ospedale Dimiccoli di Barletta
ospedale Dimiccoli di Barletta
Attualità

Prima donazione di organi dell'anno nella Bat: un 61enne dona il fegato

L'intervento compiuto al Dimiccoli di Barletta. I medici: «Un gesto di grande solidarietà»

Prima donazione di organi dell'anno nella Asl Bt. All'ospedale Dimiccoli di Barletta un uomo di 61 anni ha donato il fegato: è intervenuta l'equipe del Policlinico di Bari e l'organo è stato inviato al Policlinico Tor Vergata di Roma.

L'uomo era di Barletta: «Un gesto di grande solidarietà - racconta Giuseppe Vitobello, coordinatore donazioni della Asl Bt - le sue figlie e la compagna non hanno avuto alcuna esitazione. Lo stesso gesto d'amore aveva consentito all'uomo una seconda possibilità anni addietro». Il si corale della famiglia alla donazione è stato sostenuto dal lavoro di coordinamento di tutto il presidio.

«Nelle donazioni di organi ogni reparto, ogni servizio è chiamato a dare il proprio contributo - continua Vitobello - e per questo sento il dovere di ringraziare ognuno di loro, dalla radiologia al laboratorio analisi alla anatomia patologica senza dimenticare l'anestesia e la rianimazione. Possiamo concludere positivamente questi interventi solo perché come in un grande mosaico ognuno aggiunge la propria competenza e la propria professionalità».

«Il nostro pensiero e il nostro ringraziamento va alla famiglia del donatore - dice Alessandro Delle Donne, Commissario straordinario della Asl Bt - in un momento di difficoltà per tutti e in un momento di dolore estremo, il loro sì è segno di speranza».
  • ospedale dimiccoli
  • donazione organi
Altri contenuti a tema
Drammatico ferimento all'alba a Canosa di Puglia: l'autore ricercato da Polizia e Carabinieri Drammatico ferimento all'alba a Canosa di Puglia: l'autore ricercato da Polizia e Carabinieri E' accaduto intorno alle ore 6,30. L'uomo, un agricoltore di 54anni è stato salvato dagli operatori del 118
Disposto il blocco dei ricoveri ordinari negli ospedali di Andria e Barletta Disposto il blocco dei ricoveri ordinari negli ospedali di Andria e Barletta La disposizione si rende necessaria alla luce dell'andamento della pandemia
Sanità: sempre più critica la situazione del Servizio di emergenza urgenza nella Bat Sanità: sempre più critica la situazione del Servizio di emergenza urgenza nella Bat L'Ordine dei Medici chiede una conferenza di servizio. Rischi per "salute e sulla vita stessa dei cittadini”
Carenza di medici per i Pronto soccorso della Bat: ennesimo ricorso a ordini di servizio Carenza di medici per i Pronto soccorso della Bat: ennesimo ricorso a ordini di servizio Forte preoccupazione da parte del CIMO, Sindacato dei medici ospedalieri, tramite il segretario Bat Luciano Suriano
Nuova donazione di cornee all'Hospice Don Uva di Bisceglie Nuova donazione di cornee all'Hospice Don Uva di Bisceglie È la quinta effettuata a seguito di uno specifico protocollo tra Universo Salute e l'Asl Bt
Espianto multiplo nella notte al "Bonomo" Espianto multiplo nella notte al "Bonomo" Si tratta della settima donazione dall'inizio dell'anno. L'intervento è stato coordinato dal dottor Vitobello e dalla sua equipe
Nella Bat sale al 70% la quota di chi ha completato il ciclo vaccinale Nella Bat sale al 70% la quota di chi ha completato il ciclo vaccinale All'ospedale "Dimiccoli" di Barletta continuano le vaccinazioni dei pazienti fragili
All'ospedale "Bonomo" di Andria cinque nuovi direttori di struttura complessa All'ospedale "Bonomo" di Andria cinque nuovi direttori di struttura complessa Due sono andriesi, Bartolomucci e Casalino. Delle Donne, Commissario della Asl Bt: «Una giornata molto importante per noi»
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.