Sciopero personale sanitario
Sciopero personale sanitario
Attualità

Sciopero personale sanitario: nutrita l'adesione dalla Bat per la manifestazione nella Capitale

"Costretti a ricorrere allo sciopero per rivendicare diritti fondamentali di ogni medico e dirigente sanitario italiano"

In tanti sono giunti nella Capitale, anche dalla Bat per manifestare le ragioni che hanno portato i camici bianchi ed i professionisti sanitari (infermieri, ostetriche e professioni sanitarie) a scender in strada per uno sciopero contro un governo insensibili e sordo. In piazza SS. Apostoli sono risuonate le rivendicazioni della categoria: con l'improcrastinabile necessità di procedere alle assunzioni di personale, vi era la richiesta di detassazione di una parte della retribuzione; di destinare risorse congrue per il rinnovo del contratto di lavoro, la depenalizzazione dell'atto medico e la cancellazione dei tagli alle pensioni.

"Desideriamo esprimere un immenso grazie a tutti i medici, dirigenti sanitari, infermieri, ostetriche e altri professionisti sanitari che hanno aderito in modo massiccio allo sciopero. La partecipazione elevata dimostra la comprensione e la condivisione delle ragioni che ci hanno spinto a prendere questa decisione. Nonostante i disagi causati ai cittadini, siamo fermamente convinti che queste iniziative possano gettare le basi per migliorare i servizi destinati a coloro che usufruiscono del servizio pubblico. Abbiamo sperato di trovare interlocutori più attenti e sensibili alle nostre proposte, ma ci siamo visti costretti a ricorrere allo sciopero per rivendicare diritti fondamentali di ogni medico e dirigente sanitario italiano. Chiediamo soluzioni innovative e condivise al governo. Sollecitiamo la riscrittura delle priorità, affinché i problemi della nostra categoria siano riconosciuti e affrontati con soluzioni chiare e risolutive", hanno sottolineato Luciano Suriano, segretario aziendale CIMO FESMED Asl BT e Sabino Montenero, segretario aziendale ANAAO Asl BT.

La stanchezza, la delusione e la rabbia sono oggi i sentimenti che pervadono gli operatori sanitari, aspetti che derivano dalla totale mancanza di rispetto nei confronti di un'intera classe professionale. La questione non riguarda solo l'aspetto economico, ma anche le condizioni di lavoro inumane che non possiamo più tollerare. "Le nostre richieste sono semplici e chiare: uscire dalla Pubblica Amministrazione riconoscendo per medici e dirigenti sanitari una categoria speciale, depenalizzare l'atto medico, garantire finanziamenti adeguati al contratto e detassare parte dello stipendio", chiosano Luciano Suriano e Sabino Montenero.
Sciopero personale sanitarioSciopero personale sanitarioSciopero personale sanitarioSciopero personale sanitario
  • Sanità
  • operatore socio sanitario
  • ordine dei medici bat
  • Infermieri e assistenti sanitari
  • personale sanitario
Altri contenuti a tema
Due leggi regionali promulgate in materia sanitaria Due leggi regionali promulgate in materia sanitaria I testi delle leggi sono stati inviati al Bollettino Regionale per la pubblicazione
Sanità: “Contro carenza di personale, attingere da graduatorie Asl Bat e Foggia in scadenza” Sanità: “Contro carenza di personale, attingere da graduatorie Asl Bat e Foggia in scadenza” Lo chiede Massimiliano Stellato, consigliere regionale di Italia viva
Fratelli d'Italia: «Sanità ad Andria e nella Bat, basta con le passerelle!» Fratelli d'Italia: «Sanità ad Andria e nella Bat, basta con le passerelle!» «Il nuovo ospedale di Andria è ormai una nebulosa! Venne presentato in pompa magna il 16 luglio 2021 dallo stesso Emiliano»
Apnee notturne, dott. De Pascalis: "Se non diagnosticata per tempo può diventare una malattia mortale" Apnee notturne, dott. De Pascalis: "Se non diagnosticata per tempo può diventare una malattia mortale" Le sindrome delle apnee ostruttive del sonno, al centro di un convegno medico organizzato dall’Associazione nazionale dentisti Bari-Bat
Competenza e dedizione: ecco l'Anatomia Patologica della Asl Bt Competenza e dedizione: ecco l'Anatomia Patologica della Asl Bt Fondamentale il ruolo di coloro che dipanano meandri scientifici sconosciuti ai più e che affermano lo stato di salute
Sanità regionale: nuovo appello per lo scorrimento della graduatoria dei Collaboratori Amministrativi Sanità regionale: nuovo appello per lo scorrimento della graduatoria dei Collaboratori Amministrativi "Presenti circa 270 idonei pronti ad essere impiegati per potenziare l'apparato amministrativo"
Liste d’attesa infinite. Crac della sanità pubblica: da Andria parte la protesta dei cittadini indignati Liste d’attesa infinite. Crac della sanità pubblica: da Andria parte la protesta dei cittadini indignati Visite, analisi, ricoveri: cosa sapere e come agire per il rispetto dei propri diritti. Assemblea pubblica a Palazzo di Città
Protesta dei lavoratori della Sanitaservice Asl Bat davanti al “Bonomo” di Andria Protesta dei lavoratori della Sanitaservice Asl Bat davanti al “Bonomo” di Andria “Chiediamo risposte al governo della Regione per il personale ma anche per servizi erogati alla cittadinanza”
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.