solidarietà
solidarietà
Commento

Buon anno: "Solo tornando a stringerci le MANI riusciremo a darci un doMANI"

Don Ettore Lestingi, ci popone una riflessione di fine anno 

E come su ogni giorno scende la sera anche sull'Anno 2023 giunge l'ora del tramonto che segna la fine… E' l'ora della riflessione, dei ricordi, delle lacrime versate e dei sorrisi ricevuti e donati. Ma è anche l'ora dei desideri, dei buoni propositi… E la fine diventa inizio, perché non c'è un mattino se prima non è sera, non c'è inizio se prima non vi è una fine. Per noi cristiani tutto ciò si chiama speranza che è credere sempre che ad ogni oggi c'è un domani, ogni presente è gravido di futuro, ogni notte è desiderio di una nuova alba.

E' da qualche anno che è entrato nel vocabolario dell'esistenza umana la parola "resilienza" che oltre ad essere un incoraggiamento a resistere e mai arrendersi dinanzi alle sconfitte della vita, contiene in sé il germe della speranza che, come afferma Charles Peguy "vede ciò che sarà".

Speranza e resilienza sono gli atteggiamenti interiori con i quali auguro a tutti di vivere il prossimo 2024.
Speranza è "una bambina da nulla. Nata nel giorno di Natale dell'anno scorso che continua a giocare con Babbo Gennaio" (Peguy). La Speranza è darsi sempre un domani…
Resilienza è: "Impara a scrivere le tue ferite sulla sabbia e a incidere le tue gioie nella pietra."(Lao Tzu). "Essa appartiene a chi traccia strade dove c'erano ostacoli, a chi camuffa una caduta con un magnifico volo, a chi sa che qualcosa sta nascendo, proprio lì, sotto quel sasso arido e sterile che tutti ignorano."(Fabrizio Caramagna).
Buon Anno di speranza e di resilienza!
  • capodanno
  • don Ettore Lestingi
Altri contenuti a tema
Don Ettore Lestingi: “Per fare l’albero ci vuole il seme...” Don Ettore Lestingi: “Per fare l’albero ci vuole il seme...” Riflessione sul ritrovamento del cadavere in decomposizione di un anziano in una via della nostra Città
Don Ettore Lestingi: "Il mondo ha bisogno di un cuore… " Don Ettore Lestingi: "Il mondo ha bisogno di un cuore… " La riflessione del presidente Commissione Liturgica diocesana
"Non temere di diventar padre"… A proposito della Festa del papà "Non temere di diventar padre"… A proposito della Festa del papà Riflessione di Don Ettore Lestingi, Presidente Commissione Liturgica diocesana
Botti di Capodanno: due pericolosi ordigni inesplosi rinvenuti dalla Polizia Locale ad Andria Botti di Capodanno: due pericolosi ordigni inesplosi rinvenuti dalla Polizia Locale ad Andria Purtroppo molto del materiale sequestrato era in uso a minorenni
Emanata ordinanza sindacale anti botti di Capodanno Emanata ordinanza sindacale anti botti di Capodanno Sanzioni amministrative pecuniarie da € 25,00 a € 500,00
Botti di Capodanno: Nicola Montepulciano lancia l' appello alla Sindaca Botti di Capodanno: Nicola Montepulciano lancia l' appello alla Sindaca Lo storico ecologista andriese lancia un appello alla civiltà ed al rispetto
Vurchio: "Concludiamo il 2023 con gratitudine e guardiamo al 2024 con speranza" Vurchio: "Concludiamo il 2023 con gratitudine e guardiamo al 2024 con speranza" Il saluto del Presidente del Consiglio comunale, dott. Giovanni Vurchio
Capodanno solidale per gli amici dello Zenith: a Otranto in attesa di volare prossimamente alle Maldive Capodanno solidale per gli amici dello Zenith: a Otranto in attesa di volare prossimamente alle Maldive In occasione del 25° anno di attività
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.