Giancarlo Favarin, tecnico Fidelis Andria
Giancarlo Favarin, tecnico Fidelis Andria
Sport

Riparte il campionato, la Fidelis riceve la Gelbison. Favarin: «Niente più scuse, diamo una svolta»

Biancazzurri a 16 punti, campani a 19: al "Degli Ulivi" uno scontro importante in chiave salvezza

Anno nuovo, vita nuova. E' quello che ci si augura in casa Fidelis Andria dopo un girone d'andata disastroso, conclusosi con un bilancio di 16 punti in 17 partite. Domani via al girone di ritorno: al "Degli Ulivi" arriva la Gelbison (fischio d'inizio ore 14,30), vittoriosa 3-0 nella gara d'andata e protagonista di un ottimo inizio di campionato; situazione diversa in questo momento: i campani hanno solo tre punti in più dei biancazzurri e, complice una classifica corta, rischiano di farsi risucchiare nelle zone basse della classifica. Per la Fidelis è tempo di ricominciare da capo, con una rosa ampiamente rinnovata: la società intende garantire al tecnico Favarin una squadra con diverse soluzioni in tutti i ruoli e un parco under di buon livello; un'operazione, quest'ultima, perfezionata alcuni giorni fa con le firme di Langone, Sambou e Sevcik più il ritorno dell'esterno Ruben Nives.

«Per quanto ci riguarda il campionato ricomincia, - ha dichiarato in conferenza stampa mister Favarin - soprattutto considerando i tanti cambiamenti della rosa. Adesso è meglio non guardare la classifica, ma pensare a dare una svolta ad una stagione partita male e proseguita peggio. Non ci sono più scuse: la partita di domani è impegnativa anche per la classifica, visto che la Gelbison ha solo tre punti più di noi, dunque sarà uno scontro diretto importante. Non dovremo sbagliare nulla in termini di intensità e cercheremo di fare la partita». E' ciò che i tifosi andriesi si augurano: la sfida della compagine federiciana passa anche da un legame tutto da ricucire con la piazza, riuscendoci solo con una serie positiva di risultati. «Dobbiamo superare questo momento difficile - prosegue Favarin - anche per ricucire il rapporto con i tifosi e riportare entusiasmo; il "Degli Ulivi" sta diventando terra di conquista per tutti e non possiamo più permetterlo».

Per la gara di domani tra Fidelis Andria e Gelbison, il Dirigente del Servizio Traffico e Mobilità ha stabilito dalle ore 12:00 sino a cessata esigenza:
• il divieto di transito sulle strade circostanti lo stadio comunale: Viale W. Chiari, Viale P. Pasolini, Viale M. Giuliani, Piazzale della Repubblica;

• il divieto di transito e il divieto di fermata e sosta, eccetto forze di polizia e autorizzati, su:
- Via Bruno Buozzi: tratto da Via Morelli sino a Via Atene;
- Via A. Grandi: tratto da Viale P. Pasolini sino a prolungamento Via Atene;

• il transennamento delle intersezioni di Via Morelli ang. Via A. Da Villa ang. Via Londra ang. Via B. Buozzi ang. Via Morelli per esigenze di tutela dell'ordine e sicurezza pubblica e delle Strade affluenti dx e sx di Via A. Da Villa e di Via B. Buozzi.
  • Fidelis Andria
  • Giancarlo Favarin
Altri contenuti a tema
Incontro di calcio Fidelis Andria 2018 – Fasano: chiusura strade stadio il 1° marzo Incontro di calcio Fidelis Andria 2018 – Fasano: chiusura strade stadio il 1° marzo Il provvedimento avrà inizio alle ore 12 fino a cessata esigenza
Fidelis Andria, bottino pieno per il Settore Giovanile nell'ultimo weekend Fidelis Andria, bottino pieno per il Settore Giovanile nell'ultimo weekend Tre vittorie in tre gare per le compagini biancazzurre
Brutto stop della Fidelis in chiave salvezza: il Grumentum vince 3-1 Brutto stop della Fidelis in chiave salvezza: il Grumentum vince 3-1 Vantaggio biancazzurro di Montemurro, rimonta campana con Catinali e la doppietta di Potenza
Pietro Lamorte nuovo Amministratore Unico della "Uniti per la Fidelis" Pietro Lamorte nuovo Amministratore Unico della "Uniti per la Fidelis" La nomina al termine dell'assemblea dei soci
La Fidelis Andria centra il bis al "Degli Ulivi": Agropoli battuto 2-0 La Fidelis Andria centra il bis al "Degli Ulivi": Agropoli battuto 2-0 Terzo risultato utile consecutivo per i biancazzurri che mantengono ancora la porta inviolata
La Fidelis attende l'Agropoli, Favarin suona la carica: «Nessun altro risultato, dobbiamo vincere» La Fidelis attende l'Agropoli, Favarin suona la carica: «Nessun altro risultato, dobbiamo vincere» Squalificato Iannini, rientrano invece Langone e D'Orsi
Fidelis Andria 2018 – Agropoli 1921: chiusura strade stadio il 16 febbraio Fidelis Andria 2018 – Agropoli 1921: chiusura strade stadio il 16 febbraio Il provvedimento avrà inizio dalle ore 12
Antonio Tragno nuovo Support Liaison Officer della Fidelis Andria Antonio Tragno nuovo Support Liaison Officer della Fidelis Andria Presentazione domenica prossima nel corso della gara con l'Agropoli
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.