consiglio regionale
consiglio regionale
Politica

Regione Puglia, giovedì 26 novembre prima seduta del Consiglio: si sceglierà il presidente a scrutinio segreto

Il barlettano Filippo Caracciolo presidente del gruppo PD in consiglio regionale

Si svolge giovedì 26 novembre, alle ore 12 nell'aula consiliare della sede di via Gentile 52, la prima seduta del Consiglio regionale della XI legislatura.
L'ordine del giorno porta in calce la firma del consigliere più anziano d'età, Giuseppe Longo, che presiederà la seduta sino al momento dell'elezione del successore di Mario Loizzo che cesserà dall'incarico di Presidente del Consiglio unitamente ai componenti dell'Ufficio di Presidenza.

Sono questi i primi fondamentali adempimenti a cui sarà chiamata la rinnovata assemblea regionale nella sua prima seduta.
L'elezione del presidente del Consiglio regionale avviene a scrutinio segreto tra i 51 consiglieri eletti e non è necessario alcun quorum: viene eletto presidente del Consiglio regionale chi riporta il maggior numero di voti.

Stessa procedura per i due Vice Presidenti e i due Segretari che costituiscono l'Ufficio di Presidenza, composto in modo tale da assicurare la rappresentanza delle opposizioni.
Fino all'elezione dell'Ufficio di Presidenza, l'Ufficio provvisorio di Presidenza (completato dai due consiglieri più giovani che fungono da segretari), dovrà provvede all'esame del primo dei punti iscritti all'ordine del giorno, la convalida degli eletti a norma del proprio regolamento interno.
Nel corso della seduta avverrà il Giuramento del Presidente della Giunta regionale (art. 41, comma 3, dello Statuto della Regione Puglia) che successivamente renderà all'assemblea comunicazioni circa la composizione della Giunta (art. 41, comma 4, dello Statuto della Regione Puglia). La seduta si concluderà con l'illustrazione da parte del Presidente della Giunta regionale del programma di governo (art. 41, comma 4, dello Statuto della Regione Puglia).

La seduta d'insediamento, prologo alla nuova stagione legislativa, rappresenta un momento particolarmente importante per la vita politica ed amministrativa regionale. Tuttavia anche per questo evento saranno applicate le misure disposte dal DPCM 3 novembre 2020, e non sarà ammessa in Aula la presenza di pubblico, stampa e collaboratori dei consiglieri.
Inoltre, al fine di prevenire ogni forma di contagio all'interno dell'Aula consiliare, in collaborazione con la Presidenza della Giunta regionale, sarà allestito un presidio sanitario presso la sede del Consiglio ove consiglieri e personale ammesso all'Aula potranno sottoporsi, su base volontaria, a profilassi sanitaria.

E intanto, il barlettano Filippo Caracciolo è stato eletto presidente del gruppo del Partito Democratico in consiglio regionale.
"L'elezione a presidente del gruppo PD in consiglio regionale mi riempie di orgoglio ed allo stesso tempo di responsabilità. Ringrazio tutti i colleghi consiglieri che mi hanno espresso fiducia unanime, è il riconoscimento dell'impegno e del lavoro costante svolto in questi anni in consiglio regionale e sul territorio".
  • regione puglia
  • michele emiliano
  • consiglio regionale puglia
  • filippo caracciolo
Altri contenuti a tema
Chiusura del casello autostradale di Canosa: la vicenda approda in Parlamento Chiusura del casello autostradale di Canosa: la vicenda approda in Parlamento Resta sempre pesante la circolazione stradale nel nord barese, anche per i lavori del tratto della ex sp 231 Andria-Canosa
Piano per la ripartenza della scuola in sicurezza: la Regione detta le linee guida Piano per la ripartenza della scuola in sicurezza: la Regione detta le linee guida Dodici punti fondamentali. La Giunta ha stabilito che l'avvio del Piano è dal 1° febbraio 2021
Nomina Barone (M5S) assessore al welfare: il sostegno del gruppo pentastellato e le critiche delle opposizioni Nomina Barone (M5S) assessore al welfare: il sostegno del gruppo pentastellato e le critiche delle opposizioni Duri i commenti del centro destra, mentre Caracciolo (Pd) sottolinea l'esito di un «laboratorio politico all'avanguardia»
Speculazione sui prezzi dei prodotti agricoli locali, mentre i carciofi arrivano da Tunisia ed Egitto Speculazione sui prezzi dei prodotti agricoli locali, mentre i carciofi arrivano da Tunisia ed Egitto I carciofi pugliesi colpiti dal maltempo sono sottopagati
Di Bari (M5S): «Presto i lavori al Bonomo per i reparti di pediatria, neurochirurgia, medicina generale ed urologia» Di Bari (M5S): «Presto i lavori al Bonomo per i reparti di pediatria, neurochirurgia, medicina generale ed urologia» «La ASL Bat è purtroppo la più penalizzata in termini di posti letto. Servirebbero complessivamente altri 1400 posti»
Verso una proroga per gli Operatori Socio Sanitari i cui contratti scadono il 31 gennaio Verso una proroga per gli Operatori Socio Sanitari i cui contratti scadono il 31 gennaio Le dichiarazioni del consigliere e presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo e di Giuseppe Tupputi, della lista "Con Emiliano"
Test rapidi in farmacia: Forza Italia sollecita la regione ad attuare questa modalità Test rapidi in farmacia: Forza Italia sollecita la regione ad attuare questa modalità Nota dei parlamentari pugliesi e dei consiglieri regionali azzurri
Scendono sotto i mille positivi i casi accertati oggi in Puglia di covid 19 Scendono sotto i mille positivi i casi accertati oggi in Puglia di covid 19 Sono stati registrati 8.623 test per l'infezione. 111 i casi nella Bat. Purtroppo ci sono 14 decessi in tutta la regione
© 2001-2021 AndriaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.