Lama del Carro, rifiuti
Lama del Carro, rifiuti
Cronaca

"Pista" di rifiuti a Lama del Carro ad Andria

Invasa dai rifiuti la zona nei pressi della pista ciclabile che arriva a Castel del Monte

Continua l'invasione di "discariche a cielo aperto" nella città di Andria, dove la problematica dei rifiuti abbandonati si fa sempre più critica e le segnalazioni piovono sempre più frequenti, insieme alle testimonianze fotografiche indecenti.

E' infatti sufficiente percorrere alcune strade fuori città per osservare bottiglie di vetro e piatti di plastica (forse residuo delle recenti festività), contenitori in plastica, scatole, oggetti metallici, ma anche materassi, pneumatici e pedane di legno. Insomma, non manca nulla.

Così come spesso avviene in queste zone di campagna, anche a Lama del Carro, nei pressi della pista ciclabile che giunge sino a Castel del Monte, agli occhi dei passanti si mostra uno spettacolo raccapricciante.

Non solo il senso civico o il rispetto dell'ambiente sono qui tirati in causa, ma anche il rispetto delle leggi. Infatti, secondo la normativa in vigore, il cittadino che abbia abbandonato rifiuti sarà soggetto ad una sanzione amministrativa che va da un minimo di 300 ad un massimo di 3 mila euro. Risulta dunque evidente che, oltre alla totale irrisione delle norme, molta strada c'è da fare in quanto a senso civico e amor della propria città.
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Rischiano gli stipendi i dipendenti della Sangalli a causa del pre dissesto comunale Rischiano gli stipendi i dipendenti della Sangalli a causa del pre dissesto comunale Chiesto un incontro con Comune di Andria, ARO e la Sangalli da parte dell'USB Igiene Ambientale
3 borse di studio da 2500 euro su prodotti tipici, beni culturali e lotta all'inquinamento delle campagne 3 borse di studio da 2500 euro su prodotti tipici, beni culturali e lotta all'inquinamento delle campagne Destinatari dell’avviso, ricercatori, laureati, gruppi di lavoro universitari e istituti scolastici
Inciviltà verso la natura, abbandonati rottami nei pressi di  contrada Abbondanza Inciviltà verso la natura, abbandonati rottami nei pressi di contrada Abbondanza Ennesimo intervento dei volontari federiciani
Il 1° Novembre raccolta rifiuti solo per attività commerciali Il 1° Novembre raccolta rifiuti solo per attività commerciali Si chiede alla cittadinanza massima collaborazione
Chi ha scambiato il centro città per una discarica? Chi ha scambiato il centro città per una discarica? Zozzoni lasciano rifiuti in via Don Luigi Sturzo
Un mln e 600 mila euro messi a disposizione dei Comuni per il recupero di rifiuti abbandonati Un mln e 600 mila euro messi a disposizione dei Comuni per il recupero di rifiuti abbandonati Lo ha deciso ieri la giunta regionale
Sorpreso ad abbandonare scocche di televisori ed elettrodomestici: multa di 500 euro dalla Polizia locale Sorpreso ad abbandonare scocche di televisori ed elettrodomestici: multa di 500 euro dalla Polizia locale Questa volta lo sporcaccione è stato trovato in contrada San Nicola La Guardia
1 Questione rifiuti: le pesanti note dolenti riaffermate dal M5S Questione rifiuti: le pesanti note dolenti riaffermate dal M5S Appalto Sangalli e discarica di San Nicola La Guardia, alcune delle questioni ancora in chiaroscuro
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.