Scuola Media “Salvemini” Andria
Scuola Media “Salvemini” Andria
Vita di città

Si riaccendono i fornelli della Scuola “Salvemini” di Andria

Il CPIA BAT "Gino Strada", ha messo in atto una serie di azioni al recupero, alla rigenerazione e acquisto delle cucine

Dopo forse trent'anni in cui erano rimasti spenti, tornano ad accendersi i fornelli delle cucine presenti presso la Scuola Media "Salvemini", ad Andria, che com'è noto ospita anche la sede centrale del CPIA BAT "Gino Strada".

Ed è proprio il "Gino Strada" che, attingendo a fondi statali ed europei e previa autorizzazione del Comune di Andria, ha messo in atto una serie di azioni tese al recupero, alla rigenerazione ed anche all'acquisto di tutta l'attrezzatura occorrente per mettere finalmente in funzione delle cucine di notevole valore, ma – per una lunga serie di ragioni – di fatto mai utilizzate.

La soddisfazione è, ovviamente, grande e il dirigente scolastico Paolo Farina ci ha tenuto a ringraziare quanti hanno reso possibile il conseguimento di questo traguardo: «L'elenco delle persone da ringraziare è davvero lungo, ma non posso esimermi dal fare almeno alcuni nomi. Grazie al sindaco Giovanna Bruno e all'ass. Mario Loconte che da subito hanno creduto in questo progetto. Grazie alla dott.ssa Anna Maria Matera, dirigente medico del SIAN dell'ASL BT, per il prezioso supporto di carattere tecnico. Grazie all'amministratore della Multiservice, dott. Antonio Griner, il cui apporto è stato decisivo tanto che siamo riusciti a superare, negli ultimi mesi, una situazione di impasse che durava da anni. Grazie alla DSGA Mariangela Di Schiena e al vicario Matteo Muolo, figura di supporto PON, il cui lavoro indefesso ha portato in porto un'impresa che sembrava impossibile. Grazie alla dirigente scolastica Elisa Abruzzese che ha subito fattivamente creduto nella collaborazione interistituzionale tra l'I.C. "Imbriani – Salvemini" e il "Gino Strada". Ovviamente, le cucine da poco recuperate e già attive restano un bene pubblico a disposizione di tutti, per ora esclusivamente per attività formative, a cominciare dagli studenti dei nostri rispettivi Istituti. E grazie a quanti credono nel nostro lavoro e lo sostengono ogni giorno».
  • scuola salvemini
  • CPIA
Altri contenuti a tema
Al Cpia “Gino Strada” si respira aria di Europa con le mobilità Erasmus+ Al Cpia “Gino Strada” si respira aria di Europa con le mobilità Erasmus+ Si tratta di quindici studenti Erasmus, provenienti dall’Andalusia
Ai Giovedì del “Gino Strada", il Dirigente dell’Ambito Territoriale di Vicenza presenta il suo “Mosaiko” Ai Giovedì del “Gino Strada", il Dirigente dell’Ambito Territoriale di Vicenza presenta il suo “Mosaiko” All’incontro, che avrà inizio alle ore 18:00 di giovedì 11 aprile, parteciperà anche il Dirigente dell’Ambito Territoriale di Bari e BAT, Giuseppina Lotito
Al CPIA BAT "Gino Strada" di Andria lo studio non è solo teoria Al CPIA BAT "Gino Strada" di Andria lo studio non è solo teoria Durante una lezione interdisciplinare, si è passati alla pratica. Impastato e fritto 190 panzerotti
Lezioni di Amore al “Gino Strada” col prof. Michele Illiceto Lezioni di Amore al “Gino Strada” col prof. Michele Illiceto Appuntamento presso l’auditorium del CPIA BAT “Gino Strada”, venerdì 9 febbraio 2024, alle ore 17:30
Ai Giovedì del “Gino Strada", “La ferita originaria", l'ultimo libro di Maria Antonietta Vito Ai Giovedì del “Gino Strada", “La ferita originaria", l'ultimo libro di Maria Antonietta Vito Dialogheranno con lei il dirigente scolastico Paolo Farina e il prof. Domenico Canciani, dell'Università di Padova
Il CPIA BAT “Gino Strada” di Andria protagonista anche a Milano per FierIDA 2024 Il CPIA BAT “Gino Strada” di Andria protagonista anche a Milano per FierIDA 2024 "L’istruzione che emancipa": la rete nazionale RIDAP (che riunisce i 130 CPIA italiani) ha messo in campo un ricco e articolato programma
Giornata di “Clean up” al CPIA BAT sotto lo sguardo compiaciuto di Gino Strada Giornata di “Clean up” al CPIA BAT sotto lo sguardo compiaciuto di Gino Strada Studentesse, studenti, docenti e volontari di Legambiente: tutti insieme per pulire quel che sarà il “Bosco della rimbembranza”
Lo spettacolo "Carosello Italiano" dello Zenith in scena al CPIA di Andria Lo spettacolo "Carosello Italiano" dello Zenith in scena al CPIA di Andria Il 21 dicembre alle ore 18, in via dei Comuni di Puglia n. 40
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.