Angelo Guarriello
Angelo Guarriello
Attualità

Torna anche su Andria la raccolta alimentare promossa dall'Associazione Orizzonti del medico Angelo Guarriello

"Nei punti vendita Dok, A&O e Famila anche di Barletta, Bisceglie, Corato, Ruvo di Puglia e Trani la giornata dedicata al dono verso i più bisognosi"

Dopo due anni di stop a causa della pandemia, torna in 6 Comuni della Bat la Raccolta Alimentare promossa dall'Associazione Orizzonti, da oltre 10 anni al servizio dei bisognosi e in prima linea nella lotta contro la povertà alimentare e sanitaria.
Sabato 26 novembre, nei Supermercati Dok, A&O e Famila di Andria, Barletta, Bisceglie, Corato, Ruvo di Puglia e Trani, la onlus tranese ripropone la consueta giornata che vedrà protagonista la generosità di chi si recherà nei supermercati per la spesa quotidiana, dove sarà possibile donare uno o più prodotti alimentari non deperibili acquistati e riporli in appositi contenitori presidiati all'uscita dai supermercati dai volontari dell'Associazione Orizzonti.
Salgono a quasi 3 milioni gli italiani che sono costretti a chiedere aiuto per mangiare, facendo ricorso alle mense per i poveri o ai pacchi alimentari. Un aumento pari al 12 per cento rispetto all'anno precedente. È quanto emerge dalle analisi di Coldiretti sui dati del rapporto 2022 del Fondo per l'aiuto europeo agli indigenti (Fead) diffuse in occasione della quarta Giornata mondiale dei poveri, istituita da Papa Francesco, che si è celebrata lo scorso 13 novembre. La povertà e le disuguaglianze preesistenti si innestano su un momento di profonda difficoltà per le famiglie, colpite dall'aumento dei prezzi di pressoché tutti i beni di prima necessità, molte delle quali non hanno più il potere economico di approvvigionarsi nemmeno dei beni essenziali per sfamarsi.

«Il nostro impegno non si è mai fermato – spiega l'urologo Angelo Guarriello, Presidente dell'Associazione Orizzonti - e attraverso il carrello sospeso in questi due anni abbiamo continuato a raccogliere donazioni. Riprendere le raccolte alimentari riteniamo sia oltre che un valido strumento per donare ai più bisognosi, anche un importante stimolo che può contribuire ad alimentare la cultura della solidarietà».
  • Comune di Andria
  • associazione orizzonti
  • colletta alimentare
  • raccolta alimentare
  • agroalimentare
  • Angelo Guarriello
Altri contenuti a tema
Barchetta (Fratelli d’Italia): “Confermata la centralità ai Comuni nell’azione del governo Meloni” Barchetta (Fratelli d’Italia): “Confermata la centralità ai Comuni nell’azione del governo Meloni” Il resoconto dell’Assemblea nazionale dell’Anci a Bergamo
Bullismo ad Andria: denunciati per tentata rapina aggravata e lesioni aggravate dei minori Bullismo ad Andria: denunciati per tentata rapina aggravata e lesioni aggravate dei minori Ancora una volta una brillante operazione del personale delle "Volanti", diretti dal Commissario capo Bruno Napoletano
Violenza contro le donne, Campagna della Polizia di Stato: “Questo non è amore” Violenza contro le donne, Campagna della Polizia di Stato: “Questo non è amore” Ad Andria un gazebo è stato allestito in viale Crispi angolo via Regina Margherita
Andria si tinge di "giallo" con il film interpretato da Antonio Memeo Andria si tinge di "giallo" con il film interpretato da Antonio Memeo Nuova produzione cinematografica: “Homini Lupus” di Giovanni Aloisio
Ritrovata la 12enne scomparsa questa mattina ad Andria Ritrovata la 12enne scomparsa questa mattina ad Andria Indagini da parte dei Carabinieri, dopo la denuncia presentata dai genitori
Punto vendita biglietti Ferrotramviaria: rischio posto di lavoro per gli "storici" bigliettai di piazza Bersaglieri d'Italia Punto vendita biglietti Ferrotramviaria: rischio posto di lavoro per gli "storici" bigliettai di piazza Bersaglieri d'Italia La denuncia dall'associazione "Compagni di Viaggio": «La perdita del posto di lavoro è comunque una tragedia per chi la subisce e per la sua famiglia»
Arresto di un pregiudicato andriese: dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione in materia di sostanze stupefacenti Arresto di un pregiudicato andriese: dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione in materia di sostanze stupefacenti Si tratta di un provvedimento definitivo, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Bari
Dalla cucina all'elettronica: sempre più diversificata l’offerta d'istruzione del CPIA Bat “Gino Strada” Dalla cucina all'elettronica: sempre più diversificata l’offerta d'istruzione del CPIA Bat “Gino Strada” I corsi saranno realizzati nei diversi Comuni in cui ha sede il CPIA Bat, ma potranno anche essere svolti in Comuni diversi da quelli indicati inizialmente
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.