Provincia Bat
Provincia Bat
Enti locali

Un elenco di esperti in materia ambientale

La provincia Bat vuole individuare tecnici e specialisti. Ingegneri, chimici, fisici, architetti e biologi tra le figure interessate

La Provincia di Barletta - Andria - Trani ha indetto un avviso pubblico per manifestazione d'interesse per la costituzione di un elenco triennale (2013-2015) di esperti in materie ambientali. Da tale elenco verranno individuati, di volta in volta, sulla base di criteri di corrispondenza professionale ed in rapporto alle necessità ed alle esigenze dei Settori "Ambiente, Energie, Aree Protette" e "Rifiuti e Bonifiche", figure tecniche e specialiste da impegnare nell'espletamento dei relativi compiti amministrativi primariamente deputati al rilascio di autorizzazioni, al controllo ambientale per istanze a domanda individuale o d'ufficio e per funzioni di generale programmazione e sorveglianza, con particolare riferimento all'attività di assistenza e supporto nell'istruttoria tecnica ed amministrativa in campo ambientale.

Le materie di riferimento sono Valutazione d'Impatto Ambientale, Valutazione di Incidenza Ambientale, Autorizzazione Integrata Ambientale, Impianti di Gestione Rifiuti, Bonifiche, Tutela dell'Aria (procedure tecniche correlate alle funzioni provinciali), Tutela delle Acque (procedure tecniche correlate alle funzioni provinciali) ed ulteriori eventuali procedimenti di competenza provinciale determinati dal Decreto Legislativo n. 152/2006 e norme regionali inerenti l'ambiente.

L'elenco sarà articolato, in relazione alle tipologie di fabbisogni di figure professionali, nelle seguenti distinte sezioni: Sezione I (assistenza tecnica e supporto nel campo della tutela ambientale (Valutazione di Impatto Ambientale, Valutazione di Incidenza Ambientale, Autorizzazione Integrata Ambientale), Sezione II (Assistenza tecnica e supporto nel campo della gestione rifiuti e degli interventi di bonifica), Sezione III (Assistenza tecnica e supporto nel campo della tutela dell'aria dalle emissioni atmosferiche e sonore), Sezione IV (Assistenza tecnica e supporto nella tutela delle acque dall'inquinamento), Sezione V (Assistenza tecnica e supporto nella tutela e valorizzazione delle aree costiere e delle aree naturali protette) e Sezione VI (Assistenza tecnica e supporto nelle attività di sensibilizzazione ed educazione ambientale).

Le figure professionali saranno utilizzate solo nel caso in cui le risorse necessarie non risultino reperibili all'interno dell'Amministrazione provinciale per esigenze qualificate e temporanee cui non è possibile far fronte. L'elenco di esperti avrà durata e validità per il triennio 2013-2015; nel corso di tale periodo ciascun iscritto potrà presentare un nuovo curriculum, aggiornato alla luce di nuovi ed ulteriori requisiti eventualmente maturati. E' previsto il formale aggiornamento dell'elenco entro il 31 dicembre di ogni anno, tenendo conto di nuove candidature eventualmente pervenute e che potranno essere presentate, senza ulteriore preavviso, dal 1° al 31 ottobre di ogni anno.

Le risorse finanziare necessarie per l'utilizzo degli esperti dell'elenco saranno reperite dalle disponibilità derivanti dai rientri tariffari rivenienti dai versamenti degli oneri istruttori, la cui utilizzazione è vincolata all'esercizio delle relative funzioni per il rilascio delle autorizzazioni di carattere ambientali, ovvero da altre risorse assegnate dalla Regione Puglia nell'ambito di piani e programmi a tutela ambientale.

Potranno presentare domanda per l'inserimento nelle sezioni gli esperti in possesso di diploma di laurea specialistica in ingegneria, chimica, fisica, architettura, scienze agrarie, scienze ambientali, scienze biologiche, scienze geologiche e comprovate e documentate esperienze professionali pregresse nell'ambito delle materie.

Il termine perentorio per la presentazione delle domande è fissato inderogabilmente alle ore 12.00 del 16 settembre prossimo. L'avviso può essere consultato e scaricato dalla sezione "bandi" del portale della Provincia, all'indirizzo www.provincia.bt.it. Per ulteriori informazioni è possibile recarsi presso gli appositi uffici della Provincia, in Via Tasselgardo n. 3/5 a Trani, contattando telefonicamente il numero 08831976510, tutti i giorni lavorativi dalle ore 10.00 alle ore 12.00 ed il martedì anche dalle ore 15.30 alle ore 17.00
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.