New Dimension Judo
New Dimension Judo
Sport

Ottimi risultati per la New Dimension di Andria al torneo regionale di judo

I giovanissimi atleti guidati dal tecnico Vincenzo Regano conquistano 7 ori, 5 argenti e 3 bronzi

Domenica 18 febbraio presso il palasport di Valenzano si è svolto il torneo regionale di judo al quale hanno partecipato oltre 400 atleti di età compresa tra i 5 e i 14 anni. Alla rassegna sportiva, presente anche la New Dimension di Andria con ben 17 judoka, i quali hanno ottenuto grandi risultati conquistando ben 7 ori con Eligio Zagaria, Giovanni Campana, Matteo Civita, Giacomo D'Amore Raffaele Gabriele, Giuseppe Agresti, Edoardo Dell'Endice.

Ma non è finita qui, dal momento che il team andriese ha portato a casa anche 5 argenti con Vito Leonetti, Tommaso Agresti, Luca Rella, Domenico Rella, Martina Palumbo, e 3 bronzi con Domenico Mari, Giacomo Pio Sgarra e Carlo Liso.

Grande soddisfazione da parte del tecnico Vincenzo Regano, che ha visto nei suoi atleti un buon judo e una gran voglia di vincere senza mai arrendersi.
  • New Dimension Judo Andria
Altri contenuti a tema
La New Dimension Judo di Andria ai campionati nazionali La New Dimension Judo di Andria ai campionati nazionali Nella rassegna svoltasi ad Ostia ottimo risultato per l'atleta Marco Sarlenga
Judo, Graziana Regano conquista la medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Judo, Graziana Regano conquista la medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Risultato eccellente per l'atleta andriese della New Dimension
Trofeo Città Castel del Monte, 2° edizione della kermesse andriese di judo Trofeo Città Castel del Monte, 2° edizione della kermesse andriese di judo Evento organizzato da Virtus Informa Judo e New Dimension Judo Andria
Nunzio Sarlenga medaglia d'argento al Trofeo di Genova Nunzio Sarlenga medaglia d'argento al Trofeo di Genova Ottimo risultato per l'atleta andriese della New Dimension Judo
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.