Officina San Domenico di sera
Officina San Domenico di sera
Eventi e cultura

Parte oggi la programmazione degli eventi natalizi all'Officina San Domenico

Questa sera il Laboratorio Urbano ospita uno spettacolo del Centro Arti Integrate di Matera dal titolo "Sembra Amleto"

Allestimenti natalizi autocostruiti, laboratori, spettacoli, eventi ed un'atmosfera sempre più calda ed accogliente sono pronti all'Officina San Domenico per queste festività Natalizie. Subito dopo l'Immacolata, sabato 10 dicembre alle 20:00, il Laboratorio urbano ospita uno spettacolo di IAC (Centro Arti Integrate di Matera) dal titolo "Sembra Amleto": uno spettacolo ironico per grandi e piccini, una riflessione acuta sul teatro e sulla potenza e la reinterpretazione di una delle più famose figure shakespeariane.

Si continua con due giorni di fuoco, venerdì 16 e sabato 17, con due eventi molto diversi, ma allo stesso tempo imperdibili. Venerdì 16 ritorna in Officina Enico, dj dalla conoscenza musicale immensa, con una selezione ad hoc di vinili nel format Vinyl Dope, con la collaborazione di Mas profundo tattoo: dall'amore per la musica in vinile nasce questo format che invita tutti e tutte a portare il proprio vinile preferito per la più autentica contaminazione musicale. Sabato 17, invece, l'Officina ospita lo spettacolo teatrale Coralli cotti a colazione di Giorgio Consoli, tarantino, attore, musicista, produttore. Il genere dello spettacolo non è ben definibile: mette insieme la performance, la drammaturgia e la riflessione; i coralli infatti sono per l'attore simbolo di genuinità e bellezza, ma vengono cotti a colazione per simboleggiare il mondo impazzito in cui siamo immersi. È uno spettacolo che si guarda e si ascolta e riserva sorprese ed epifanie.

Per inaugurare la settimana più calda delle feste giovedì 22 dicembre, torna lo straordinario format TAZEBAO!!, manifesto musicale libero a cura di Futuro Arcaico, che per questo evento propone il dj set dell'artista Stefania Vos, nata in un paesino di mare in Puglia e trasferitasi per un periodo in Olanda, ha scelto poi di vivere a Torino dove collabora con il locale L'imbarchino. Al netto delle sue collaborazioni troviamo anche Radio Banda Larga, Radio Raheem e Jazz Refound, ma anche l'apertura del festival di musica elettronica, Club2Club. Assieme a lei ci saranno laboratori di stampa, performance ed altre sorprese.

Il giorno dopo, venerdì 23 dicembre, l'Officina ospita ancora un evento musicale per la già sperimentata Jam Session che vedrà i live di Inextremis (band emergente locale) e Gea, ormai affermata cantautrice di origini pugliesi, oltre a mercatini e dj set. In extremis propongono un bagaglio musicale che spazia dalle hit del momento ai brani che hanno rivoluzionato il mondo della musica; Gea invece è una cantante originaria di Bari, dalla voce morbida, ma potente; nasce come batterista, ma ama le diversità sonore dei tanti strumenti che sa suonare, adesso dedica le sue energie soprattutto al cantautorato, con qualità indiscutibili.

A chiusura della settimana, prima del giorno di Natale, quando Andria si colora di gente ed eventi, anche in Officina si festeggia con i dj-set di Tom Bini, co-fondatore de La Fabbrica e Thom Scarangella, insieme ad altri nomi in via di definizione. Nel giorno di Santo Stefano farà la sua prima visita in Officina la compagnia teatrale Burambò con lo spettacolo per bambini L'elefante smemorato e la papera ficcanaso di e con Daria Paoletta e Raffaele Scarimboli: il vecchio elefante, la saggia papera e dei palloncini rossi animeranno la scena. Riuscirà l'elefante con l'aiuto della papera a rispondere alle domande che affollano la sua grande testa? Mercoledì 28 dicembre invece ritorna il format Stiamo Maalox, a cura di Pippo Ricciardi, Marco Montrone e Gerry Cassano per una riflessione amara e divertente sulla quotidianità e le vicissitudini attuali.

Nei prossimi giorni, altre novità da CapitalSud che sta preparando qualche ulteriore sorpresa per dare luce, colore e un'atmosfera di festa a questo spazio diventato ormai così centrale nella vita culturale della città, come Officina San Domenico.
  • officina san domenico
Altri contenuti a tema
Prorogato per altri due anni il contratto di comodato per l'Officina San Domenico Prorogato per altri due anni il contratto di comodato per l'Officina San Domenico Lunedì 29 gennaio, alle ore 19, al quartiere San Valentino, la terza tappa della Giunta di Quartiere
Presidio civico in via Sant'Angelo dei Meli, per dire No alla violenza e sopraffazione Presidio civico in via Sant'Angelo dei Meli, per dire No alla violenza e sopraffazione Dopo irruzione di ignoti vandali nell'Officina di San Domenico
Presidio civico in via Sant'Angelo dei Meli, dopo irruzione di ignoti vandali Presidio civico in via Sant'Angelo dei Meli, dopo irruzione di ignoti vandali Appuntamento martedì 5 dicembre, alle ore 19:00 davanti ai cancelli dell'Officina San Domenico
"Siamo sotto lo stesso cielo che brilla": in Officina San Domenico un racconto sulla Palestina "Siamo sotto lo stesso cielo che brilla": in Officina San Domenico un racconto sulla Palestina Appuntamento domenica 26 novembre, con le testimonianze di palestinesi, artisti e cooperanti
"La Domenica del Villaggio - Ricordati di coltivare le feste" domenica 19 novembre all' Officina San Domenico "La Domenica del Villaggio - Ricordati di coltivare le feste" domenica 19 novembre all' Officina San Domenico Il programma della giornata
"Parliamo di": un talk sul conflitto in Palestina, questa sera ad Andria "Parliamo di": un talk sul conflitto in Palestina, questa sera ad Andria L’evento, organizzato dal collettivo CiòMaFè in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Capital Sud di Andria
Spettacolo ad Andria di "Verso Sud 2023 Rifioriture" Spettacolo ad Andria di "Verso Sud 2023 Rifioriture" Domenica 17 settembre: un dibattito, uno spettacolo di danza contemporanea e un concerto
Festival di Immaginazione Meridiana ad Andria dal 19 al 21 luglio Festival di Immaginazione Meridiana ad Andria dal 19 al 21 luglio Anteprima il 18 luglio nel piazzale antistante l'Officina San Domenico
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.