Risonanza Magnetica
Risonanza Magnetica
Associazioni

«Risonanza Magnetica»: convegno nazionale a Trani

Si discute dei progressi della ricerca con una manifestazione scientifica il 13 e 14 dicembre. L'organizzazione a cura di Tommaso Scarabino, Direttore della U.O.C. di Radiologia di Andria

«Progressi in Risonanza Magnetica» per fare il punto sullle recenti innovazioni tecnologiche. Se ne discute al'Hotel San Paolo al Convento di Trani il 13 e 14 dicembre con una manifestazione scientifica a valenza nazionale a cura di Tommaso Scarabino, direttore dell'Unità Operativa Complessa di Radiologia e Neuroradiologia del Presidio Ospedaliero di Andria (ASL BAT). Il congresso scientifico è patrocinato dalla ASL BAT, Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM), Associazione Italiana di Neuroradiologia (AINR) e IRCCS «Casa Sollievo della Sofferenza» di San Giovanni Rotondo.

La ricca adesione di docenti provenienti dai principali centri universitari italiani (Torino, Novara, Milano, Verona, Bologna, Roma, Chieti, Ancona, Napoli, Bari), attesta l'alto profilo scientifico dell'evento che conferma di essere un importante appuntamento nell'ampio panorama congressuale nazionale. Nel contesto della manifestazione Alto campo e Imaging avanzato in Neuroradiologia avranno il loro spazio prioritario. Particolare risalto verrà dato alle potenzialità diagnostiche delle nuove apparecchiature di Risonanza Magnetica ad alto campo con cui è possibile eseguire, in maniera non invasiva e in tempi drasticamente ridotti, non solo esami «morfologici», essenziali per la diagnosi, ma anche e soprattutto studi «funzionali», capaci di aumentare il potere diagnostico della RM, fornendo in tal modo un energico impulso alla ricerca scientifica e un importante ausilio nell'attività diagnostica quotidiana, specie nel campo delle numerose patologie di interesse neurologico.
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.