incidente ferroviario
incidente ferroviario
Cronaca

Processo strage dei treni, i legali di due parti civili chiedono l'annullamento della ricusazione

"Mancanza di contraddittorio nell'udienza in cui si discuteva la richiesta"

La vicenda dei giudici ricusati nel processo sul disastro ferroviario potrebbe finire in Cassazione.

L'ultima parola dovrebbe giungere da Roma perché è lì che Andrea Moreno e Giuseppe Modesti, i legali di due parti civili, hanno spedito l'ordinanza con cui la quarta sezione della Corte d'appello di Bari ha accolto la richiesta di ricusazione dei primi tre giudici, presentata da Ferrotramviaria spa.

Nell'istanza i legali chiedono l'annullamento del provvedimento lamentando la mancanza di contraddittorio nell'udienza del 20 giugno in cui si discuteva la richiesta di ricusazione fatta dai legali della società Ferrotramviaria, imputata nel processo dinanzi ai giudici tranesi.
  • Incidente ferroviario
Altri contenuti a tema
Processo strage dei treni, chiesta condanna per ex dirigente del Ministero Processo strage dei treni, chiesta condanna per ex dirigente del Ministero Elena Molinaro è imputata nel processo con rito abbreviato
Processo strage dei treni, ascoltate in aula le telefonate della mattina dello scontro Processo strage dei treni, ascoltate in aula le telefonate della mattina dello scontro Ascoltato anche il capostazione di Andria Stefano Benedetto
Strage ferroviaria Andria-Corato: nuova udienza a Trani. No al patteggiamento per il capostazione Piccareta Strage ferroviaria Andria-Corato: nuova udienza a Trani. No al patteggiamento per il capostazione Piccareta Dal 2 ottobre si passerà ad ascoltare i testimoni dell'accusa
Strage ferroviaria: i parenti delle vittime manifestano a Roma Strage ferroviaria: i parenti delle vittime manifestano a Roma «Dopo tre anni di sfilate istituzionali e tante promesse i fatti sono pari a zero»
In Senato proiezione del film su strage di Viareggio. C'era anche Anna Aloysi In Senato proiezione del film su strage di Viareggio. C'era anche Anna Aloysi La sorella di una delle vittime del disastro ferroviario tra Andria e Corato
Anniversario disastro ferroviario: l'omelia del Vescovo di Andria, Mons. Mansi Anniversario disastro ferroviario: l'omelia del Vescovo di Andria, Mons. Mansi La chiesa Cattedrale gremita di parenti, amici ed autorità nel giorno della indimenticata tragedia
Giorgino: "12 luglio, impossibile dimenticare" Giorgino: "12 luglio, impossibile dimenticare" L'ex primo cittadino sarà questa sera in Cattedrale
Strage treni del 2016, Di Bari e Longo (M5S): «Immenso dolore che spinge a pretendere risposte» Strage treni del 2016, Di Bari e Longo (M5S): «Immenso dolore che spinge a pretendere risposte» La consigliera regionale pentastellata ed il suo omologo comunale Longo, commemorano il disastro avvenuto tre anni fa
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.