angelo per strada ad Andria: pioggia di sanzioni per tanti cittadini Pasqua in casa e Lunedì dell'Angelo per strada ad Andria: pioggia di sanzioni per tanti cittadini Oltre al controllo del territorio anche verifiche nelle abitazioni di contagiati in isolamento domiciliare
Giovanni Vurchio: «Restiamo in casa, uniti e responsabili. Buona Pasqua a tutta la città» Giovanni Vurchio: «Restiamo in casa, uniti e responsabili. Buona Pasqua a tutta la città» Videomessaggio del segretario cittadino del Partito Democratico
Coronavirus, giovani imprenditori donano mascherine alla Croce Rossa Italiana di Andria Coronavirus, giovani imprenditori donano mascherine alla Croce Rossa Italiana di Andria Consegnare le prime 300. Vincenza e Riccardo Bruno: "Non potevamo restare indifferenti"
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.