incidente stradale
incidente stradale
Cronaca

Quattro feriti in due incidenti stradali nel centro cittadino

Intervento della Polizia Locale e del 118

Serata movimentata per il Nucleo di Pronto Intervento e Infortunistica Stradale del Comando di Polizia Locale e per il servizio di Emergenza sanitaria del 118.
Intorno alle ore 21 di giovedì 13 settembre c.a., quasi contemporaneamente, in pieno centro abitato sono avvenuti due incidenti stradali con feriti.
Un violento urto si è verificato su via Morgagni all'incrocio con via Galeno tra due autovetture, una Lancia Ypsilon e un'Opel. Bilancio tre feriti, seppure non gravi, e auto gravemente danneggiate.

Qualche minuto più tardi, su Via Cagliari all'incrocio con via Bari, una donna di 65 anni è stata investita da una Opel Corsa condotta da un ventiduenne mentre attraversava la carreggiata.
Il pedone è stato immediatamente soccorso e trasportato, in codice rosso, con autoambulanza del 118 presso il Pronto Soccorso dell'Ospedale "Lorenzo Bonomo" di Andria.

Le indagini e i rilievi sono stati eseguiti dagli agenti specialisti del Nucleo di Pronto Intervento e Infortunistica Stradale della Polizia Locale, che stanno accertando e ricostruendo le dinamiche.
incidente stradaleincidente stradale
  • incidente stradale
  • Ospedale Bonomo
  • polizia municipale andria
  • 118
  • pronto soccorso bonomo
Altri contenuti a tema
Le pagelle di Agenas e Aress agli ospedali pugliesi: Bat unica insufficiente Le pagelle di Agenas e Aress agli ospedali pugliesi: Bat unica insufficiente Per "valutazione partecipata dell'umanizzazione nelle strutture di ricovero" al primo posto su 59 è il "San Paolo" di Bari
Soccorso dal 118 ultraottantenne al quartiere Europa Soccorso dal 118 ultraottantenne al quartiere Europa L'incidente, a seguito di una caduta, sarebbe avvenuto questa mattina, a causa di marciapiedi sconnessi. La protesta di Montaruli
Sequestrata frutta da venditore ambulante senza licenza e devoluta a Casa accoglienza "S. Maria Goretti" Sequestrata frutta da venditore ambulante senza licenza e devoluta a Casa accoglienza "S. Maria Goretti" Intervento effettuato ieri da parte del nucleo Annona della Polizia Locale
1 Rete emergenza - urgenza: prosegue il botta e risposta tra Nino Marmo (FI) e Mario Conca (M5S) Rete emergenza - urgenza: prosegue il botta e risposta tra Nino Marmo (FI) e Mario Conca (M5S) Un sistema particolarmente importante per la comunità regionale che necessita di alcuni aggiustamenti
1 Trasferimenti in vista, nuove sedi per la Guardia di Finanza e la Polizia Municipale di Andria Trasferimenti in vista, nuove sedi per la Guardia di Finanza e la Polizia Municipale di Andria L'obiettivo è l'eliminazione dell'ultimo fitto che il Comune paga ai privati, relativo agli uffici dei Servizi sociali in via Mozart
Agenzia rete emergenza-urgenza. Conca a Marmo: “Necessario un coordinamento centralizzato” Agenzia rete emergenza-urgenza. Conca a Marmo: “Necessario un coordinamento centralizzato” E la Asl/Bt, d'ora innanzi pubblicherà tutte le determine e le disposizioni di pagamento delle Associazioni
Ospedale "Lorenzo Bonomo" di Andria: la Asl/Bt fa il punto sui lavori in corso e le unità operative presenti Ospedale "Lorenzo Bonomo" di Andria: la Asl/Bt fa il punto sui lavori in corso e le unità operative presenti Il Dg della Asl/Bt, Alessandro Delle Donne, replica alle dichiarazioni rese, nei giorni scorsi dalla consigliera M5S, Di Bari
Centro storico, ass. Matera: "Fioccano multe anche per i distributori di bevande alcoliche non in regola" Centro storico, ass. Matera: "Fioccano multe anche per i distributori di bevande alcoliche non in regola" Ieri sera personale in borghese della Polizia Locale ha effettuato dalle ore 21 alle 24 una serie di controlli
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.