presentazione legge anti sprechi alimentare
presentazione legge anti sprechi alimentare
Politica

Sprechi alimentari, Mennea (Pd): "Uno spot per diffondere la legge e combattere la povertà"

La campagna di comunicazione potrebbe non fermarsi allo spot, che dall'1 luglio sarà in tv e sui social

"Oggi (ieri per chi legge n.d.r.) è stata presentata la campagna di comunicazione per la lotta agli sprechi alimentari, che ha come testimonial due attori simbolo della pugliesità, Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo. Con il presidente Emiliano, l'assessore Ruggeri e il referente Anci e i due attori, è stato presentato il primo spot di comunicazione che utilizzeremo per attuare la legge antisprechi. Questo è un ulteriore successo di una legge regionale che è diventata una buona prassi in Italia e in Europa e che sta già mettendo le radici sui territori". Lo dichiara Ruggiero Mennea, consigliere regionale Pd proponente della legge 13/2017 per 'il recupero e riutilizzo di eccedenze, sprechi alimentari e prodotti farmaceutici', conosciuta come legge Mennea, per la quale oggi nel Palazzo della Presidenza regionale è stata presentata la campagna di comunicazione.

"A oggi, tutti i progetti sperimentali che riguardano i capoluoghi - prosegue Mennea - sono stati presentati e sono in fase di valutazione, i risultati saranno noti a breve. Ora sarà mio impegno, del presidente Emiliano e dell'assessore Ruggeri reperire nuove e significative risorse nella legge di assestamento di bilancio per diffondere in tutti gli ambiti sociali di zona i modelli virtuosi di recupero delle eccedenze alimentari. La soddisfazione per i risultati raggiunti con questa legge, voluta da me e sostenuta dal compianto assessore Toto Negro e da tutto il Governo e il Consiglio regionale, è che si sta rivelando un efficace strumento di lotta alla povertà, in particolare quella alimentare e farmaceutica. Un ringraziamento in particolare va alla dirigente Annamaria Candela, la dirigente che, con me, ha seguito la legge passo dopo passo, dalla nascita fino all'attuazione".

"Questo non sarà un investimento - assicura il consigliere Pd - di breve durata, bensì servirà a finanziare l'infrastruttura sociale che stiamo costruendo non solo per recuperare al momento opportuno le eccedenze alimentari e farmaceutiche, ma anche per iniziare un processo di sviluppo in grado di produrre occupazione proprio attraverso il recupero delle eccedenze. E' un passo ulteriore che vogliamo fare non appena sarà consolidata l'infrastruttura sociale finanziata attraverso la legge che porta il mio nome".
La campagna di comunicazione potrebbe non fermarsi allo spot, che dall'1 luglio sarà in tv e sui social. "Con i due attori - conclude Mennea - abbiamo anche valutato la possibilità di allestire uno spettacolo teatrale che parla di sprechi alimentari e lotta alla povertà. Sarebbe un modo ancora più efficace per veicolare un messaggio importante, condividendolo con i cittadini più sensibili alla solidarietà".
  • regione puglia
  • michele emiliano
  • Pd
  • Ruggiero Mennea
  • alimentazione
Altri contenuti a tema
Patto per la salute, Marmo (FI): "Regione non eroga risorse per salario accessorio ad operatori sanitari" Patto per la salute, Marmo (FI): "Regione non eroga risorse per salario accessorio ad operatori sanitari" "Risorse rischiano di essere completamente sottratte dallo scopo per cui sono state stanziate"
La Regione destina 20 mln per attività extra-agricole nel Piano di sviluppo rurale La Regione destina 20 mln per attività extra-agricole nel Piano di sviluppo rurale Gli investimenti saranno destinata a 559 fra agriturismi e altre attività di erogazione servizi
Sicurezza nelle campagne: sale la preoccupazione degli agricoltori pugliesi Sicurezza nelle campagne: sale la preoccupazione degli agricoltori pugliesi Non solo episodi delinquenziali e le agromafie, adesso anche le difficoltà economiche del post covid 19
La Regione riconosce emolumenti economici al personale sanitario coinvolto nel covid 19 La Regione riconosce emolumenti economici al personale sanitario coinvolto nel covid 19 Accordo con i sindacati: il bonus sarà suddiviso in quattro fasce
Aiuti emergenza covid 19: la Regione assegna € 234.360 ad Andria Aiuti emergenza covid 19: la Regione assegna € 234.360 ad Andria Si tratta di fondi che serviranno ai Comuni per attivare interventi di protezione sociale
Fase 2 covid 19, dalla Regione fino a 5600 euro per le persone in condizione di gravissima non autosufficienza Fase 2 covid 19, dalla Regione fino a 5600 euro per le persone in condizione di gravissima non autosufficienza Il contributo sarà erogato per sette mensilità. Tutte le info
Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi L'assessore Capone e il consigliere De Santis: «Sosteniamo gli operatori. Autorizzazioni inviate all'Inps da oltre 20 giorni
Lega Puglia: ancora scintille tra i parlamentari Caroppo e Casanova Lega Puglia: ancora scintille tra i parlamentari Caroppo e Casanova La disputa sulla candidatura nel centro destra pugliese di Nuccio Altieri sta infiammando il quadro politico
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.