Questura di Andria
Questura di Andria
Cronaca

Polizia di Stato, arrestato pusher: controllato in un distributore H24

Azione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti

Intensificati nell'ultima settimana, i servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione ed al contrasto di stupefacenti con particolare focus sul locale centro storico e sui quartieri "Montingelli", "Camaggio" e "San Valentino".
Il dispositivo, composto dalle "Volanti" dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico di questa Questura e da equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine "Puglia Centrale" ha reso possibile la denuncia a piede libero di un pusher, controllato all'interno di un distributore di bevande H24 trovato in possesso di 5 dosi di cocaina e di oltre 300 € in contanti, suddivisi in banconote di piccolo taglio.
Sono stati, inoltre, segnalati alla locale Prefettura 5 individui per detenzione di stupefacente finalizzata al consumo personale (con contestuale ritiro della patente di guida per i recidivi).
È stata inoltre, sequestrata, una pistola scacciacani, comprensiva di cartucce e caricatore, ed un tirapugni in ferro. Le armi improprie sono state rinvenute all'interno di due dei veicoli controllati (oltre 360), i cui conducenti sono stati denunciati per porto abusivo di armi, mentre alcuni quantitativi di droga sono stati trovati ben occultati all'interno di tombini, cassette dei contatori elettrici e bidoni della spazzatura presenti per le vie del centro storico.
  • Questura Andria
Altri contenuti a tema
Sicurezza ed ordine pubblico: "65 nuovi poliziotti alla Questura e Polstrada della Bat" Sicurezza ed ordine pubblico: "65 nuovi poliziotti alla Questura e Polstrada della Bat" La nota a firma di Vito Giordano, Segretario provinciale SAP Bat
La Cooperativa Sociale WorkAut lavoro e autismo in visita alla Questura di Andria La Cooperativa Sociale WorkAut lavoro e autismo in visita alla Questura di Andria I giovani hanno voluto omaggiare il Questore Fabbrocini con una pianta prodotta e confezionata dai Soci Lavoratori
Passaporti: inaugurazione della postazione presso il Posto Fisso di Polizia dell’ospedale “Bonomo” di Andria Passaporti: inaugurazione della postazione presso il Posto Fisso di Polizia dell’ospedale “Bonomo” di Andria Dedicata ai degenti ed a coloro che li assistono impossibilitati a recarsi in Questura per il rilascio del documento
Giro di vite della Polizia di Stato: emesse 36 misure di prevenzione a carico di soggetti socialmente pericolosi Giro di vite della Polizia di Stato: emesse 36 misure di prevenzione a carico di soggetti socialmente pericolosi Tali misure hanno una finalità preventiva intesa ad assicurare la legalità nel territorio dello Stato
Festa della Polizia di Stato nella Bat: cerimonia a Trani Festa della Polizia di Stato nella Bat: cerimonia a Trani Mercoledì 10 aprile saranno conferite le benemerenze alla presenza delle Autorità del territorio
Pregiudicato andriese vìola la sorveglianza speciale per commettere estorsioni ed un tentato omicidio Pregiudicato andriese vìola la sorveglianza speciale per commettere estorsioni ed un tentato omicidio La Polizia di Stato esegue un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un trentunenne pregiudicato andriese
Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Al fine di assicurare la piena tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica ed il regolare svolgimento dell’incontro
Sequestro di beni per 400mila euro alla mala del nord barese Sequestro di beni per 400mila euro alla mala del nord barese La P.S. ha sequestrato beni, su disposizione del Tribunale di Bari, ad un pregiudicato canosino condannato all’ergastolo per 4 omicidi di “lupara bianca”
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.