fabbricato adibito ad attività illecita di gestione dei rifiuti e discarica
fabbricato adibito ad attività illecita di gestione dei rifiuti e discarica
Cronaca

Sequestrato ad Andria un fabbricato adibito ad attività illecita di gestione dei rifiuti e discarica

Abusivo anche l'immobile. Assessore Colasuonno: "Ringrazio pubblicamente la Polizia Locale per questa importante operazione di polizia ambientale"

La Polizia Locale di Andria ha individuato e sottoposto a sequestro un fabbricato adibito ad attività illecita di gestione dei rifiuti e discarica.
Ed è abusivo anche l'immobile adibito a quest'uso, che sorge a ridosso del centro abitato di Andria, nei pressi della tangenziale. All'interno sono stati trovati oltre 500 mq di rifiuti speciali e tracce di combustione di rifiuti. I gestori dell'attività sono stati differiti all'autorità giudiziaria e dovranno rispondere anche per la presenza di lavoratori non in regola.

"Mi si permetta di ringraziare pubblicamente la Polizia Locale di Andria -ha tenuto a sottolineare l'Assessore comunale alla Sicurezza ed alla Viabilità, Pasquale Colasuonno- per questa importante operazione di polizia ambientale. Allo stesso modo, voglio ringraziare tutti i cittadini che, con le loro segnalazioni, sono da stimolo e indirizzo per le nostre attività.

Lo faccio a nome mio, ma soprattutto a nome di tutti gli andriesi, perché è a causa di reati folli e spregiudicati come questo che ci roviniamo la salute, che roviniamo la nostra terra, che compromettiamo il nostro territorio. L'aver sventato illeciti come questo, ci restituisce un pochino del nostro futuro. Continuiamo Cosi, andiamo avanti!"
  • Comune di Andria
  • polizia
  • polizia municipale andria
  • discarica
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Armato di ascia tenta di aggredire contendente davanti all'uscita dei bambini da edificio scolastico: intervento coraggioso di una vigilessa Armato di ascia tenta di aggredire contendente davanti all'uscita dei bambini da edificio scolastico: intervento coraggioso di una vigilessa E' accaduto intorno alle ore 13.30 in via Murge. L'uomo è stato condotto presso il Comando della Polizia Locale di Andria
A Castel del Monte una puntata della "Settimana della Biodiversità pugliese" A Castel del Monte una puntata della "Settimana della Biodiversità pugliese" Iniziativa presso la Fondazione Bonomo per la ricerca in Agricoltura
Calcio a 5: i Carabinieri della Compagnia di Andria battono 8 a 2 la compagine della Asl Bt Calcio a 5: i Carabinieri della Compagnia di Andria battono 8 a 2 la compagine della Asl Bt La schiacciasassi Asl Bt si ferma davanti alla paletta dei Carabinieri. Ed il 5 giugno attesa per il quadrangolare di calcio a 5 interforze
Vigili del Fuoco, tornano a Barletta dopo incendio di sterpaglie ad Andria ed intervengono in incidente sulla SS 170 Vigili del Fuoco, tornano a Barletta dopo incendio di sterpaglie ad Andria ed intervengono in incidente sulla SS 170 Sul posto la Polizia Locale di Barletta ed un'ambulanza del 118. Un ferito lieve condotto al "Dimiccoli"
Faraone e Sgarra (M5S): «Sui dehors necessario fare chiarezza sui costi dell'occupazione e tempi di concessione» Faraone e Sgarra (M5S): «Sui dehors necessario fare chiarezza sui costi dell'occupazione e tempi di concessione» Dopo l'evento Gucci a Castel del Monte, le consigliere pentastellate rivolgono precise richiesta alla Civica Amministrazione
Constellations at Castel Del Monte Gucci: anche Jannik Sinner tra i vip presenti Constellations at Castel Del Monte Gucci: anche Jannik Sinner tra i vip presenti Il 20enne tennista italiano presente alla sfilata internazionale di Alessandro Michele
Nuovo piano sociale di zona e medicina territoriale: evento pubblico ad Andria il 27 maggio Nuovo piano sociale di zona e medicina territoriale: evento pubblico ad Andria il 27 maggio Incontro promosso dall'assessorato alle Pari Opportunità, inizio ore 18:30
1 "I Referendum sulla Giustizia": incontro ad Andria con docenti, magistrati ed avvocati "I Referendum sulla Giustizia": incontro ad Andria con docenti, magistrati ed avvocati Organizzato dalla Camera penale di Trani e dall'Ordine degli avvocati di Trani, è in programma mercoledì 25 maggio a Palazzo di Città
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.