violenza sulle donne
violenza sulle donne
Cronaca

Sequestra una ragazzina all'uscita dalla scuola di Andria per violentarla

Provvedimento cautelare in carcere nei confronti di uomo incensurato eseguito dalla Polizia di Stato

Nei giorni scorsi, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Andria, su ordine della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, hanno eseguito il provvedimento cautelare in carcere emesso dal G.I.P. di Trani nei confronti di uomo incensurato di Andria che è indagato per i reati di sequestro di persona ai danni di minore, violenza sessuale aggravata per aver abusato dell'inferiorità fisica e psichica della parte offesa, dall'uso di sostanze alcoliche e stupefacenti, per essere stata commessa in danno di minore di anni 18, nonché per violazione della normativa sugli stupefacenti. Il tentativo di violenza è accaduto in una città della Bat, ma non in Andria. La ragazzina è difesa dall'avvocato Angela Maralfa del foro di Trani.

L'esecuzione del provvedimento cautelare da parte della Polizia di Stato, rappresenta l'epilogo delle investigazioni svolte nei mesi scorsi dalla Squadra Mobile, con il coordinamento della locale Procura della Repubblica, tese a far luce su gravi reati denunciati da una persona minorenne allorquando, presentandosi davanti ai medici di un ospedale di un'altra provincia pugliese, riferiva di essere stata violentata sessualmente senza essere in grado di fornire le generalità del presunto autore della violenza perché non conosciuto.

Immediatamente sono scattate le indagini grazie alle quali è stato possibile ricostruire i momenti precedenti vissuti dalla vittima e risalire all'autore della ipotizzata violenza.

Le investigazioni sono state svolte ad ampio respiro, anche con l'utilizzo di moderni strumenti tecnologici, e grazie a questo è stato possibile appurare quanto verificatosi in danno della vittima che, dopo essere uscita da scuola, veniva adescata con una scusa dall'indagato, accompagnata in un'abitazione rurale di cui lo stesso aveva disponibilità, stordita con bevande alcoliche e stupefacenti, per poi essere violentata sessualmente. Dopodiché, veniva accompagnata dall'indagato in un'altra città fuori provincia per essere lasciata nelle vicinanze di un ospedale.

L'indagato, per cui vale la presunzione di non colpevolezza, dovrà ora rispondere dei reati contestati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani per i quali è stato arrestato in via cautelare.
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
Il nuovo questore della Bat Alfredo Fabbrocini si presenta Il nuovo questore della Bat Alfredo Fabbrocini si presenta Questa mattina in questura ad Andria l’incontro con i giornalisti del territorio
Andria: rubata auto di servizio alle Poste Italiane dell'agenzia di via Barletta Andria: rubata auto di servizio alle Poste Italiane dell'agenzia di via Barletta Ricerche in corso da parte delle Forze dell'ordine
Questura di Andria, SAP Bat. "Al Questore che verrà, alle tante problematiche ed alle questioni irrisolte presenti" Questura di Andria, SAP Bat. "Al Questore che verrà, alle tante problematiche ed alle questioni irrisolte presenti" Lettera aperta al dottor Alfredo Fabbrocini, su vicende legate ad una migliore assegnazione del personale di Polizia
Una corona di fiori ad Andria in memoria di Giovanni Palatucci Una corona di fiori ad Andria in memoria di Giovanni Palatucci Poliziotto le cui gesta si ricordano il 10 febbraio di ogni anno
Ladri d'auto intercettati e messi in fuga dai vigilanti della Vigilanza Giurata Ladri d'auto intercettati e messi in fuga dai vigilanti della Vigilanza Giurata In due distinti episodi consumatisi nelle campagne della Città fidelis
Alfredo Fabbrocini nuovo Questore della Bat, è il secondo ad Andria Alfredo Fabbrocini nuovo Questore della Bat, è il secondo ad Andria Succede al primo Questore Pellicone, tasferito a Siracusa. Fabbrocini sarà ad Andria il 21 febbraio
Le prime Alfa Romeo Tonale giungono nella Bat per Polizia di Stato e Carabinieri Le prime Alfa Romeo Tonale giungono nella Bat per Polizia di Stato e Carabinieri Al momento sono in allestimento per le dotazioni tecniche di emergenza. Per la Guardia di Finanza solo i Baschi verdi
Cambia il Vicario del Questore della Bat: arriva ad Andria il dr. Marco De Nunzio dalla Questura di Monza Cambia il Vicario del Questore della Bat: arriva ad Andria il dr. Marco De Nunzio dalla Questura di Monza Ha ricoperto l'incarico di Dirigente della Divisione Anticrimine. La sua carriera nella Polizia di Stato
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.