Ufficio d'informazione turistica Andria
Ufficio d'informazione turistica Andria
Vita di città

Ulteriori risorse per i progetti ammessi e non finanziati per gli Info Point

Una buona occasione per città qual'è Andria che potrebbero, in attesa della gestione da parte di associazioni, veder qualificare i propri Info point

Altri 250 mila euro per i progetti di potenziamento degli Info-point turistici dei Comuni pugliesi. È stata approvata ieri, lunedì 23 maggio la delibera di Giunta con cui viene incrementata la dotazione finanziaria dell'Avviso per la selezione di proposte progettuali finalizzate al potenziamento e qualificazione degli Info-point turistici appartenenti alla rete regionale, a valere sul POC Puglia 2014-2020 per il 2022.

Oltre ai 40 progetti già ammessi al finanziamento, l'aumento delle risorse consentirà ad ulteriori 16 Comuni, i cui progetti hanno superato positivamente la fase istruttoria e di valutazione ma non erano finanziabili per esaurimento delle disponibilità, di beneficiare dell'intervento.

Una splendida occasione per città qual'è Andria, in attesa di affidare la gestione dell'Info point di piazza Catuma, a potenziarne e renderlo più informatizzato. "Queste ulteriori risorse - dichiara l'Assessore regionale al Turismo - confermano la volontà della Regione Puglia di rafforzare i servizi di informazione ed accoglienza erogati dagli Info-point. Abbiamo accolto con grande soddisfazione le oltre 70 proposte progettuali pervenute alla Sezione Turismo dopo la pubblicazione dell'Avviso ad inizio aprile scorso. Una larga partecipazione in linea con l'intento condiviso da parte dei Comuni di migliorare l'offerta di supporto ai turisti e di mantenere alta la competitività e la reputazione dell'accoglienza pugliese. Rilanciamo a questa risposta positiva - conclude l'Assessore - garantendo lo scorrimento della graduatoria e il finanziamento di tutti i progetti ammessi".
  • Comune di Andria
  • regione puglia
Altri contenuti a tema
Festival della Disperazione: lunedì 4 luglio la conferenza "arranca" Festival della Disperazione: lunedì 4 luglio la conferenza "arranca" Con i partener della manifestazione, presso il Museo Diocesano San Riccardo
Comune di Andria: nuovi orari per gli sportelli dei servizi demografici Comune di Andria: nuovi orari per gli sportelli dei servizi demografici Saranno in vigore dal 3 luglio al 31 agosto
Covid in Puglia, oltre 6500 casi positivi nelle ultime ore Covid in Puglia, oltre 6500 casi positivi nelle ultime ore Attualmente contagiati e ricoverati in crescita
Annamaria Pellegrino di Andria il nuovo Presidente del Lions Club “Castel del Monte Host” Annamaria Pellegrino di Andria il nuovo Presidente del Lions Club “Castel del Monte Host” Passaggio di consegne sabato 2 luglio, tra il direttivo uscente a quello che sarà in carica per l'anno sociale 2022 - 2023
Caldo record, agricoltura allo stremo: incontro urgente con il prefetto della Bat Valiante Caldo record, agricoltura allo stremo: incontro urgente con il prefetto della Bat Valiante Cresce la mobilitazione. Cia Puglia sottolinea la drammaticità dell'attuale situazione
Ben 340 occasioni di lavoro nella provincia Bat Ben 340 occasioni di lavoro nella provincia Bat Centri per l’impiego Arpal Bat. L'aggiornamento sulle possibilità occupazionali per la sesta Provincia pugliese
Alla Puglia 100 mln di fondi PNRR per il patrimonio culturale Alla Puglia 100 mln di fondi PNRR per il patrimonio culturale Nuovo sostanzioso finanziamento previsto dal ministero
Piano emergenza Covid e pronto soccorso: il piano regionale Piano emergenza Covid e pronto soccorso: il piano regionale Sempre alta l'attenzione circa l'andamento epidemiologico del Covid. Intervento di Bellomo, capogruppo della Lega al consiglio regionale
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.