Polizia di Stato
Polizia di Stato
Cronaca

Spacciatore che agiva nel centro storico arrestato dalla Polizia di Stato

L'intervento nell'ambito dell'attività di controllo del territorio e dei luoghi della movida andriese

Continua l'attività di contrasto condotta dal personale del locale Commissariato della Polizia di Stato ai reati di spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope.

Nella serata di giovedì, 18 aprile u.s., poliziotti della Squadra di Polizia Giudiziaria, coordinati dal vice Questore Gerardo Di Nunno hanno arrestato, in flagranza di reato, un 42enne, A. N., andriese, con precedenti specifici, poiché resosi responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Gli agenti di P.S., nel corso di un servizio mirato di osservazione, hanno sorpreso A.N. mentre si aggirava con fare sospetto in una zona del centro storico, luogo della movida andriese. I poliziotti si avvicinavano quindi all'uomo ed approfondivano il controllo, estendendolo all'abitazione dell'uomo.

La perquisizione consentiva di rinvenire:
- oltre 250 grammi di "hashish";
- altra sostanza del tipo "cocaina" e "mannite";
- nr. 1 bilancino elettronico, un telefono cellulare ed altro materiale pertinente all'attività di confezionamento e spaccio.

Tutto si trovava abilmente occultato in vari punti dell'abitazione di A.N.

La sostanza veniva così sottoposta a narcotest presso il locale di Posto di Fotosegnalamento e Documentazione Scientifica.
Attese le modalità di rinvenimento, le condizioni di tempo e di luogo, le fonti di prova raccolte e riferibili ad un'inconfutabile attività di spaccio, A.N. veniva tratto in arresto. Dell' avvenuto arresto veniva data notizia al Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Trani, dottoressa Silvia Curione. L'uomo si trova adesso ristretto presso la Casa Circondariale di Trani.
  • polizia
  • Droga
  • centro storico andria
  • Controlli Polizia
  • Polizia di Stato Andria
  • commissariato
  • Gerardo Di Nunno
Altri contenuti a tema
1 Motociclista sbalzato contro il guard rail a causa di una buca sulla ex sp 231 Andria-Canosa di Puglia Motociclista sbalzato contro il guard rail a causa di una buca sulla ex sp 231 Andria-Canosa di Puglia Il 25enne barese è ricoverato presso l'ospedale "L. Bonomo" di Andria. Sul posto Polizia di Stato e 118
Donna 48enne romana arrestata ad Andria dalla Polizia di Stato per spaccio di droga Donna 48enne romana arrestata ad Andria dalla Polizia di Stato per spaccio di droga E' stata bloccata a bordo della sua autovettura, durante dei controlli predisposti dal locale Commissariato di P.S.
Vigilia di Ferragosto con le strade di collegamento extraurbane presidiate Vigilia di Ferragosto con le strade di collegamento extraurbane presidiate Servizio di controllo della viabilità stradale predisposto dal Comando della Polizia Locale
Controlli della Polizia di Stato al quartiere di San Valentino: eseguito ordine di carcerazione Controlli della Polizia di Stato al quartiere di San Valentino: eseguito ordine di carcerazione In azione agenti del Reparto prevenzione crimine Puglia, della Squadra Mobile di Bari e del locale Commissariato di P.S.
Anche stamane controlli dei carabinieri: perquisiti interi stabili in viale Virgilio e via R. Carriera Anche stamane controlli dei carabinieri: perquisiti interi stabili in viale Virgilio e via R. Carriera In azione oltre 50 Carabinieri di Andria e del Comando Provinciale di Bari, supportati dai “Cacciatori di Puglia”
Bomba in via Mattia Preti: indagini affidate alla Polizia di Stato Bomba in via Mattia Preti: indagini affidate alla Polizia di Stato All'esame della scientifica i rilievi effettuati questa mattina, mentre la squadra investigativa sta effettuando i primi interrogatori
Bomba davanti ad una abitazione in via Mattia Preti: una donna rimane lievemente ferita Bomba davanti ad una abitazione in via Mattia Preti: una donna rimane lievemente ferita E' accaduto intorno alle ore 3:30. Sul posto Polizia di Stato, Carabinieri, Vigili del Fuoco e 118
Andria Bene Comune: "Non di sole pistole vive la Città" Andria Bene Comune: "Non di sole pistole vive la Città" "Le pistole elettriche sembrano uno specchietto per le allodole, per far riversare un po' di rabbia sociale e lasciare tutto invariato"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.