Hub vaccinale Andria
Hub vaccinale Andria
Vita di città

Stamane caos totale all’hub vaccinale di Andria: sfiorata la rissa

File non rispettate, tempi di attesa consistenti e poca chiarezza tra prenotati e non prenotati

Stamane, venerdì 7 gennaio, si è registrato un caos generale all'hub vaccinale San Valentino di Andria. Molti cittadini approfittando dell'open day si sono recati, già a partire dall'alba, alla struttura per sottoporsi al vaccino Moderna. Un'unica coda sia per i prenotati che per i non i prenotati i quali, dopo ore di attesa al freddo, sono dovuti tornare indietro poiché verso le 11.00 i volontari di Fareambiente, congiuntamente agli Agenti della Polizia Locale, hanno dovuto chiudere il cancello per scarseggio di vaccini.

Motivo per il quale molti cittadini hanno protestato animosamente, perché hanno dovuto chiedere permesso al lavoro per la somministrazione del vaccino contro il Covid-19 e, che nonostante i tempi di attesa consistenti e la prenotazione effettuata, alla fine non l'hanno ricevuto. Dunque non è bastata la decisione di somministrare il vaccino previa prenotazione, per evitare i tempi di attesa ed ottimizzare le operazioni. Anzi, non sembra affatto cambiato nulla.

Inoltre zero distanziamento, file non rispettate nonostante ci fossero le guardie zoofile volontarie di Fareambiente e per non parlare dei furbetti che scavalcano la fila per entrare direttamente all'interno della struttura (forse raccomandati?) hanno caratterizzato fortemente (e negativamente) la mattinata di oggi.

Insomma una ressa di centinaia di persone che ha causato tensioni e polemiche per la scarsa organizzazione delle tantissime persone, molti giovani, che si sono assiepati davanti all'ingresso dell'hub fin dalle prime ore del mattino. Un'attesa che è parsa infinita e che ha visto momenti di concitazione e dove ogni distanza era saltata e l'accesso confusionario. Sicuramente se da parte della Regione Puglia vi fosse stato un inoltro regolare dei vaccini all'Asl Bt, in modo tale da permettere all'hub vaccinale di Andria di avere delle scorte sufficienti, questo caos non si sarebbe verificato e si sarebbe potuto avere un afflusso regolare ed ordinato.
  • hublab
  • Quartiere San Valentino
Altri contenuti a tema
Ripristinato l'impianto di illuminazione pubblica della villetta al quartiere di San Valentino Ripristinato l'impianto di illuminazione pubblica della villetta al quartiere di San Valentino Dopo alcuni mesi dall'improvvisa interruzione, questa sera ci sarà l'accensione
Lions Club Puglia Scambi Giovanili: "Tre alberi per salvare il pianeta" Lions Club Puglia Scambi Giovanili: "Tre alberi per salvare il pianeta" Sono stati messi a dimora nell'area verde gestita da Legambiente a San Valentino
Al CPIA di Andria la "Cultura della legalità e politiche di sicurezza": per un Paese più vivibile Al CPIA di Andria la "Cultura della legalità e politiche di sicurezza": per un Paese più vivibile Il festival della legalità, in programma martedì 1° marzo alle ore 19
Dal 1° marzo l'hub vaccinale di San Valentino aperto solo tre giorni a settimana Dal 1° marzo l'hub vaccinale di San Valentino aperto solo tre giorni a settimana Nuovi orari e giornate prefissate, a seguito dell'attenuarsi della curva dei contagi da covid 19
Rigenerazione urbana: aperti i primi cantieri per giugno-luglio 2023 Rigenerazione urbana: aperti i primi cantieri per giugno-luglio 2023 Sindaco Bruno ed Assessore Loconte: "Finalmente al via i lavori per il restauro Palazzo Ducale, centro commerciale San Valentino e centro Fornaci"
Open day sabato 22 gennaio: Poco più di 1200 vaccini somministrati, ottima prova di coordinamento Open day sabato 22 gennaio: Poco più di 1200 vaccini somministrati, ottima prova di coordinamento Tutto si è svolto nella massima collaborazione. In prima fila Dipartimento di prevenzione, Polizia Locale e di Stato con le Associazioni di volontariato
Torna a nuova vita il polivalente sportivo sito all’esterno del plesso “Salvemini” Torna a nuova vita il polivalente sportivo sito all’esterno del plesso “Salvemini” L'intervento di recupero è stato reso possibile al CPIA BAT “Gino Strada" che lo ha finanziato grazie ai fondi del “Piano Scuola Estate”
Il 25 gennaio inaugurazione del polivalente sportivo della scuola “Salvemini” di Andria Il 25 gennaio inaugurazione del polivalente sportivo della scuola “Salvemini” di Andria L’impianto torna a essere fruibile ed è restituito al quartiere San Valentino, dopo un lungo tempo in cui era rimasto inutilizzabile
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.