Giovanna Bruno
Giovanna Bruno
Vita di città

Ultim'ora: piano di riequilibrio del Comune di Andria: arriva l'ok della Corte dei conti

La manovra per rimettere a posto le casse del comune è stata promossa. Giovanna Bruno: "Felice e grata!"

La notizia tanto attesa ad Andria è finalmente arrivata. Nessun dissesto per il Comune, la Corte dei conti infatti ha promosso il piano di riequilibrio per sanare le casse della città.
La sindaca Giovanna Bruno commenta così: "Sono stata da pochissimo informata della pronuncia della Corte dei Conti che ha deliberato sul piano di riequilibrio: il piano è stato approvato!
Sono immensamente felice e tanto grata al lavoro prezioso di ciascuno in questi difficili mesi, che ci ha consentito di incasellare prima il parere favorevole del ministero e ora l'approvazione definitiva della Corte.
Mi sento supportata dal lavoro altamente professionale della dirigente del settore finanziario dott.ssa Cialdella e di tutti gli altri dirigenti al contorno; degli uffici, della nostra attuale segretaria generale dott.ssa Arrivabene; dell'avv. De Candia della nostra avvocatura comunale, degli assessori che si sono avvicendati in questa delega (dott. Tammaccaro prima e ora dott. Vilella), dell'intera giunta; di tutto il consiglio comunale per il lavoro conclusivo di decisione e di ulteriore rimodulazione.
Un ringraziamento alla dott.ssa Asfaldo, segretaria ai tempi di queste sofferte e animate scelte. Spero di non aver dimenticato nessuno. Sono davvero felice. Per noi. Per questa amata Città per la quale vale mettersi in gioco al massimo delle proprie possibilità.
Abbiamo fatto scelte difficili e coraggiose.
Abbiamo lavorato con parsimonia in questi mesi, con determinazione, per raggiungere questo importante traguardo.
Adesso si apre una nuova, delicatissima fase, per dare attuazione al piano medesimo.
Attenderemo la lettura delle motivazioni esplicite ma siamo sin da subito, testa bassa, al lavoro.
Andiamo avanti!"
  • corte dei conti
Altri contenuti a tema
Presidente Vurchio ai Consiglieri comunali: «Notizia Corte Conti attesa da tutti» Presidente Vurchio ai Consiglieri comunali: «Notizia Corte Conti attesa da tutti» «Ora sfida ancora più esaltante in quanto dovremmo continuare nostro impegno politico nel solco della Responsabilità»
Piano di rientro dai debiti: la Corte dei Conti scrive al Comune di Andria Piano di rientro dai debiti: la Corte dei Conti scrive al Comune di Andria I consiglieri comunali M5S Andria Pietro Di Pilato e Doriana Faraone: «Il sacrificio per gli andriesi durerà fino al 2044»
La Procura Regionale della Corte dei conti archivia la presunta "mala gestio" del Direttore dell'AndriaMultiservice La Procura Regionale della Corte dei conti archivia la presunta "mala gestio" del Direttore dell'AndriaMultiservice Il collegio difensivo attende adesso la pronuncia del giudice civile
Piano di riequilibrio, la Corte dei Conti chiede ad Andria integrazioni entro il 31 dicembre Piano di riequilibrio, la Corte dei Conti chiede ad Andria integrazioni entro il 31 dicembre Bruno: "Le criticità, come abbiamo sempre paventato, sono tante e sono importanti. Scarsi i margini di azione"
AndriaMultiservice: scoppia la querelle sui compensi non spettanti ad alcuni funzionari AndriaMultiservice: scoppia la querelle sui compensi non spettanti ad alcuni funzionari L’amministratore unico avrebbe già richiesto la restituzione di tali somme, ma ne sarebbe nato un contenzioso giudiziario
Debiti ARO del Comune di Andria: indaga la Corte dei conti Debiti ARO del Comune di Andria: indaga la Corte dei conti L'ex consigliera pentastellata Doriana Faraone, in un post ricostruisce la delicata vicenda
Piscina comunale via delle Querce, Michele Coratella (M5S): "E' il momento di fare chiarezza" Il VIDEO Piscina comunale via delle Querce, Michele Coratella (M5S): "E' il momento di fare chiarezza" Il VIDEO Mentre monta la protesta, l'esponente pentastellato annuncia che la vicenda è al vaglio della Corte dei conti
Appalto rifiuti, on. D'Ambrosio: "Con condanna a rifondere 770mila euro, anche la promessa aggiuntiva di assumere 31 persone" Appalto rifiuti, on. D'Ambrosio: "Con condanna a rifondere 770mila euro, anche la promessa aggiuntiva di assumere 31 persone" Il parlamentare pentastellato commenta la sentenza della Corte dei Conti
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.